Viso & Corpo

Home Beauty Viso & Corpo
Consigli e segreti per la cura del viso e del corpo

Chirurgia estetica, 2 uomini su 10 sotto i bisturi

Aumenta il numero di persone che si sottopongono a interventi di chirurgia estetica, ma stavolta ci sono anche gli uomini a ricorrere al bisturi: hanno poco tempo a disposizione, vogliono sembrare giovanili, sono attenti all’aspetto, ma senza rinunciare alla propria mascolinità. Attenti alla manicure, uomini che si sottopongono a interventi di chirurgia estetica hanno esigenze diverse ben definite, ma spesso diverse da quelle delle donne.
Secondo i dati Aicpe (Associazione Italiana di Chirurgia Plastica Estetica), 2 uomini su 10 si rivolgono a un chirurgo plastico, e nel 2013 erano il 17,8% dei pazienti.

Chiara Botti, chirurgo plastico socio di Aicpe, ha spiegato alcuni dei motivi per i quali gli uomini si rivolgono alla chirurgia estetica. “Da parte degli uomini c’è sempre più attenzione verso l’aspetto estetico, in particolare il viso che è la parte del corpo più esposta, la prima a mostrare i segni di invecchiamento“.
Il motivo principale che induce un uomo a sottoporsi a interventi per migliorare il proprio aspetto è il timore di invecchiare. Sempre più uomini, presi dalla “sindrome” di Dorian Gray, ammettono di ricorrere alla chirurgia estetica per mantenere un aspetto più giovane, magari anche per far fronte alla delusione di un divorzio, la fine di una storia, un licenziamento, e quindi dare inizio ad una nuova vita con una marcia in più.

In ogni caso, gli uomini che si avvicinano alla chirurgia estetica condividono gli stessi desideri. “Vogliono un solo intervento che sia risolutivo, in quanto non amano tornare più volte dal chirurgo” spiega Chiara Botti, “e cercano risultati concreti, ma naturali, che non intacchino la propria mascolinità, e tempi di recupero brevi“.

Per quanto riguarda il lifting, le cicatrici post-intervento possono essere nascoste: oggi il look total shaved è piuttosto in voga, e utile in questo caso dato che gli interventi vengono effettuati proprio vicino all’attaccatura dei capelli. L’uomo raramente ricorre a tinture per capelli, e la calvizie talvolta può essere vista come un parziale vantaggio.

La chirurgia estetica ormai non è solo roba da donne.

Le 10 star con la pelle perfetta (FOTO)

credits photo: beauty.pianetadonna.it

Chi di noi, guardandosi allo specchio, non ha mai desiderato di avere una pelle perfetta?
Rincorriamo il sogno di una pelle liscia e radiosa come quella di un bambino comprando creme e prodotti vari, ogni sera ci accingiamo a un puntale rituale per applicare creme da notte, maschere rigeneranti, tonici o unguenti preparati con le ricette suggeriteci dalla nonna. Questa dedizione nella cura della pelle non appartiene solo a noi “comuni mortali” ma è condivisa anche dalle star di Hollywood e, soprattutto nel loro caso, i risultati di tanta devozione sono sotto gli occhi di tutti. Per dimostrarvelo vi proponiamo una lista delle 10 celebrity con la pelle più bella del mondo cercando di carpirne i segreti:

Jennifer Lopez

credits photo: celebritypost.net
credits photo: celebritypost.net

La perfezione di J-Lo è nota a tutti e la sua abbronzatura scintillante non è da meno. A quanto pare il segreto della prorompente bellezza latino-americana sarebbe un applicazione quotidiana su tutto il corpo di The Moisturizing Soft Cream del brand La Mer.

Miranda Kerr

Credits photo: celebritiesexercise.com
Credits photo: celebritiesexercise.com

Il famoso angelo di Victoria’s Secret ha una pelle che farebbe invidia anche alla più fortunata di noi. Il segreto della super top model australiana, oltre a un patrimonio genetico con i fiocchi, sembra essere una cura della pelle attraverso l’utilizzo di prodotti completamente naturali.

Olivia Wilde

credits photo: acelebritymag.com
credits photo: acelebritymag.com

L’attrice statunitense non è di certo famosa solo per i suoi ruoli in serie tv e film di successo. La sua bellezza e la perfezione della sua pelle non passano inosservate. La Wilde assicura che per avere una pelle perfetta è sufficiente tenersi idratate, fare tanti sonni di bellezza e prendersi cura di se stesse. Inoltre, afferma di non essersi mai affidata completamente ad un prodotto.

Rihanna

credits photo: carlagozzi.it
credits photo: carlagozzi.it

L’eccentrica Riri ha una pelle radiosa che molte le invidiano. La cantante afferma che il segreto per una pelle così luminosa è l’idratazione. Infatti, quando sente che la sua pelle lo necessita, Rihanna elimina ogni consumo d’alcol per bere solamente litri e litri d’acqua.

Kim Kardashian

credits photo: dailymail.co.uk
credits photo: dailymail.co.uk

Dietro la splendida pelle di Kim Kardashian c’è l’operato del suo dermatologo di fiducia: il Dr. Harold Lancer. I consigli del dottore possono essere trovati nel libro da lui scritto, che la Kardashian utilizza come fosse una bibbia, “ Younger: The Breakthrough Anti-Aging Method for Radiant Skin”.

Lupita Nyong’o

credits photo: glamour.com
credits photo: glamour.com

La rivelazione degli Oscar 2014 ha una pelle color ebano assolutamente radiosa. Per ottenere questo risultato, la talentuosa attrice utilizza molti oli naturali, all’avocado o all’Hawaiin kukui, e beve molta acqua per mantenere la pelle idratata.

Katy Perry

credits photo: glamour.com
credits photo: glamour.com

Nessuno avrebbe mai detto che Katy Perry molto tempo fa soffrisse d’acne. La sua pelle, infatti, ci appare assolutamente perfetta e desiderabile. La cantante ha dichiarato a Marie Claire UK di utilizzare uno dei prodotti preferiti di Madonna, il Shu Uemura Anti/Oxi Cleansing Oil, e di aver preso questa decisione dopo aver ammirato la pelle della Ciccone.

Beyoncé

credits photo: melty.it
credits photo: melty.it

La pelle di Beyoncé non necessita di presentazioni. Il segreto della sua luminosità e abbronzatura? Stando alle dichiarazioni fatte della sua make-up artist Francesca Tolot a “Into The Gloss” la cantante utilizzerebbe il caro vecchio olio per bambini.

Gwen Stefani

credits photo: laineygossip.com
credits photo: laineygossip.com

La pelle della Stefani non sembra subire in alcun modo gli effetti del tempo che passa e il suo segreto risiederebbe nell’utilizzo del prodotto Johnson’s Baby Lotion.

Halle Berry

credits photo: magazine.foxnews.com
credits photo: magazine.foxnews.com

La bella Catwoman non ha nulla da invidiare alle sue colleghe in fatto di pelle. Attraverso Marie Clare Uk ha diffuso i sue due segreti per una pelle perfetta: innanzitutto è costantemente seguita da un facialist e, poi, in quanto diabetica, evita il consumo di zuccheri, che rendono la pelle rigida e poco flessibile.

Olio di cocco: elisir di bellezza

L’olio di cocco è un prezioso alleato per la cura naturale della bellezza, in quanto è ricco di antiossidanti, di sostanze nutritive benefiche e di principi attivi che lo rendono un prodotto dall’azione antibatterica ed antivirale.
Si rivela particolarmente adatto per la cura del pelle del viso e del corpo, oltre che dei capelli.

Inoltre l’olio di cocco gode di comprovate proprietà nutritive ed emollienti, che lo rendono adatto alla cura quotidiana delle pelli tendenti a screpolarsi ed arrossarsi facilmente, sia a causa dell’esposizione al sole, sia per via delle temperature rigide dei mesi invernali.

Il principale pregio dell’olio di cocco, che lo rende molto gradito nella cucina salutista, è la presenza dell’acido laurico, un grasso saturo che ha la capacità di elevare il livello del colesterolo buono, l’HDL, e ridurre il colesterolo LDL.

Uno studio condotto nel 2009 ha dimostrato che il consumo di 2 cucchiai al giorno di questo olio consente di controllare il peso e soprattutto di favorire l’eliminazione del grasso addominale che in genere è difficile da smaltire anche per chi segue diete dimagranti.

Ma l’olio di cocco rafforza l’organismo in generale, rendendo più resistenti le difese immunitarie contro infezioni batteriche, funghi e virus, sembra poi che sia particolarmente efficace contro la candida.

Insomma i suoi utilizzi sono molteplici ed è bene conoscerli per imparare a prendersi cura della propria bellezza in modo completamente naturale.

Ecco alcuni esempi e ricette fai-da-te per utilizzare al meglio le proprietà nutritive dell’olio di cocco per il benessere del corpo.

Capelli
L’olio di cocco è particolarmente adatto per la preparazione di impacchi per capelli da effettuare prima dello shampoo. A capelli asciutti, può essere utilizzato per lucidare i capelli in piccole quantità e come impacco per le doppie punte. L’acido laurico viene assorbito rapidamente da parte dei capelli, contribuendo a renderli più forti e luminosi, oltre a nutrirli in profondità.
Ma l’olio di cocco si può utilizzare anche nella post asciugatura, un esempio?
Lozione per le punte:
Una o due gocce di olio di cocco applicate all’estremità dei capelli e massaggiate sulle punte dopo l’asciugatura doneranno brillantezza e combatteranno la secchezza della zona, spesso provocata dall’uso frequente di phon e piastra. Attenzione: la quantità di olio da impiegare dovrà essere minima.

Pelle

L’olio di cocco è adatto ad essere applicato sulla pelle bisognosa di idratazione. Può essere utilizzato come se si trattasse di una normale lozione per la pelle, massaggiandolo delicatamente lungo il corpo. Mescolandolo con dello zucchero o con del sale marino, si ottiene rapidamente uno scrub per il corpo naturale e dall’azione esfoliante. Può essere aggiunto all’acqua della vasca per un bagno emolliente o può essere impiegato per facilitare la rasatura. E’ adatto ad essere impiegato per la cura dei piedi, sia per ammorbidire i talloni che per massaggiare le dita e prevenire le infezioni da funghi, come scritto sopra.
Un esempio di scrub home made?
Scrub al cocco e zucchero:
1 bicchiere di zucchero di canna
½ bicchiere di olio di cocco
4 cucchiai di sale fino da cucina (o di sale rosa)
3 cucchiai di olio di mandorle
1 cucchiaio di olio di vitamina E puro
2 gocce di olio essenziale di lavanda o di rosa
Per la preparazione dello scrub basterà mescolare tutti gli ingredienti all’interno di una ciotola con l’aiuto di un cucchiaio di legno. Travasare il composto ottenuto in un barattolo di vetro ben pulito e sterilizzato. Molto consiglito è utilizzare lo scrub per il corpo prima della doccia.
Grazie alla presenza della vitamina E, il prodotto si conserverà a lungo.

Viso

La pelle del viso è molto sensibile e risulta costantemente esposta agli agenti esterni, che possono irritarla o indebolirla.
L’olio di cocco è un valido alleato naturale per mantenerne l’elasticità e la resistenza. Grazie al suo contenuto di vitamina A e di vitamina C risulta essere un vero tocca sana per il corpo. Può essere utilizzato sia in sostituzione della crema idratante che come detergente e struccante per il viso.

Corpo

L’olio di cocco rappresenta un prezioso alleato per la cura del corpo, in quanto esso contiene trigliceridi che vengono assorbiti dal corpo rapidamente e facilmente metabolizzati.
Oltre che come olio idratante da applicare sulla pelle, l’olio di cocco alimentare può essere utilizzato in cucina, per ottenere un immediata fonte di energia attraverso gli alimenti.
Qualche esempio?
Dentrificio
Per ottenerlo basterà mescolare olio di cocco e bicarbonato in parti uguali, fino ad ottenere una pasta cremosa da conservare in un barattolino ben chiuso.

Trattamento per le unghie

Unghie più resistenti? Spennellarle con dell’olio di cocco, indossare dei guantini in cotone e lasciare agire il trattamento per tutta la notte. Al mattino, risciacquare on acqua tiepida e sapone vegetale.

Insomma l’olio di cocco risulta essere la vera fonte della giovinezza e del benessere del corpo, sia interiormente che esteriormente.
Combatte infezioni e aiuta a rendere più resistenti capelli e unghie.
Da provare assolutamente.

I consigli beauty dei make up artists degli Angeli di Victoria’s Secret

L’estate si avvicina e noi siamo alla ricerca disperata di un costume che ci renda super per la prova costume. E anche di un corpo che ci renda super agli occhi di chi guarda. E no, questo non è un dettaglio. Ma a tutto c’è un rimedio, e sebbene non ci trasformeremo in uno degli Angeli di Victoria’s Secret dopo lo scrub, alcuni consigli sono comunque utili e salutari per la nostra bellezza.

E ad aiutarci è la voce di Carolina Gonzalez, una dei make up artists degli Angeli del brand di lingerie, che ci fornisce gentilmente un vademecum da seguire per la cura della pelle. Scopriamone i punti principali.

Esfoliare

Oltre a tutte le aree sensibili, è necessario esfoliare tutto il corpo due volte a settimana per consentire la riproduzione di una pelle sana. Un buono scrub rimuove le cellule morte, sblocca i pori e aumenta la circolazione, che porta ad una carnagione più omogenea.

Idratare

Il corpo non è diverso dal volto: il trucco apparirà assolutamente migliore su una pelle idratata. Per avere la pelle liscia e morbida, occorre idratare tutto il corpo ogni giorno con una formula lozione per pelli sensibili. Il momento migliore per applicarla è subito dopo la doccia, poiché l’umidità si blocca all’interno della pelle.

Depilazione

Ovviamente, per un effetto setato, occorre provvedere scrupolosamente alla depilazione. È consigliato dalla Gonzalez applicare qualsiasi tipo di prodotto due giorni dopo la depilazione.

Nascondere le imperfezioni

Che si tratti di cicatrici, rash, smagliature, vene o altro, coprire le imperfezioni è possibile, basta solo trovare la formula giusta. Scegliere il colore giusto per il vostro corpo, è possibile solo conoscendo le sfumature della pelle. Per un tono rosato, utilizzate un prodotto con sfumature olivastre o gialle. Se la pelle è olivastra, occorre contrastare qualsiasi tono cenere o grigio con sfumature calde. Se avete la pelle chiara, bisogna coprire le imperfezioni con toni leggeri. È importante procedere per strati, con un pennello piatto adatto.

Autoabbronzante

Quando si applica un autoabbronzante occorre procedere con cautela. In primo luogo, dovete trovare la formula giusta per il vostro tipo di pelle. “Per la pelle secca, una lozione abbronzante graduale idratante che aiuterà a evitare opacità”, spiega Carolina Gonzales. “Per la pelle grassa, una mousse o gel è preferibile per assorbimento e risultati veloci”. Per evitare striature, è necessario miscelare il prodotto in modo uniforme.

Tempo

È importante tener conto della temperatura esterna affinché il make up non subisca variazioni. Scegliete un trucco impermeabile e fresco per le stagioni calde ed uno idratante per le stagioni fredde.

La trasformazione in Angeli di Victoria’s Secret è in atto.