Credits: gds.it

Il 21 aprile 1926 nasceva Elizabeth Alexandra Mary, destinata a diventare Regina Elisabetta II durante l’incoronazione ufficiale il 2 giugno 1953. Per le celebrazioni dei suoi 90 anni, tutto il Regno Unito è già pronto per i festeggiamenti e si sa, il suo regno è quello più longevo, nonché il 44esimo in assoluto della storia. Mentre abbiamo immaginato il principino George e la principessa Charlotte intenti ad aiutare la loro bisnonna con i preparativi della festa, la sovrana non è famosa solo per il record della durata del suo regno, bensì vanta di alcune curiosità davvero interessanti che forse non conoscevate. Pronti a scoprirle con noi?

Come festeggerà il suo compleanno

elisabetta-II014-1000x600

La Regina Elisabetta II inizierà le celebrazioni oggi, 21 aprile, ricevendo i suoi sudditi nel Castello di Windsor, residenza da sempre preferita a Buckingham Palace. I festeggiamenti privati con la famiglia si terranno la sera stessa, organizzati dal principe Carlo, il primo dei suoi quattro figli (Anna, Andrea ed Edoardo gli altri tre). 900 luci si accenderanno nel Paese e 90 nel resto del mondo per onorare Elisabetta II. Non ci è dato sapere quali saranno i regali che riceverà, ma ci auguriamo che George e Charlotte si comportino bene almeno durante il taglio della torta – che secondo quanto rivela una pasticcera di Londra, si tratterà di un dolce alla ricotta d’arancia con crema al burro.

Elisabetta II è una gran viaggiatrice

La Regina ha viaggiato più di Giovanni Paolo II. Secondo una ricerca di LastMinute.com, la sovrana ha visitato 120 paesi, navigando anche, per oltre un milione di miglia a bordo del suo Royal Yacht con a fianco il principe Filippo, duca d’Edimburgo e suo consorte. Pare che i due siano inseparabili anche durante i viaggi. La sua meta preferita? L’Italia, che ha visitato ben cinque volte. La Regina Elisabetta II è “fortunata” rispetto a noi comuni mortali: per girare da una parte all’altra del globo non ha bisogno del passaporto (non deve possederlo per statuto).

Una piccola star della radio

elisabetta-II_0041-1000x600

Nel 1940, a soli 14 anni, Elisabetta debuttò in radio, registrando un annuncio volto a incoraggiare i ragazzini come lei, costretti a sfuggire ai bombardamenti tedeschi durante la Seconda Guerra Mondiale. Ironia della sorte, la futura Regina si arruolò nell’ATS (Auxiliary Territorial Service) con tanto di addestramento come autista e promozione finale a “comandante onorario junior”.

Il celebre discorso televisivo per la morte di Lady Diana

elisabetta-II007-1000x600

Riservata in pubblico, quando si tratta di manifestare le proprie emozioni, la Regina Elisabetta ha sempre dimostrato però una certa destrezza nell’utilizzare i media. Dopo la radio, come non dimenticare il discorso televisivo tenuto in occasione della morte di Lady Diana, pronunciato proprio nel peggior momento della monarchia inglese. Nel corso degli ultimi anni, pare invece che la sovrana si sia “ammorbidita”: è stata vista commuoversi e ridere, complice forse l’arrivo dei bis-nipotini in casa, grazie a Kate Middleton e William che hanno ridonato serenità e freschezza alla ferrea monarchia inglese.

Quattro generazioni a confronto

Credits: grazia.it
Credits: grazia.it

Infine, in occasione dei 90 anni della Regina, la British Royal Mail ha rilasciato un francobollo speciale con le immagini della sovrana insieme a Carlo, George e William. Quattro generazioni a confronto che sembrano sorridere agli occhi del fotografo e dire, tutti in coro: God save the Queen.

Lunga vita alla Regina quindi e ancora cento di questi giorni!

Credits: panorama.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here