Siviglia

Se avete in progetto un viaggio in Spagna non potete non considerare l’Andalusia: è una terra magica capace di offrire un mix unico di arte, cultura, tradizioni che si perdono nella notte dei tempi ed antichi sapori. In questo articolo ci occuperemo di una piccola perla, la città di Siviglia, suggerendovi cosa vedere a Siviglia. Parleremo, in particolare, delle attrazioni più famose: Plaza de Espana e la Cattedrale di Siviglia.

Plaza de Espana

Plaza de Espana a Siviglia è forse una delle attrazioni simbolo della città più suggestiva, ammaliante ed incantevole dell’Andalusia. Situata nel cuore del Parco Maria Luisa è una sorta di anfiteatro, che simbolicamente rappresenta l’abbraccio della Spagna alle sue ex colonie, ricoperto dai colori brillanti delle azulejos. Esse sono le piastrelle in ceramica tipicamente utilizzate per le decorazioni nell’architettura spagnola e portoghese i cui colori principali sono il giallo, il blu ed il verde.

Sembra di stare a Venezia poiché il canale è attraversato da ben quattro ponti, ognuno dei quali dedicato ad un re spagnolo. Tutto il perimetro del semicerchio è caratterizzato da 48 medaglioni, rappresentanti le 48 provincie spagnole, con busti raffiguranti importanti personaggi spagnoli. Altrettante sono le panche decorate con la ceramica tipica del luogo, per un risultato davvero magico e suggestivo.

Cattedrale di Siviglia

Visitare Siviglia , così come l’Andalusia, è un’esperienza da fare una volta nella vita: tanti sono i luoghi di interesse e le cose da vedere a Siviglia e tra queste vi è, sicuramente, la Cattedrale di Siviglia.

Si tratta del monumento più importante della città andalusa che è costituito dalla Giralda la quale ha la funzione sia di torre che di campanile, è alta 104 metri ed offre un panorama mozzafiato. Esternamente vi è il cosiddetto Giardino degli Aranci, con chiosco annesso, a forma rettangolare costituito da sette archi per quanto riguarda i lati minori e tredici archi per i lati più grandi. Vi è un ulteriore arco al centro a costituire la “Puerta del Perdòn”. La facciata principale presenta tre portali: Puerta de la Asunción, la Puerta del Nacimiento e la Puerta del Bautismo. Internamente sono presenti ben 25 cappelle che meritano, assolutamente, di essere visitate.

Per quanto riguarda la visita della Cattedrale di Siviglia è previsto l’orario invernale e quello estivo: l’orario invernale prevede l’accesso dal lunedì al sabato dalle ore 11,00 alle ore 17,30, la domenica è possibile visitare la cattedrale dalle 14,30 alle 18,30. Nei mesi estivi di luglio ed agosto si osserva il seguente orario: dal lunedì al sabato dalle ore 9,30 sino alle ore 16,30 mentre la domenica, invece, è possibile visitare la cattedrale dalle ore 14,30 alle ore 18,30. Il prezzo del biglietto d’ingresso è pari a €9, mentre il lunedì l’entrata è gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here