Credit: www.vacanzestudioallestero.com

L’estate è alle porte, anzi per molti è già cominciata, si avviano partenze, prenotazioni, viaggi organizzati e last minute, ma spesso, oltre allo spazzolino o alla ciabatte, ci si dimentica come godersi a pieno lo stacco da studio e lavoro.
Ecco quindi 10 consigli sulle cose da non fare assolutamente una volta varcata la soglia di casa, in direzione riposo, relax e divertimento.

1. Non passate più tempo a postare foto che a godervi il panorama

I momenti social ormai sono parte integrante del nostro stile di vita. Si comincia col post del buongiorno, poi un selfie veloce sulla strada per il lavoro o l’università, e poi ancora l’aperitivo con le amiche, il bacio con il fidanzato e via dicendo. Ma in vacanza tutto ciò non è ammissibile, godetevi quindi il panorama in diretta e affrontate il tramonto con gli occhi piuttosto che con lo smartphone. Come dice il nuovo tormentone dell’estate made by Fedez e J-Ax : “Tutto questo sbattimento per far foto al tramonto, che poi sullo schermo piatto non vedi quanto è profondo“.
La vacanza è lì per voi e non per i vostri seguaci su Facebook.

2. Non portatevi da studiare o il lavoro extra

O si studia o ci si rilassa, le cose insieme non vanno e non potranno mai andare. Una vacanza contaminata da impegni di vario genere non è una vera vacanza. Organizzatevi in modo da finire gli impegni prima o dopo, ma abolite i doveri, sarà anche più piacevole per chi è in vacanza con voi.

3. Non alzatevi tardi

È vero, se non si dorme in vacanza quando si può farlo? Ma dipende da dove si è deciso di andare in ferie. Se siete in una location piena di posti fantastici da visitare non è consigliabile cominciare la giornata all’una. Scegliete un orario umano per rendervi conto del programma del giorno, senza troppi sacrifici, ma abolite la sveglia a mezzogiorno.

4. Non portatevi le scarpe nuove

Le scarpe nuove vanno testate, provate, usate prima di ogni avvenimento importante. Le vacanze sono uno dei momenti principali dell’anno, è un peccato farsele rovinare da passeggiate e serate affrontate con la scarpa sbagliata. Vesciche, taglietti, e dolore vi impediranno di proseguire in serenità il programma, le scarpe nuove possono aspettare, l’escursione o la festa in spiaggia no.

5. Non fidanzatevi con i maschietti del posto

Si sa, l’estate è sinonimo di nuovi amori, spesso lontani. E sul momento è tutto così esotico e bellissimo, e per quanto Miguel rispecchi esattamente tutte le nostre visioni dell’uomo perfetto, a metterci lo zampino sarà la distanza. Certo all’inizio vi prometterete mare e monti, visite bisettimanali o mensili, ma siate realistiche e rendetevi conto che il seguito sarà più doloroso che altro e il ricordo dei bei momenti in spiaggia svanirà con la sveglia per tornare in ufficio o in aula.

6. Non portatevi amici che hanno abitudini diverse dalle vostre

Le vacanze si fanno solo con amici veri e fidati. Le abitudini hanno il potere di guastare anche il più bello dei viaggi. Si dice che per testare un’amicizia sia necessario partire insieme e vedere come va. Se ve la sentite di provare con le vacanze estive, siete sicuramente coraggiosi e avventurieri. Rimane il fatto che per assicurarvi un soggiorno senza litigi e musi lunghi sia meglio partire con amici di vecchia data.

7. Non rimanete senza alternative

Potrebbero capitare – Dio non voglia – giorni di pioggia e mal tempo. Pensate fin da subito a delle alternative e ad attività da poter fare al chiuso. Che siano le parole crociate, un bel libro o la visita ai musei, siate previdenti e stabilite cosa vorreste fare in caso il tempo vi si metta contro.

8. Non litigate

Che sia coi genitori, col fidanzato, il marito, la migliore amica o il gruppo, evitate a tutti i costi i litigi, che potrebbero distruggere tutta l’organizzazione, amorevolmente pianificata e condivisa. Respirate, mantenete la calma, se potete adeguatevi o in alternativa risolvete il misfatto pacificamente.

9. Non stressatevi

Chiamate dal lavoro, da casa o dall’amica che si è lasciata col ragazzo? In quel momento nessun problema che non riguardi voi in particolare è vostro. Spegnate il telefono, il pc non portatelo nemmeno. Siete lontani e non potete fare nulla. Non fatevi affliggere da situazioni più o meno negative che vadano al di là del vostro telo mare. La vostra vacanza è solo per voi, nessuno ha il diritto di rovinarvela.

10. Non rimate incinte

Un po’ scontato, ma mai banale. Va bene divertirsi, ma attenzione alle conseguenze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here