Credits photo: www.elle.it

Manca poco all’arrivo del nuovo anno e già si parla di nuove tendenze nel campo del beauty. In particolare, la novità riguarda un nuovo colore per i capelli: si tratta del Tiger eye, un mix tra il castano ed il biondo caldo, con riflessi caramello, realizzato con la tecnica del balayage.

Grazie a questa tecnica, i capelli otterranno un effetto sfumato deciso ma naturale. Il metodo di decolorazione prevede, infatti, di schiarire i capelli sulla lunghezza e sulle punte: si applica una prima decolorazione e poi una colorazione, che lo differenzia dallo shatush e che gli fornisce la giusta naturalezza.

Schiarendo i capelli e giocando con i punti luce, si possono anche armonizzare lineamenti e tratti del viso. Per chi ha la faccia tonda è meglio schiarire la parte alta, mantenendo il colore più scuro sulle lunghezze e sulle punte, per assottigliare il volto. Chi ha, invece, un viso lungo e rettangolare, farà meglio a schiarire i lati, per addolcire le proporzioni.

L’hairstyle perfetto per il Tiger eye – il nome viene dall’omonima pietra preziosa che ne riproduce il colore – è il mosso ondulato, sia per chi porta i capelli lunghi sia per chi preferisce tagli medi: adatti sono i tagli come il long bob, il wob e lo swag e il pixie cut con un bel ciuffo o bob molto corto.

Il colore ambrato e dorato, invece, è l’ideale per coloro che hanno una carnagione olivastra o i capelli castani e con i riflessi color del rame.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here