Il cliente ha sempre ragione, questa è una verita lunga un secolo. Ma come si ci deve comportare quando le sue richieste sono fin troppo bizzarre e strane?

Un sondaggio effettuato da Skyscanner, il famoso portale di ricerca viaggi, ha coinvolto 400 addetti del personale di hotel internazionali, svelando alcuni dei “capricci” più curiosi, che camerieri e receptionist hanno dovuto soddisfare per accontentare clienti un po’ troppo esigenti.

Generalmente, le richieste più frequenti sono un cuscino o una coperta in più, per stare più comodi e dormire meglio, oppure ordinare la colazione in camera per poter mangiare in pigiama e in totale privacy. Eppure le richieste sono andate oltre l’immaginabile: dal cane scontento alla vasca da bagno piena di cioccolato o miele.

angry_chihuahua

Le lamentele, che il personale degli hotel si è trovato a dover gestire, sono state davvero improponibili: un ospite ha preteso uno sconto perchè il russare della sua compagna gli aveva impedito di dormire, un altro invece perchè il suo cane non si era trovato bene in albergo, altri ancora perchè la propria camera da letto non aveva la vista mare, peccato che la costa fosse a 80 chilometri. Alcuni ospiti non hanno invece apprezzato le lenzuola troppe bianche, il mare troppo azzurro, il gelato troppo freddo o il bagno troppo grande.

Alcune persone non sono mai contente. Un ospite ha sollevato un problema nei confronti del cameriere che li serviva a cena, dicendo che era troppo bello per i loro gusti. Un altro voleva una cena a base di pollo, cosa non troppo bizzarra, penserete, tranne per il fatto che, l’ospite ha richiesto solo le zampe dal lato destro del pollo da servire.

L’elenco delle richieste improbabili farebbe invidia alle star più capricciose:

1. Un bicchiere d’acqua ogni ora, per tutta la notte
2. Cetrioli 15 al giorno
3. Toilette da riempire con acqua minerale
4. Vasca piena di miele
5. Suono dei campanacci delle pecore per favorire il sonno
6. Zampe destre di un pollo servite
7. Un topo morto
8. Vasca da bagno piena di cioccolato al latte
9. 16 cuscini (per un solo ospite)
10. Zuppa di coccodrillo

Me ecco in dettagli le 10 principali curiosissime lamentele dei clienti:

1. Le lenzuola sono troppo bianche
2. Il mare è troppo azzurro
3. Il gelato è troppo freddo
4. Il bagno è troppo grande
5. Il russare della mia ragazza mi ha tenuto sveglio
6. Il mio cane non si è goduto al meglio la permanenza
7. L’Hotel non ha la vista sul mare (nella zona Mayfair che si trova nel centro di Londra).
8. Non c’è una bistecca nel menù vegetariano
9. Il cameriere è troppo bello
10. Alla madre dello sposo non è stata data la suite “luna di miele”

Un ottimo hotel può fare realmente la differenza“, sostiene Caterina Toniolo, senior marketing manager di Skyscanner per il Sud Europa, “e può aiutare a rendere la vacanza speciale. Come abbiamo visto le richieste e le esigenze possono essere le più imprevedibili. Occorre però tener conto, non solo da parte degli hotel, ma anche da parte degli ospiti, che il mercato si sta sviluppando sempre più verso una ‘personalizzazione’ dei servizi“.

Accontentare tutti, si sa, è impossibile, ma qui siamo ai limiti dell’incredibile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here