mercoledì, 12 Agosto 2020

Capelli

Home Beauty Capelli Pagina 2
Tendenze, tagli e styling. Tutto quello che c'e da sapere sui capelli

Trucco e parrucco negli anni ’80 (FOTO)

A volte immagino di tornare indietro nel tempo e vivere negli anni ’80: una decade dal sapore speciale e dalle mille invenzioni; in cui per sfondare, bastava semplicemente inventare qualcosa. E per cosa intendo qualsiasi cosa, perché il mercato era fresco e attendeva solo qualcuno che che lo riempisse di novità.
Ma se economicamente gli anni ’80 hanno rappresentato un vero e proprio boom, essi non sono stati altrettanto innovativi dal punto di vista del look. Anzi, mi correggo, sono stati innovativi al punto da rasentare il kitch e il brutto, e come eredità hanno lasciato solo dei travestimenti da sfoggiare a carnevale o durante una festa a tema.

Le pettinature degli anni ’80 sono davvero orribili, così come i colori del make up: troppo eccentrici e privi di particolari regole tecniche. Ma nonostante ciò bisogna riconoscere che negli ’80 c’erano Madonna e gli Wham, con i capelli cotonati e i jeans sotto le scapole che, nonostante il loro orrore, hanno fatto la storia.
Per non parlare dei tagli sfoggiati a Cher, roba che sei debole di stomaco è meglio non visionare.


Vivere negli anni ottanta rendeva veramente necessario un utensile: il pettine. Quello a denti stretti, per cotonare i capelli. Non so, forse era cool mostrarsi come Christian il leone.
Per non parlare del make up, la cui prima regola era: eye liner e matita nera come se piovessero.
E gli ombretti? Beh, bastava averne un paio di qualsiasi colore e mixarli nella maniera più strana.
Mia nonna ancora oggi si trucca come se fosse negli anni ’80, senza paura di usare il colore come nelle immagini qui sotto.

Capelli, le tendenze del 2016 (FOTO)

www.lezpop.it

‘Anno nuovo vita nuova’ ci ripetiamo ogni volta che arriva gennaio e mettiamo sul tavolo tutti i buoni propositi per l’anno che verrà. La voglia di cambiamento si respira sempre in questo periodo e riguarda tutti gli aspetti della nostra vita, sia professionale che personale. Quale modo migliore per iniziare un anno nuovo che dare un taglio ai nostri capelli? Se siete di quelle restie all’uso delle forbici perché non azzardate un colore che cambi la luce del vostro volto? Sono tantissime le tendenze del 2016 e riguardano sia il taglio che il colore. Insomma: ce n’è per tutti i gusti.

Il primo taglio che balza sotto gli occhi è quello del caschetto corto; non si tratta del solito taglio di capelli ordinato e definito ma di qualcosa di più sbarazzino che lascia libere le donne di asciugare la chioma come meglio preferiscono. Liscia? Perfetta. Mossa? Glamour.
Questa nuova acconciatura ricorda moltissimo la capigliatura delle donne anni ’20, in perfetta assonanza con quella sfoggiata da Cocò Chanel.

Per quanto riguarda il colore quest’anno vedrà protagoniste le sfumature, sia bionde che castane. Bisognerà dunque affidarsi a un hair stylist di fiducia che sappia come illuminare la nostra testa senza combinare disastri come in passato con lo shatush, che in tutta onestà avrebbe necessitato di mani molto esperte e che invece è stato realizzato grossolanamente da tutti i parrucchieri.
Un’altra fantastica notizia è che il platino, molto di moda lo scorso anno, ritornerà durante i mesi estivi e sarà ancora una volta considerato glamour e sexy. Stessa cosa per il bronde, ovvero per quella colorazione adatta alle bionde che non vogliono scurirsi troppo e alle brune che non vogliono capelli troppo chiari.

Capelli, tutte le tendenze dell’estate (FOTO)

www.grazia.it

Come ogni estate è d’obbligo informarsi su quali siano le tendenze che ci accompagneranno fino al mese di settembre. Anche quest’anno non ha fatto eccezione: gli eventi mondani, infatti, hanno rivelato una serie must-have necessari se si desidera essere alla moda durante la stagione calda.
Trucco, parrucco e outfit sono decisamente diversi ogni anno che passa, e anche se non tutte hanno il portafogli di Donald Trump, a volte basta poco per adeguarsi.

A sorpresa questi mesi vedranno la frangia protagonista. Si, si tratta di un taglio bellissimo, ma poi come si gestisce quando si va al mare? Naturalmente se non avete i capelli lisci come spaghetti dovrete ricorrere alle stirature dal parrucchiere che, oltre ad essere abbastanza care, aggrediscono il capello. E anche se la frangetta in stile Sophie Marceau è di gran moda, io la boccio e la rimando a settembre.
Un altra tendenza, se così la si può chiamare dal momento che non rappresenta nulla di particolarmente innovativo, sono i capelli ondulati. Ogni estate ci piace portare i capelli in maniera più selvaggia, e anche questa volta non faremo eccezione.
Poi pare che sia molto gettonato il biondo. Ma per davvero? Volete dirmi che in estate vanno i capelli più chiari? Non lo avrei mai immaginato, credevo fossero più indicati quelli neri come la pece. Come direbbe Miranda Priestley: ‘Avanguardia pura‘.

Ma andiamo avanti, cos’altro c’è sul menu? Dalla regia mi dicono la riga centrale (ce l’ho) e la coda (ok, posso farcela).
Poi il taglio corto asciugato un po’ mosso, come la cantante Soko. Se li avete lunghi potrete fare un raccolto basso oppure usare una fascia (nera, colorata, come vi pare). Un altro accessorio di gran moda è il fermacapelli, roba da far impallidire Carrie Bradshow (ricordate la storia del fermacoda?).
Se non avete tempo e voglia di fare acconciature particolari potete optare per le trecce o per le code spettinate, insomma, lo stile ‘viaggio in treno’ è gettonatissimo.

E che mi dite delle boxer braid? Io le adoro. Se siete amanti dei colori shock sappiate che vanno molto il rosa e il blu (lo confermo, sono stata a Londra pochi giorni fa e per strada avevano tutti i capelli blu).
Se avete la testa in disordine sappiate che lo stile ‘messy’ è davvero cool, in particolare se realizzate una half bun.

La bandana per un’estate super vivace come le star (FOTO)

Credit: vanityfair.it

Quello che dettano le tendenze estive già lo sappiamo: il top sarebbe capelli biondi chiusi in una treccia. Ma le modelle internazionali più famose, a loro volta, dettano altre tendenze. Una di queste è sicuramente Cara Delevingne, amata ed emulata da centinaia di migliaia di fan.

Recentemente Cara è stata paparazata a New York con i capelli raccolti e avvolti in una bandana piuttosto denim. Il trucco è facoltativo, ma gli occhiali da sole sono il must.

12

E non solo per Cara Delevingne, ma anche per tante altre modelle e star che hanno deciso di riportare in auge la bandana, che fa, da sempre, molto hippie-chic.

Indossata in modi differenti, dalla spiaggia agli eventi più chic, la bandana è destinata ad essere uno dei tormentoni di quest’estate. Via libera alla massima creatività e personalizzazione: in seta, con mille fantasie, in cotone jersey e in molti altri modi stilosi.
Lasciatevi ispirare dalle star.

[Credit photos: tustyle.it]