www.viagginews.com

Ci risiamo: desideriamo forse noi qualcosa per San Valentino? Siamo forse noi fidanzate? E se si, chi di noi è in coppia con un uomo che si ricorda di santificare le feste mettendo mano al portafoglio, o quantomeno, inventandosi qualcosa di originale? Le percentuali si abbassano notevolmente, perché la maggior parte di noi ragazze non sa nemmeno lontanamente cosa voglia dire ricevere una sorpresa il 14 febbraio. Io, ad esempio, qualche anno fa mi sono mollata con il mio ex proprio in questo strano giorno, ma è opportuno precisare che il partner di allora non sapeva nemmeno quando fosse il mio compleanno. Eppure nonostante il pieno di delusioni e di amarezze e una discreta dose di solitudine obbligata, ogni donna non smette mai di sperare in un regalino romantico da scartare. O, nella più triste delle condizioni, in un mazzo di fiori anonimo. Giusto per ricordarci che esiste qualcuno nell’Universo che si è accorto che anche noi respiriamo. Ma se potessimo dare libero sfogo alla fantasia, cosa desidereremmo ricevere per la festa degli innamorati?

Un viaggio per due

Io sono amante degli aeroporti e delle stazioni (se stai leggendo questo pezzo sappi che detesto i porti) per cui adorerei ricevere un viaggio a sorpresa. Il mio compagno attuale mi ha fatto qualche regalo del genere negli anni passati, come un romanticissimo week end a Parigi (che ho trascorso a pestarlo a sangue per via di altre faccende). Chissà cosa è poi successo da allora: niente più viaggetti a sorpresa che non siano stati organizzati da me. Ma perché? Eppure nonostante tutto anche quest’anno non smetto di sperare: ti vuoi dare una mossa e prenotare un week-end a Copenaghen?

Un anello

Che sia un anello di diamanti (ma non ‘l’anello di diamanti‘) oppure un oggetto in argento, non importa: il suo valore è meramente simbolico. Eppure non disdegnerei un Tiffany Setting, ovvero l’anello di diamanti più iconico al mondo. Per riceverlo dovrei però fidanzarmi con Paperon de Paperoni (che si sa è anche un po’ spilorcio), oppure con Massimo, un mio amico che lo ha donato alla sua compagna Marina in occasione della grande proposta (applausi).

Un libro di poesie con dedica (oppure scritte da lui)

Ho ricevuto questo pensiero tanto tempo fa, anche se non ricordo precisamente l’occasione. Negli anni ho avuto in dono tantissime cose belle (e di valore) ma questo resta uno dei regali che più mi hanno resa felice. Certo, l’ultima Prada farebbe la sua grande figura, ma pensateci: quanti uomini sono in grado di scrivere dei versi per voi? O ancora: chi è davvero capace di andare alla ricerca di poesie famose che ci somiglino?

Un corso di cucina per due

Siamo delle capre ai fornelli, ma sogniamo di andare a vivere con lui e preparagli tante cose buone. I propositi sono nobili ma la realtà dei fatti è ben altra cosa: come correre ai ripari? Se il vostro lui ama la cucina potrebbe considerare l’idea di un corso per due, in cui potere imparare le basi dei piatti trascorrendo del tempo insieme. Non male no?

Una giornata in Spa

Che noia ragazze con queste Spa, che fanno molto settantenni con l’atrosi. Su, può anche essere carino, ma non credete che sia una cosa già vista e stravista? Ho citato questa opzione perché so che a voi ragazze piacerebbe, ma Sandra Mondaini, se potesse, commenterebbe: ‘che barba’. Non dico di organizzare una gita in elicottero in stile Mr.Grey (che lui si, capisce che il business si fa con le persone e quindi è più ricco della BCE) ma quantomeno di fare qualcosa di diverso dal solito al posto di un banale percorso benessere. Originalità, questa sconosciuta.

Un cucciolo

Da crescere insieme, come un figlio. Naturalmente è un regalo che va bene solo per una certa categoria di persone, ovvero quella degli amanti dei pelosetti. Diversamente considerate l’idea della Spa.

Una cena romantica

Si tratta della scelta più banale di tutte ma scegliendo un posto mozzafiato potreste trasformate la serata in qualcosa di veramente speciale. Una volta il mio ragazzo mi ha portato in un luogo romantico in riva al mare, dove abbiamo cenato a lume di candela (ovviamente il romanticismo è svanito non appena sono arrivate le pietanze tavola, su cui mi sono fiondata come se fossi appena tornata da L’isola dei famosi).

Una selezione di canzoni

Che dolce sarebbe ricevere una selezione di canzoni d’amore che gli ricordano la dolce personcina che siamo. Un mix a base di U2, Coldplay e Sam Smith. Si tratterebbe di un regalo a costo zero ma davvero d’effetto.

Luna park

Nel classico stile americano: giostre, gelato e pupazzetto vinto dopo avere sparato con il fucile. Abbiamo sempre sognato un’ appuntamento in stile Orange Country, come Ryan e Marissa Cooper sulla ruota panoramica. Niente di più semplice e vintage: tornare bambini (o adolescenti) per qualche ora può avere effetti meravigliosi sul nostro stato d’animo.

Un rapimento

In stile Raf (‘Via, prendo su la moto e andiamo via… non voltarti mai perché stavolta non ti lascerò tornare indietro sai…vieni via con me!‘). E in effetti è veramente così: alla fine di tutto vogliamo solo essere rapite da qualcuno, salvate dalla solitudine e semplicemente amate per sempre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here