www.mozzafiato.it

Si si, è proprio così, non avete assolutamente frainteso il senso del titolo. Vuoi sembrare ricco agli occhi della comunità (virtuale)? Hai la necessità di mostrarti sorridente e di essere invidiato dai tuoi conoscenti? Senti l’esigenza di inventarti una vita eccitante così da poter utilizzare l’hashtag #soffritemi? Niente di più semplice, perché ti basteranno pochissimi ingredienti.

Il primo fra tutti è un social network (facile facile). Il secondo (indispensabile) è una miserabile guida come la seguente, che ti dia il supporto necessario per imparare i segreti del mestiere. Quello degli scrocconi, dei falsi e dei dissimulatori. Si, perché tu che leggi devi assolutamente sapere che ti sto consigliando di fare cose davvero idiote, ma la tentazione di sentirsi oggetto di invidia e di inventarsi un lavoro per cui non servono referenze, è davvero grande.

Nel profondo mi dispiaccio nel dare un contributo per una causa di questo tipo, ma se la unica legge imperante è quella del così è se vi pare, credo che vi darò in pasto le crocchette che preferite. Ma adesso veniamo al punto: cosa bisogna fare per sembrare ricchi, belli, coccolosi e felici da fare schifo?

Vestiti all’altezza

Lo sapete che anche per darvi delle arie dovete avere dei requisiti? Cioè qui si parla di generare invidia vera, per cui dovete esagerare e mostrarvi all’altezza. Se non avete addosso qualcosa che gli altri non possono permettersi, come potranno mai invidiarvi? Prima regola: serve un outfit da urlo al giorno. Ogni santo giorno.
Vostro padre non è Paperone? Sciocchezze, adesso non è più come una volta, quando per sembrare ricco non avevi altro modo che diventarlo. Oggi basta andare da Zara, ordinare su Asos o su qualsiasi altro sito tutto ciò che vogliamo, fare le foto con i capi addosso, e restituire tutto al mittente. Molti siti vi restituiranno i soldi entro 15 giorni, meglio di così?
Il problema potrebbero essere però gli accessori, in questo caso ce l’avete un parente o un amico ricco? Chiedetegli di prestarvi per un giorno le cose più glam che possiede; vi sparate una decina di foto con addosso i suoi abiti e oggetti (attenzione, diversi in ogni foto!) e state a posto per i prossimi dieci giorni. Conosco aspiranti fashion blogger che si accordano con i negozi per fare le foto con gli oggetti che hanno in vendita. Vi basterà trovare qualcuno che sia disposto a farlo in cambio di un po’ di pubblicità. Il tutto è rigorosamente a costo zero: cosa aspettate?

Compra followers (e like)

Per essere considerato un potenziale ricco e famoso devi assolutamente essere seguito. La prima cosa da fare è comprare un po’ di seguaci e, ovviamente, i like alle vostre foto. Ricordate: se avete 200 seguaci è impossibile che abbiate 400 like per foto, così come ridicole sono le immagini di gente che ha 400, 1000, 2000 like e zero commenti. Vedo in giro foto di gente che compra anche solo 200 like ma che, ovviamente, non ha commenti sotto ai propri contenuti. Ma dico siete cretini? Il vostro profilo viene deriso in continuazione: siete solo degli wannabe e niente più.

Viaggia

Sapete quanta gente finge viaggi e esperienze di vita? Un tempo era impossibile farlo, perché per geotaggarti su Instagram dovevi essere quantomeno nei pressi del luogo desiderato. Oggi stando a Scalea puoi tranquillamente taggare la foto del mare alle Maldive, così da indurre i tuoi seguaci (o quelli che ti spiano) a credere che tu sia veramente dall’altra parte del mondo. Ah, e ricorda: fatti un milione di foto diverse così da sfruttarle nel tempo.

Mangia

Bisogna taggarsi nei ristoranti più fighi presenti sulla terra per essere considerato un vero ricco. Chi può permettersi una cena da Gordon Ramsay? Oppure da Noma? Ben poche persone. Ricorda che uno dei modi più efficaci per trasmettere benessere e ricchezza è proprio mangiare nei luoghi più chic ed inarrivabili. Se proprio non ce la fai con il budget puoi sempre rubare qualche foto esistente, modificarla e geotaggarla. Oppure chiedere a un amico molto ricco di fare le foto dei piatti che mangia e di passartele. Credete davvero che tutti possano permettersi una cena da centinaia di euro? Vi sbagliate.

Ridi

Come se non ci fosse un domani, come se fossi al cinema a vedere Checco Zalone. Ridi continuamente, al limite dell’idiozia. Ridi sempre, in ogni momento. Ricorda che tu sei più felice di tutti gli altri homo sapiens; anche quando ti senti spaesato non sai cosa fare: nell’incertezza ridi.

Fingiti testimonial

So che penserai che si tratti di una cosa difficile, ma così non è: basta andare al supermercato e comprare oggetti come shampoo o prodotti per il corpo, taggare la casa madre e ringraziarla per il regalo. Ovviamente nel vostro post il tutto va esposto come una sorta di consigli per gli acquisti indirizzati al tuo pubblico. La cosa deve ovviamente avere un climax ascendente: all’inzio partite con prodotti Nivea, fino ad arrivare a Calvin Klein, che potete citare anche solo comprandovi un paio di slip. Sarete troppo fighi con la bocca a culo di gallina mentre siete in mutande con sotto la scritta #mycalvins.

Fai foto insieme a personaggi famosi

Non esiste nulla di più convincente di una foto scattata in compagnia di un personaggio più famoso di voi per convincere il web che siete cool e inseriti. Quante foto ridicole becco sul web di gente che non sa nemmeno chi sia l’altro ma che finge un comportamento amichevole per lasciare intendere una certa confidenza. Si tratta di situazioni che generano in me un sentimento di forte pena, ovviamente ognuno sceglie il destino più adatto alle proprie ambizioni.

Trovati un fidanzato ricco

Ognuno conosce le proprie possibilità di scalata al milione (come diceva il buon Gerry Scotti) e molte di voi sanno bene che per saltare la staccionata serve qualcuno che vi spinga da dietro. Come un fidanzato molto ricco, con una macchina figa che vi faccia fare bella figura quando viene a prendervi sotto casa. E che ovviamente vi paghi pranzi, cene e regali. Uno che vi porti in giro per il mondo, così da non dover più ricorrere alla finzione e all’uso del portafoglio. Resta però un unico problemino: come la mettete con lo specchio? Perché vi guarderà sempre con un certo disappunto, sta poi al vostro grado di ambizione scegliere se incontrare un limite o proseguire la risalita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here