Credits: www.travelblog.it

Drew Dwyer, veterano nel corpo dei Marine ed ex agente della Cia – Central Intelligence Agency – ha passato diversi anni sotto copertura in Sudamerica. Dopo questo lungo periodo, Dwyer ha deciso di fare un elenco con 10 consigli per poter viaggiare in modo più sicuro e tranquillo, soprattutto in questo periodo in cui il terrorismo blocca moltissimi viaggiatori.

I trucchetti esposti da Dwyer sono utili sia per gli agenti 007 che per un qualsiasi turista o viaggiatore che si trovi a dover affrontare delle situazioni difficili. Proprio per questo motivo, infatti, i trucchi sono stati ripresi da alcune agenzie di viaggio.

Ecco, quindi, quali sono i 10 consigli esposti dall’agente Drew Dwyer per colleghi e viaggiatori.

1. Essere sempre pronti

Bisogna essere pronti per ogni possibile situazione. Importantissimo, quindi, farsi fotocopie di ogni documento e mandarsi via mail le informazioni utili per potervi accedere in qualsiasi momento.

2. Utilizzare un adesivo per le valigie

Sulle valigie meglio attaccare un adesivo con la scritta “fragile”: in questo modo saranno sistemate sopra tutte le altre e saranno le prime ad uscire dal nastro in aeroporto.

3. Nascondere i soldi

I soldi vanno nascosti in luoghi in cui nessuno penserebbe mai di trovarli, soprattutto se si tratta di una cifra molto alta.

4. Tenere le chiavi a portata di mano

In particolare quando ci si sta avvicinando a casa, alla macchina o all’albergo. Gli inconvenienti, così, staranno più lontani.

5. Usare i taxi dell’hotel

Essere sicuri viaggiando in una città, soprattutto dove sono frequenti i rapimenti per riscatto, vuol dire salire sempre a bordo di taxi chiamati direttamente dal personale dell’albergo.

6. Preparare il cellulare

Con mappe del luogo e numeri utili. Sul posto meglio comprare una sim nuova e se si ha paura di essere seguiti meglio togliere la batteria.

7. Vestirsi come la gente del luogo

Agenti segreti, viaggiatori o turisti non conta: l’importante è non attirare l’attenzione. Uno dei modi per non farlo è vestirsi come le persone locali.

8. Portare un navigatore

Il navigatore Gps è utilissimo per informazioni di ogni tipo, ovviamente riguardanti posti che possono servire durante un soggiorno in un altro Paese.

9. Usare sempre il vero nome

Soprattutto se si viaggia sotto copertura. Se si incontra qualcuno che si conosce, nessuno rimarrà sorpreso a sentire quel nome.

10. Stare attenti in ascensore

In ascensore bisogna guardarsi bene da chi entra un attimo prima della chiusura delle porte: potrebbe volervi inseguire.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here