www.esseredonnaonline.it

Brutti bastardi, mentire a una donna? Peccato mortale. Ce lo ricorderemo per sempre, anche quando saremo la moglie di un altro. Useremo pupazzi per fare riti voodoo mentre sarete in vacanza a Tailandia; scateneremo i nostri super poteri contro la vostra persona, la vostra casa, la vostra macchina e le vostre relazioni future. Voi dovete sapere che non ci sarà più scampo per chi ci ha fatto soffrire e ci ha lasciato con una scusa ridicola. Ma che dico: una scusa più falsa di una corteggiatrice di Uomini e Donne.

Non c’è cosa peggiore che essere mollata con argomentazioni banali, che oltre a farci soffrire ci scatenano il crimine dentro. Perché si, potete ovviamente lasciarci quando non ci amate più, ma di certo non vi permettiamo di offendere la nostra intelligenza smisurata. Infinita esattamente come le galassie nelle quali vi daremo la caccia, perché non possiate mai gioire mentre noi aspettiamo la calcificazione delle ossa che ci avere rotto. Con una scusa ignobile. Come voi.

Non mi capisci

Che diavolo devo capire? La tua ex che ci perseguita e si attacca al citofono mentre noi siamo a letto? Tua madre che Ursula della Sirenetta al confronto è Candy Candy? Le notifiche del gruppo ‘Fantacalcio‘ a tutte le ore del giorno e della notte? Non lo so vogliamo continuare e parlare della tua durata tra le lenzuola? No perché è vero che non sono Ilona Staller e che non vivo con il cronometro in mano, ma dovrei essere io a sentirmi incompresa, insoddisfatta, affamata. Perché certe volte mi sento come un naufrago dell’Isola dei Famosi con il riso. Dopo aver mangiato insieme a te ho ancora una fame pazzesca.

Non voglio farti del male

Ah certo, e se lo avessi voluto cosa avresti fatto? Avresti sterminato la mia famiglia a colpi di carabina? Avresti avvelenato il mio gatto? Non lo so, avresti bruciato le mie scarpe per accendere il camino? Fai un po’ tu. La verità è che soffro da quando ci siamo conosciuti, da quando mi hai piantato per farti le vacanze da solo e poi sei tornato all’ovile. Come era bello tornare e non essere pestato a sangue. Adesso invece quando sei per strada controlla sempre nello specchietto retrovisore, chissà, potrei soffocarti alla maniera di Clemenza ne ‘Il Padrino‘. Questo sempre che io non abbia deciso di essere ‘clemente’ e di bucarti soltanto tutte e quattro le ruote. O metterti un bel kilo di zucchero nello sportello della benzina. Sai, non sono un esperta, ma in giro dicono che in questo modo possa fondersi il motore.

Ho bisogno di tempo

Per fare? Andare in giro a limonare con tutte quelle che ti capitano a tiro? Ridurti uno schifo in discoteca quando ormai non sei nemmeno più ‘sto ragazzino? Non so, spiegami. Forse hai bisogno di tempo per decidere tra me e qualcun’altra, perché un uomo non lascia mai se prima non ha la certezza di potere usare il suo membro altrove. Perché pure se siete cattive e scassapalle come la matrigna di Cenerentola, Lui continuerà a stare con voi, anche solo per avere una razione di sesso assicurata. Deve sopraggiungere necessariamente un altro personaggio per buttare serenamente dal burrone quello vecchio, non siate così ingenue.

Devo trovare me stesso

Ma se non trovi nemmeno le chiavi della macchina? Se smarrisci portafogli come molliche di pane che al confronto Hansel e Gretel sono due buste sottovuoto? Se ogni mese devi andare a fare la denuncia di smarrimento dei documenti e a me tocca pure di accompagnarti in caserma? Ma dico, non sarai mica Joey Potter? Cosa diavolo devi cercare se ti serve un gobbo pure per fare un cambio di mutande?

Ti amo ma non ti merito

Mi rifiuto persino di commentare oltre. Forse dovremmo attivarci per una raccolta di firme che riveda le leggi in tema di possesso di armi. Sarebbe utile consentirlo in caso di fidanzato bastardo e sprovvisto di palle.

La monogamia è innaturale

Scusa non ho capito, puoi ripetere? La monogamia non è naturale nel senso che non esiste in natura? Ti sbagli di grosso mio caro ignorante. Quando vai al mare a mostrare il tuo fisico (tra l’altro mica sei sta bellezza?) li vedi i gabbiani? Beh, guardali bene: persino loro sono monogami. Tu che invece che ti paralizzi alla vista di due calzini di colore diverso, sei sicuro di poter gestire più pazze serial killer contemporaneamente? Fossi in te ci penserei, io da sola penso di farcela tranquillamente a sbrigare il lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here