giovedì, 6 Agosto 2020

Capelli

Home Beauty Capelli Pagina 3
Tendenze, tagli e styling. Tutto quello che c'e da sapere sui capelli

Deborah Iurato a Sanremo: i capelli una vera caduta di stile (FOTO)

Credit: realityshow.blogosfere.it

Pochi minuti fa Deborah Iurato si è esibita assieme a Giovanni Caccamo nella prima serata del sessantaseiesimo Festival di Sanremo.

Deborah Iurato a Sanremo: i capelli una vera caduta di stile

La cantante siciliana, nonostante il vestito composto e dal colore particolarmente intenso, ripreso dal make-up curato nei minimi particolari è caduta in basso con l’acconciatura.

Una coda bassa e priva di volume ha smorzato la sua figura e la dolcezza dei tratti della cantante, rendendola poco frizzante per quest’importante occasione.
Si riprenderà nei prossimi giorni? Staremo a vedere

Capelli, l’ultima tendenza è ‘the half bun’

Cosa fare quando i capelli non vogliono saperne di restare in ordine? O quando il tasso di umidità è talmente elevato da trasformarci in Medusa? Se prima l’unica soluzione ai ‘capelli da concerto’ era la classica pony tail, ovvero la semplicissima coda di cavallo, le nuove tendenze hanno sfornato una pettinatura nuova di zecca: the half bun.
Di cosa si tratta? Ma di una normalissima mezza cipolla, ovvero di uno chignon che raccoglie sulla nuca la porzione superiore dei capelli, lasciando liberi sulle spalle tutti gli altri.
Essa può essere realizzata dal parrucchiere come una vera e propria pettinatura da sera oppure costruita in poche mosse con un comune elastico per capelli, da annodare alla buona per creare un effetto spettinato e selvaggio.
A giudicare dalle foto che spuntano nel web sono tante le star che adoperano quotidianamente la mezza ‘crocchia’, ognuna in modo decisamente personalizzato.
Una di queste è senz’altro
Sienna Miller, la bellissima attrice britannica famosa per il suo stile radical chic. Qualche annetto fa sarebbe stata senz’altro felice di potere sfoggiare questa pettinatura, in particolare nel periodo in cui scoprì di essere stata tradita da Jude Law e in cui ebbe, senza dubbio, ‘un diavolo per capello’.

Oltre alla splendida Sienna un’altra biondissima dello showbiz sembra preferire questa acconciatura nella sua versione easy e cioè Candice Swanepoel, uno degli angeli più belli di Victoria’s Secret. La modella ha infatti utilizzato soltanto un banale elastico e l’effetto casual sembra donarle moltissimo, nonostante l’assenza di trucco e di messa in piega. Per la serie: ‘avremmo voluto beccarla fuori dalla passerella per dire che il trucco fa miracoli e invece no, è un vero angelo.’

Angel Candice utilizza il mezzo chignon per il tempo libero mentre c’è chi ne ha fatta una pettinatura da gran soirèe e cioè Kate Middleton, che sfoggia un mezzo raccolto molto elegante e raffinato. L’acconciatura dona moltissimo al viso della futura regina, mettendole in risalto il naso all’insù e gli orecchini con diamanti e zaffiri.

Se pensate che l’half bun sia una pettinatura adatta soltanto alle signore vi sbagliate di grosso: ci ha pensato Jared Leto a sfoggiarla con la massima nonchalance, addirittura abbinandola ad un abito da sera per un evento mondano. Il suo coraggio viene ampiamente premiato: la cipolla gli sta d’incanto.

Taglio o non taglio i capelli? La regola del righello risolve il dilemma

Credits photo: stylefactor.it

Il dilemma è servito: capelli lunghi o corti? Come mi staranno meglio?

Questa la domanda che riguarda più o meno tutte le donne, o almeno quelle che non hanno il coraggio di darci un taglio “a scatola chiusa”. Perché poi, il taglio pure se se è alla moda e lo porta l’ultima vip di turno non è detto stia bene proprio a tutte.
Come fare allora? Arriva un trucco che sta spopolando sul web e permette con semplici mosse di capire se è il lungo o il corto a stare meglio. Non servono smartphone, app e similari: basta un semplice righello.
Bisogna misurare la riga immaginaria che va dal mento allo zigomo, se è lunga fino a 2.25 pollici (più o meno 5.7 cm), allora è il taglio corto quello che dona. Se invece è più lunga via ai capelli lunghi.

La regola del righello è diventata subito virale sul web e c’è chi ringrazia perché finalmente esiste un meotodo per non sbagliare.
Il trucco è opera di due parrucchieri vip, John Frieda e Giles Robinson che hanno elaborato il tutto, analizzando l’hairstyle delle star.

Funzionerà? Provare per credere.

Capelli: vanno di moda ‘tucked in’ (FOTO)

Pinterest

Vi siete stufate della vostra chioma lunga? Avete voglia di vedervi diverse per qualche ora senza dovere dare un taglio ai capelli? Oggi potete, dal momento che l’ultima tendenza in fatto di capelli è il ‘tucked-in hair‘, ovvero i capelli letteralmente infilati nel collo alto di un maglione o di un cappotto.
Non si tratta di una vera e propria acconciatura ma di un nuovo modo di portare i capelli, anzi di nasconderli. Strano vero? Eppure si tratta di un trend molto in voga al momento.

Come fare per realizzarlo? Spiegarlo è quasi superfluo. Vi basterà infilare il maglione o il cappotto ed evitare di tirare fuori i capelli, che resteranno imprigionati nei vostri capi di abbigliamento (tucked in).
Bisogna naturalmente liberare alcune ciocche sul davanti, così da dare l’impressione di un bob spettinato, una delle acconciature al momento più popolari tra le star. Il risultato è davvero carino e insolito, in linea con un look un po’ messy, che attualmente anziché essere considerato trasandato fa davvero molto chic.


Molti stilisti hanno scelto questa nuova pettinatura in occasione delle ultime sfilate d’alta moda; Riccardo Tisci, Alexander Wang, Mulberry, Max Mara, Calvin Klein sono solo alcuni dei nomi illustri che hanno proposto i capelli ‘tucked in’, trasformando una cosa che quasi non esiste in una pettinatura veramente ricercata.