Quando Lady Diana era giovane ha vissuto a Park House, in una splendida casa, assieme alla sua famiglia. La principessa amava questo posto, dove ha trascorso una parte della sua infanzia. Quando Diana e la sua famiglia si trasferirono nel 1975, lasciarono ogni cosa: camere, stanze, giardini. Una magnifica casa completamente vuota. Ora il Park House è diventato un hotel per disabili.

Il palazzo di 10 camere è ora parte della UK’s top charity, the Leonard Cheshire Disability. I membri hanno trasformato la casa insanire superlativa, rendendola perfetta ad ospitare persone con disabilità di ogni tipo – come il morbo di Parkinson, sclerosi multipla, paralisi cerebrale – per dare loro l’opportunità di vivere senza preoccupazioni. C’è assistenza a disposizione per tutti, trattamenti di bellezza anche per signori e un ottimo ristorante. In fin dei conti, si tratta di un premiato resort.

Lady Diana ha fatto moltissime opere di carità nella sua vita, questa era una delle sue più grandi caratteristiche, che la ricorderanno per sempre come la principessa buona, quella vicina ai poveri e alle persone sfortunate (strada che sta intraprendendo anche Kate Middleton, sulle orme della grande Principessa). Aver trasformato la casa che lei tanto amava e alla quale era davvero affezionata in una casa per disabili, per ridare loro un minimo di felicità e serenità, è il più grande omaggio che si possa fare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here