Belen Rodriguez era scomparsa in quarantena, c’era chi la dava incinta, chi prossima a seconde nozze con Stefano ma la realtà si sta rivelando ben diversa.

Può essere che la quarantena abbia ricordato a Belen e Stefano perché si erano lasciati?

E spunta di nuovo Iannone.

Iannone incontra per caso Belen Rodriguez

Belen stava cenando con il fratello quando “per caso” arriva Iannone. Questa notizia è stata diffusa da Alfonso Signorini e ci sono le foto a dimostrarlo.

E Stefano? E’ a Napoli per Made in sud mentre lei è rimasta a Milano. Si parla di un allontanamento fra i due.

E Iannone? Tutto finito con Giulia De Lellis. Che gli sia salita la nostalgia per la sua ex?

Belen Rodriguez: scomparsa la fede al dito

Ok, starete pensando: è stato un incontro casuale. Ma lei non porta più la fede al dito e non si parla più di seconde nozze con l’ex marito.

Si sospetta che dietro a tutto ciò ci sia lo zampino del fratellino di Belen, Jeremias, grande amico di Iannone. Jeremias lo preferirebbe a Stefano e forse potrebbe aver colto la palla al balzo in caso di lite fra i due.

Si parla di periodo di pausa fra Belen e Stefano che forse in quarantena si sono ricordati perché hanno divorziato.

Morale della favola: Iannone, dopo aver invitato Belen e famiglia in un locale molto esclusivo di Ibiza, si è messo alla guida della sua macchina per tornare a casa, ma si è accorto di essere inseguito dai paparazzi. Troppo tardi, pescato!

Non è finita.

Iannone denunciato dal paparazzo

Iannone si è accorto di esser seguito, è sceso dall’auto e ha minacciato il fotografo portandogli via le chiavi della moto (e di casa).

Il fotografo Salvatore Robino dice “Ero con un collega a seguire Belen e Andrea all’ingresso del locale Lio. Quando sono usciti ho iniziato a seguirli in moto. Dopo un po’ Andrea mi ha riconosciuto, i primi giorni ad Ibiza mi disse ‘scattami subito delle foto e poi lasciami in pace’’.

Ma l’occasione era troppo ghiotta: c’era anche Belen.

Continua il racconto: “Ha fermato la macchina davanti al Pacha, sono scesi lui e un suo amico. Io avevo le mani appoggiate al manubrio della moto per non farla cadere e Iannone mi ha stretto il collo, mi ha detto: “Ti ammazzo, la devi smettere”. Poi ha preso le chiavi della moto, attaccate c’erano quelle di casa. Mi ha rubato le chiavi”.

Il giorno dopo il paparazzo si sveglia con un forte dolore al collo, va in ospedale e visto l’esito dritto in caserma a denunciare Iannone.

(Le parti virgolettate sono estratte dal giornale Chi)

1 commento

Comments are closed.