Make Up

Home Beauty Make Up

Tendenze occhi: eyeliner e sopracciglia pop (FOTO)

photo credits: cosmopolitan

Le ultime tendenze in fatto di make-up si impongono sulle passerelle e su volti noti. L’ultima, strana, moda prevede colori sgargianti e sopracciglia sbiancate.
Sì, avete capito bene: sopracciglia trasparenti, grazie all’uso di colorazioni e prodotti di make-up coprenti e eyeliner colorati in evidenza.

L’idea è di una delle make-up artist più famose al mondo: Diane Kendal, che per stupire tutti ha realizzato questi make-up particolarissimi su alcune modelle. Le ragazze in questione sfilavano per la prima collezione primaverile di Amie Victoria Robertson a Londra.

Nei giorni precedenti alla sfilata della Robertson, anche la cantante Lady Gaga è stata fotografata sulla passerella di Marc Jacobs con un trucco color platino sulle sopracciglia. Come a voler renderle invisibili.

Diane Kendal, però, ha voluto realizzare dei make-up unici, utilizzando anche degli eyeliner colorati. Linee sottili sui colori dell’azzurro, del rosa e del verde tracciate sulla linea tra le sopracciglia e la palpebra. In vero stile pop.
Il viso è stato truccato in maniera luminosa e semplice, per enfatizzare la tinta dell’ eyeliner. Il contorno occhi, invece, viene evidenziato da eyeliner nero nella rima inferiore e superiore dell’occhio. Ciglia finte e mascara allunganti vengono esclusi per evitare di distogliere l’attenzione sul punto di forza di questo make-up.

Irriconoscibile, con un make-up così eclettico, Georgia May Jagger. La figlia del frontman dei Rolling Stones è nota a tutti, oltre che per la sua carriera di modella, per lo stile delle sue sopracciglia folte e decisamente marcate.

Sicuramente parliamo di un make-up adatto alle passerelle e poco consono per il giorno. Tuttavia, dopo le ultime tendenze in fatto di unghie, possiamo aspettarci di vedere dei visi truccati in questa maniera anche mentre siamo in fila alla cassa del supermercato.

Dimmi che rossetto usi e ti dirò chi sei (FOTO)

www.unadonna.it

Cosa resterebbe di una donna una volta privata del suo rossetto preferito? Il lipstick è uno dei cosmetici più popolari ed utilizzati dalle donne di tutto il mondo; l’oggetto senza il quale non saremmo capaci di esprimere al meglio la nostra femminilità.
Naturalmente ogni donna ha le sue preferenze in merito alle nuanches da utilizzare per abbellire le proprie labbra: dal classico rosso ai toni nature, il rossetto è in grado di rivelare molto della personalità di chi lo indossa.

Rosso

Donnaclick
Donnaclick

Naturalmente chi porta il rosso è una persona che ama apparire ed essere al centro dell’attenzione. Il rosso suggerisce passione, voglia di esprimersi e un temperamento focoso: nonostante le dovute eccezioni il rossetto color fuoco è indice di una personalità eccentrica e sempre in movimento.

Fuchsia

www.veraclasse.it
www.veraclasse.it

Anche con il fuchsia non si passa certo inosservate, con la differenza che questa tonalità è il simbolo di una personalità più ricercata, che ama stare fuori dalle righe e che vuole apparire distinguendosi dalla massa.
La donna con le labbra fuchsia è di solito molto creativa e dinamica, ama fare conversazione ed è intellettualmente stimolante.

Rosa acceso

Donnaclick
Donnaclick

Il rosa è il colore dell’innocenza, la prima nuance con cui si viene in contatto da piccole. A differenza degli altri due colori, e pur essendo molto acceso, il rosa rivela una insicurezza di fondo. Che sia essa in amore, sul lavoro, nei raporti con il prossimo.

Arancio

www.pensorosa.it
www.pensorosa.it

Sei una persona positiva, che si approccia agli altri con freschezza e dinamismo. Ti piace essere notata e prendi la vita proprio nel giusto verso: con entusiasmo.

Natural

www.pepitosablog.com
www.pepitosablog.com

Vuoi essere presa sul serio e non ti va di essere notata per il tuo aspetto esteriore. Il nude è la colorazione di chi è sensibile e vulnerabile, specialmente nel rapporto con il partner.

No lipstick

www.celebritywithoutmakeup.net
www.celebritywithoutmakeup.net

Non ti interessa del giudizio del mondo, non hai bisogno di alcun tipo di filtro. Ciò non significa che tu sia una persona sicura di se stessa, anzi: spesso sei ossessionata da mille dubbi ma essi hanno a che fare solo con te. L’opinione e il giudizio dl prossimo non entrano proprio nelle tue valutazioni.

Estate: più naturali con il tantouring (FOTO)

credits: http://d.repubblica.it

Il tantouring è una nuova tecnica di make up, il cui nome è un gioco di parole che mette insieme “tan” (abbronzatura) e “contouring”. Il tantouring infatti non è altro che un’evoluzione del contouring, un must di questi ultimi anni, reso noto dalla celebre Kim Kardashian.

Ricordiamo che il contouring è una tecnica di make up utilissima sia per nascondere le imperfezioni del volto (come il doppio mento o il naso largo), sia per garantirne una certa tridimensionalità ed esaltarne le sfumature che perdiamo quando, con il fondotinta, andiamo ad uniformare la pelle.
Grazie a questa tecnica è possibile avere quella pelle perfetta che abbiamo sempre invidiato alle modelle in passerella. Le star infatti amano questo tipo di make up che, grazie a Kim Kardashian, è uscito dai backstage di moda ed ha raggiunto le donne comuni.

Ma che differenza c’è quindi con il contouring?
Si tratta di una tecnica molto più naturale e più adatta alla stagione estiva. Il tantouring si declina in due modi: nontouring e tantouring. Il primo, più vicino allo strobing, è amato da star come Gigi Hadid e Kendall Jenner, famose proprio per la loro semplicità e il loro look nude, e dona più luminosità al volto, permettendo un effetto più leggero, fresco e naturale. Il risultato del tantouring invece è molto simile a quello del contouring, ma la differenza sta nel modo di applicarlo. Infatti, al posto del fondotinta e del correttore, si utilizza un autoabbronzante, che garantisce al viso una luce maggiore e un incarnato abbronzato.
Un altro suo vantaggio, rispetto al contouring, è quello di essere semi- permanente e il suo effetto rimane sulla pelle per qualche giorno.

Tuttavia, bisogna avere una certa pazienza ed essere consapevoli che questa tecnica richiede una quantità di tempo maggiore rispetto alla solita routine quotidiana. La difficoltà è quella di stare molto attente alle zone che vogliamo esaltare e sulle quali applicare questo abbronzante. La dose inoltre deve essere piuttosto ridotta e bisogna stenderla perfettamente in modo da non creare macchie. Anche gli strumenti sono importanti e l’ideale è utilizzare pennelli larghi ma piatti, adatti agli zigomi.

Volete anche voi un incarnato come quello delle star? Con un po’ di pazienza e di buona volontà il vostro desiderio potrà diventare realtà.

Make-up di Capodanno (FOTO)

www.angolodellamicizia.it

Chissà perchè pensiamo che truccarci da pantere a capodanno possa risolvere la nostra odiosa vita da single. Eppure concentriamo in quella notte una serie di aspettative il più delle volte fasulle: ma vi pare che i maschi, i quali già normalmente capiscono ben poco delle nostre intenzioni, possano notarci in una notte in cui sono più ubriachi della ciurma di Capitan Uncino? Rifletteteci: è proprio in quella notte che quasi sicuramente non incontreremo mai l’uomo dei nostri sogni. Che di solito è svenuto su qualche divano o in un angolo a vomitare.
Forse il prepararci come se dovessimo andare a una serata di gala dipende dalla scaramanzia? Abbiamo forse paura che se siamo brutte a Capodanno lo saremo tutto l’anno?

Se le cose stanno così allora bisogna necessariamente correre ai ripari: come ci trucchiamo per il 31? Bella domanda.
Prima di tutto il trucco dipende da come ci vestiamo. Il più delle volte il nostro abito è di colore nero, eccezionalmente oro o rosso. Quindi il trucco deve essere necessariamente black.
Regola numero uno: primer. Fino a qualche giorno fa ero una di quelle che non credevano nella sua utilità, poi ne ho trovato uno in offerta in una profumeria e dal quel momento è cambiata la mia vita. Miracolosamente il trucco tiene fino a sera e non devo più portarmi dietro trousse e cipria.

Io sono tradizionalista: a capodanno punterei sullo sguardo. Quindi smokey eyes a gogò con qualche dettaglio illuminante. Per realizzare gli smokey eyes dovete munirvi di matita e ombretto nero, preferibilmente waterproof, ed esagerare. Ah, naturalmente non dimenticate di mettere tanto mascara: la lunghezza delle ciglia fa il 70% del risultato. Quest’anno l’ultima tendenza vuole gli occhi metallizzati, ovvero illuminati da tonalità argento-bronzo. Ma è chiaro che potete osare con qualsiasi colore, purché il risultato sia d’effetto. Oltre agli occhi si potrebbe puntare sulle labbra, ma in quel caso dovete essere davvero brave ed evitare di mangiarvi il rossetto. Cosa impossibile se siete me e vi mordicchiate di continuo le labbra.

In ogni caso esistono dei primer anche per la bocca: considerate però il fatto che bere dal bicchiere porterà inevitabilmente via il rossetto dalla bocca per cui, se siete di quelle poco attente e tanto disordinate, dovete assolutamente comprare un rossetto permanente. Roba che dovrete staccarvi la pelle a brandelli per rimuoverlo.