giovedì, 9 Aprile 2020

Make Up

Home Beauty Make Up Pagina 8

Make up da spiaggia: come essere belle anche al mare

credits: http://staibenissimo.com

L’estate si avvicina e le giornate trascorse a prendere il sole e a concedersi lunghi bagni al mare non sono poi così lontane. Le vacanze, inoltre, offrono anche molte occasioni di nuovi incontri e di serate da passare in compagnia, magari sorseggiando e gustando un buon aperitivo. È molto importante quindi scegliere un make up adatto alla stagione, in modo da essere bellissime e perfette anche sotto l’ombrellone.

Tuttavia, è importante scegliere con cura i prodotti da applicare, che devono essere rigorosamente waterproof, in modo da favorire anche il benessere della pelle, che in estate è ancora più delicata rispetto al solito. Vediamo quindi alcune proposte per un make up da spiaggia.

Base

Come base per il viso è sconsigliato l’uso del fondotinta tradizionale, che utilizziamo durante l’inverno. In estate è meglio preferire i fondotinta fluidi e compatti, che uniformano la pelle e offrono protezione ed idratazione alla pelle.
Se il fondotinta vi appare eccessivo, in alternativa potreste applicare un velo di terra o un leggero fard, che va ad esaltare ancora di più l’abbronzatura e resiste maggiormente all’acqua e al vento.

Occhi

Il trucco sugli occhi in estate deve essere leggero e discreto. Gli ombretti sono un must di questa stagione, ma è meglio utilizzare quelli in crema, da sfumare con un pennellino piatto. Sui colori potete sbizzarrirvi, ma cercate di restare su quelli tenui e neutri rispetto ai toni scuri. Via libera al beige, alle tonalità del rosa, al verde, al celeste e al dorato.
Meglio evitare la matita, più incline a sbavature, ma se proprio non potete farne a meno, cercate di scegliere quelle waterproof di qualità o, ancora meglio, un eyeliner lucido, molto più resistente rispetto alla matita.

Labbra

Per avere labbra morbide e seducenti, è importante scegliere dei gloss idratanti, che le proteggano dai raggi del sole, o rossetti a lunga tenuta.
Il colore più adatto in assoluto è il rosa, dall’albicocca al salmone fino al corallo e al rosa shocking, adatto in particolare per la sera.

Un consiglio prezioso è quello che riguarda la pulizia serale del viso, la quale non deve essere assolutamente trascurata. Essendo waterproof, i trucchi sono molto più difficili da togliere e quindi la pulizia richiede più tempo. Si raccomanda quindi di utilizzare, anche in questo caso, i prodotti adatti a questo tipo di make up.
Un altro consiglio è quello di cercare di avere unghie sempre ben curate, da decorare con smalti dai colori accesi e vivaci.

Con questi suggerimenti sarete sicuramente perfette e non passerete di certo inosservate sulla spiaggia.
E ricordate: prendersi cura di se stesse è un modo per amarsi e volersi bene.

La storia del make up in sei minuti (VIDEO)

credit by: cliomakeup.com

Lisa Eldridge, nuova direttrice di Lancôme , ha pubblicato un video attraverso cui ci mostra com’è cambiato il trucco nel corso dei secoli.
La truccatrice anglosassone è conosciuta sul web per i suoi numerosi make up tutorial , con cui si è conquistata l’ammirazione di moltissime donne e di diverse star internazionali.

Lisa comincia il video ponendosi una domanda: “se avessi una macchina del tempo dove e quando mi piacerebbe essere trasportata?” e in sei minuti ci mostra, su se stessa, i make up migliori e quelli peggiori della storia del trucco.
Non si limita, però, solamente a truccarsi ma, per ogni stile, ci riassume tutte le caratteristiche proprie del periodo e il diverso significato che il make up ha assunto nelle varie epoche.

La sua bravura e la sua capacità di prestarsi ad ogni look sono davvero sconvolgenti.
La vediamo passare con disinvoltura dall’antico Egitto fino ai giorni nostri, passando per la Grecia antica, la pittoresca Venezia del ‘600, la pomposa Francia del ‘700, la rigidissima epoca vittoriana e la modernità dei ruggenti anni ’20.

Dopo averci dato informazioni sulle sostanze, spesso anche dannose, usate dalle donne delle generazioni precedenti alla nostra, la tutorial conclude il video affermando che quella che stiamo vivendo è l’epoca migliore per il make up. Questo perchè, non essendoci più i canoni rigidi di una volta, ognuna può scegliere liberamente come truccarsi o addirittura non farlo affatto.

E voi, quale epoca preferite?

Make up, nuovi prodotti e guru di bellezza (FOTO)

blog.pianetadonna.it

Il mondo della moda, così come in quello della bellezza, necessita di aggiornamento continuo. Le tendenze in fatto di make up si muovono alla velocità della luce e se credete che basti orientarsi su marchi e prodotti classici, vi sbagliate di grosso. Certo, ci piace sempre comprare i mascara Chanel e Dior, i fondotinta Ysl e i rossetti Mac; ma siamo sicure che non esistano altri prodotti o persino nuove ‘scuole di bellezza’ in grado di soddisfare le nostre esigenze?

Durante l’evento ‘Generation beauty conference‘ l’attenzione è stata puntata su 4 vloggers molto famose nell’ambiente e tutte stiliste IPSY. Si tratta di Christen Dominique, Desi Perkins, Chrisspy and LustreLux, i cui video su Youtube sono un must per chi vuole tenersi aggiornato su mode e prodotti beauty.
Se c’è una cosa che dobbiamo alle bloggers in generale è quella di riuscire a captare nuovi costumi e tendenze in tempi da record e soprattutto il fatto di ricercare continuamente nuovi prodotti e accessori.
Se non ve ne siete accorte la moda del trucco sta cambiando completamente; le icone di bellezza sono diverse di anno in anno e di conseguenza sono mutati i gusti e le aspettative.
Questo è infatti l’anno delle sorelle Jenner, ovvero delle due più piccole di casa Kardashian. Se la più grande, Kendall, si è data alle sfilate d’alta moda, la più piccola Kylie è divenuta in breve la più famosa della famiglia sui social. E di conseguenza la più copiata.
Oggi le ragazze vogliono le ‘labbra come Kylie’, le sopracciglia sempre lunghe ma più morbide e zigomi perfetti.


I prodotti non sono sempre e comunque quelli pubblicizzati in tv: basta dare un’occhiata sui blog per capire che l’universo del make up è infinito.
Nel mirino delle vloggers sono finiti marchi come Colourpop Cosmetics, Dose of colors, Make up geek e Melt Cosmetics. Ognuno di questi brand è presente sui social network e vanta centinaia di migliaia di followers. I prezzi sono davvero accessibili e la resa pare che sia assolutamente perfetta. Parola d vlogger.

Marc Jacobs dedica un rossetto a Charlotte, figlia di Kate Middleton

Credits: stylenews

A soli 9 mesi è davvero una star a 360°: la piccola principessa Charlotte, figlia secondogenita della duchessa Kate Middleton, amata da tutti i sudditi inglesi, fotografata da tutti i media e “reginetta” di stile, da ora avrà anche un rossetto interamente dedicato a lei.

Sì, perché Marc Jacobs ha deciso di intitolare proprio “Charlotte” il suo nuovo lipstick, in onore della piccola reale. Il rossetto, che fa parte della collezione labbra crème Le Marc del marchio, è stato “ispirato ai più profondi toni rosa di una rosa inglese”, dice Caterina Gore, vice presidente globale e direttore generale di Marc Jacobs.

La vendita, per il momento, non sarà ancora possibile negli store Sephora. Infatti il rossetto Marc Jacobs “Charlotte” potrà essere acquistato solo presso Harrods, nel Regno Unito, dove è stato appositamente progettato per il lancio del nuovo Marc Jacobs nel famoso grande magazzino. Una scelta, questa, che obbliga tutti gli amanti del make up a recarsi proprio lì, da Harrods, per accaparrarsi il nuovo lipstick reale. “Abbiamo voluto ricordare questo importante traguardo del marchio con la creazione di una tonalità personalizzata di Le Marc lips crème”, ha dichiarato ancora Caterina Gore al WWD parlando della nuova creazione della casa di moda.