Credit: http://mashable.com

È approdata ora la moda di rasare i capelli forgiando sulla cute trame geometriche o disegni tribali e non.
Se fate mente locale per un attimo però, ricorderete che non è veramente una novità. Infatti i barber shop afroamericani hanno imposto questo stile a davvero la maggior parte dei loro clienti e, fino a qualche anno fa, sulle teste di giovani e ragazzini se ne vedevano davvero di tutti i colori, dalle saette alle incisioni sfumate di ogni tipo grazie all’influenza della cultura americana.

Quindi cos’è cambiato ora? Semplicemente che il trend si è aperto anche al pubblico femminile, introducendo figure geometriche da apportare alla nuca, che rispondono benissimo alle esigenze delle donzelle che hanno deciso di rasare la parte inferiore della testa.

Immagine

Ma perché cambiarne dunque il nome, riferendosi al mondo dei tatuaggi, che ovviamente non c’entrano niente con quanto sta succedendo dai barbieri?
Possiamo parlare dell’ennesima moda hipster, realizzata a puntino per far passare una pratica già usata e conosciuta come qualcosa di incredibilmente all’avanguardia?
Perché ricordiamo che l’unica novità sta nell’uso che ne sta facendo il gentil sesso, adottando figure geometriche e astratte sul retro delle loro pettinature.

trecce2

Certo non manchiamo di citare le novità nei disegni che stanno facendo capolino sulle teste dei ragazzini che frequentano gli shop sopracitati, ma questo è un argomento a parte che può riferirsi solo al talento nelle mani dei barbieri.
Questi ultimi, infatti, hanno cominciato a rappresentare sulle “tele” pelose figure piuttosto realistiche, che richiedono una grande tecnica e una preparazione raffinata.

imm

Per concludere possiamo dire che in questo modo fatto d’innovazione costante, questa non è poi una gran scoperta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here