colore, capelli
letreline.blogspot.com

La stagione fredda che sta per arrivare si tingerà di colore. Red carpet e passerelle ce l’hanno mostrata, ora tocca a noi personalizzare la nuova tendenza. Già da un po’ abbiamo provato lo shatush: la schiaritura delle punte dei capelli da uno a tre toni rispetto al colore naturale. Ma il vero trend arriva ora e sta coinvolgendo sempre più donne. Il colore dalle tinte forti sarà il must have di questa stagione.

Via libera alle tonalità: azzurro, blu, verde, rosa, lilla, fucsia. In America e nelle città del nord Europa tingersi i capelli con qualche colore stravagante non fa così scalpore. Ma la moda è arrivata anche qui da noi ed è tutta da provare. Taylor Swift, Kelly Osburne, Avril Lavigne, Diane Kruger e anche Hellen Mirren, con un effetto davvero sorprendente, hanno usato riflessi e ciocche colorate per rinnovare le loro capigliature.

Per chi è ancora indeciso c’è l’hairchalking: una colorazione che si effettua con dei gessetti colorati. Le sfumature sono infinite, basta sceglierne una o combinarne più assieme. Si bagnano i capelli, si passa il gessetto sulle ciocche e si lascia asciugare. Una volta asciutti, si deve passare la piastra o il ferro per far aderire la polvere di gesso. Il trattamento non rovina i capelli e ha la durata di due shampoo: se il risultato non piace, sparirà in men che non si dica.

Per le più temerarie, invece, la colorazione, più o meno permanente, è la scelta più consigliata. Riflessi blu, ciocche verdi, frange fucsia, persino lo shatush rinuncia alle sfumature naturali e propone colori fluo sulle punte. Colori forti e decisi, nuance provocanti e sensuali.

Attenzione al taglio. Lungo o corto, mosso o liscio, simmetrico o sbarazzino: l’importante è che doni al nostro tipo di viso. Il colore sarà l’accessorio che lo impreziosisce. Da provare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here