www.coppia.pourfemme.it

Bistrattate in ogni occasione, giudicate per le nostre ‘debolezze’ e considerate sin dall’antichità la parte debole del genere umano. Parlo di noi donne, femmine, signore: siamo assolutamente considerate inferiori anche se la legge moderna ci ha dato ogni diritto. Volete per caso affermare che che l’universo maschile ci reputi alla sua altezza? Che non esistano valutazioni, decisioni e battutine che mettono in chiaro la verità, e cioè che siamo considerate assolutamente più deboli rispetto al maschio alfa? Sappiamo bene come stanno le cose, ma ci sono tuttavia dei piccoli trucchi per riappropriaci di quanto ci viene portato via da un’odiosa abitudine ancestrale: quella di considerarci un gradino più in basso rispetto ai maschi. Dobbiamo perciò mettere assolutamente in pratica dei comportamenti che possano in qualche modo dimostrare che anche noi sappiamo (e possiamo) alzare la voce per dire la nostra. Proprio come un uomo.

Decisioni

Dobbiamo dimostrare di avere le idee chiare, non soltanto sulle questioni importanti ma anche sulle cose più piccole. Pizza o panino? Noi abbiamo la risposta. Bianco o nero? Noi sappiamo cosa consigliare. Vogliamo sentirci libere di decidere con la nostra mente anche se i pensieri più intimi ci porteranno a desiderare sempre e comunque un maschio che assuma il controllo.

Creatività

Una donna che fa ogni giorno le stesse cose, che adora la routine e che si appisola sul divano appena rincasata, quanto può essere sexy? Un uomo medio sarà sempre attratto dalle donne dinamiche e piene di fantasia. Secondo voi, una che preferisce stare a casa piuttosto che uscire, quanto può essere creativa tra le lenzuola?

Coerenza

La donna con le palle deve essere coerente con le proprie azioni o affermazioni. Non deve (e non può) tornare indietro sui suoi passi, dimostrando così di non avere polso. Ovviamente questo consiglio va preso con le pinze: non ricredersi o non fare dietrofront sulle cose importanti spesso è da ottusi. Bisogna avere onestà intellettuale in tutte le valutazioni, sia private che lavorative.

Pazienza

Una vera donna sa aspettare, sia per il raggiungimento dei propri obiettivi sia per le sue piccole vendette. Io sono un tipo impaziente per natura ma in amore riesco sempre ad attendere il momento propizio; per la vendetta, invece, sono capace di restare in attesa anche per molti anni.

No all’orgoglio

Si tratta della rovina di molti rapporti; quando ero piccola ero fidanzata con una persona orgogliosa quanto me, anzi molto di più. Il risultato era non telefonarsi né cercarsi per mesi pur di non darla vinta all’altro. A cosa è servito? Solo a perdere tempo. Ovviamente una donna con la D maiuscola deve anche sapere farsi desiderare dal proprio uomo e non dargliela vinta in ogni occasione.

Passione

Come tenersi stretto il proprio uomo? Mai rilassarsi, specie tra le lenzuola. No alle donne che dormono in tuta e con i calzini. Non siete mica il suo coinquilino al college? E basta farvi trovare con le babbucce o indossare scarpe rasoterra con la pelliccia (che onestamente vi rendono davvero antisesso). Se siete in giro tutto il giorno e vi dovete vedere con lui almeno abbiate la decenza di rifarvi il trucco, di mettere un po’ di profumo e di rossetto. Attente alla manicure: preferirebbe una blatta allo smalto saltato.

Insegnamenti

Dovete essere una fucina di informazioni, non un vaso da riempire. Se siete una di quelle un po’ sceme non è un dramma, basta riconoscerlo e mettersi a lavoro per migliorare la propria conversazione. Leggete qualche libro o anche soltanto le notizie più importanti del giorno. Mio nonno mi diceva sempre che ‘il giornale’, da solo, riesce a donarti quel minimo di cultura che ti serve. Forse però ai suoi tempi l’informazione era diversa, ma basta un po’ di pazienza per trovare la fonte giusta e farla vostra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here