www.moviepilot.com

Mi riesce veramente difficile scrivere un articolo sull’uomo inservibile, perché il mio compagno è tutt’altro. Lui lava, stira, cucina. Lo fa spesso, senza lamentarsi e sicuramente meglio di me. Della serie mi piega i vestiti quando sono in crisi e butto giù tutto l’armadio. Detta così può sembrare che sia il mio schiavo ma lui non lo fa per me: è semplicemente un maniaco dell’ordine.
Per questa ragione ho dovuto concentrarmi su altre figure, tipo quella di mio padre, ovvero quel sant’uomo che ha scoperto l’esistenza delle pentole dopo i 50 anni. Sono decine le situazioni nelle quali gli uomini credono di rendersi utili quando invece riescono a portare solo caos e rivoluzione.

In cucina

Io credo fermamente che alcuni uomini siano molto più bravi e portati di noi donne in cucina, ma non ho mai visto nessun maschio preparare la cena senza fare schizzare il sugo come la lava dello Stromboli. Roba che ci vuole l’impresa di pulizia e un carico intero della lavastoviglie per lavare tutti i mestoli e le pentole usate per preparare un po’ di pomodorino.

Al supermercato

Non sanno dove si trovano le cose, non capiscono la logica del supermercato. Riescono solo a trovare il banco dei salumi (naturalmente ignorando il fatto che bisogna prendere il numero) per provare la nuova mortadella. Se, a sorpresa, gli chiedi di andare a prendere il deodorante al cetriolo vanno nel panico più totale, manco gli avessi chiesto di uscire dalla camera in piena notte per vedere se ci sono i ladri.

Nel bel mezzo di un guasto

La maggior parte degli uomini non capisce una mazza di tubi, elettrodomestici e impianti elettrici. Ma la cosa divertente è che, durante un guasto, si convincono di riuscire a sistemare tutto da soli. Tipo come quando mio padre per montare il soffione della doccia forò (al centro, con una precisione spaventosa) il tubo dell’acqua, rendendo il mio bagno una piscinetta per le papere.

Al centro commerciale

Mio Dio vorrei dare fuoco ai maschi che accompagnano le donne a fare shopping: mettete l’ansia. Meglio rimanere a casa che girare con una faccia da funerale: siete antiestetici. Capisco la buona fede e le ore interminabili che una donna può trascorrere in camerino, ma se vi offrite non dovete poi lamentarvi e fare le corse per tornare a casa.

In una situazione difficile

Ma dico io siete uomini o elefanti? Di tutte le cose che mancano a un uomo la più importante è il tatto. Sparare una cavolata durante un funerale? Roba da principianti. E uscirsene con battute stupide nel mezzo di un problema di famiglia? Tipico. Senza contare il fatto che quando siamo giù di morale difficilmente sapranno tirarlo su con argomentazioni che non siano fuori luogo e contesto. Ma dico io un po’ di sensibilità?

2 COMMENTI

  1. I’m amazed, I have to admit. Seldom do I encounter a blog that’s equally educative
    and amusing, and without a doubt, you’ve hit the
    nail on the head. The issue is an issue that not enough folks
    are speaking intelligently about. Now i’m very happy that
    I came across this in my search for something regarding
    this.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here