Tornano protagonisti di questo autunno inverno, accanto agli ankle boots e ai biker, gli stivaletti dall’animo rock, gli anfibi. Disegnate in passato per i soldati di guerra e indossate negli anni Novanta da chi attraversava la fase più underground della propria vita, queste scarpe si spogliano ora dell’aspetto dark e duro, per rappresentare una donna che desidera un look ricercato, senza però rinunciare alla comodità. Una donna che non indossa necessariamente solo tacchi, ma che si riappropria del suo essere un po’ maschile per il suo street style. Comodi soprattutto per giornate più fredde, gli anfibi non devono essere necessariamente associali a look maschili, in quanto si abbinano anche ad abiti più eleganti, dando quel tocco in più in grado di smorzare il look, rendendolo più particolare.

Le proposte dei brand sono come sempre numerose e declinate in diversi colori e modelli, più semplici o più elaborati, in grado di adattarsi perfettamente allo stile di qualsiasi donna. Decisamente dark sono le proposte di Ann Demeulemeester e Rick Owens: alti con stringhe e suola carro armato. Modello alto anche per Tory Burch con banda elastica a lato e di Calvin Klein Collection, in cavallino con stringhe a contrasto. Non mancano nemmeno le Dr Martens, le army boot per eccellenza, declinate in vari colori così come quelle di Kenzo e Valentino. che propone un modello in cuoio vintage. Un modello unico è quello proposto da Alexander McQueen, con anfibi in pelle e suede con borchiette dall’attitudine rock. Per chi invece preferisce le marche low cost, anche Zara propone stivaletti con fibbie o con la zeppa, mentre H&M risponde con scarponcini alti stringati.

Come abbinarli? Con gonne di qualsiasi tipo e lunghezza, maxi pull e pantaloni stretch e i maxi cappotti di tendenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here