Viso & Corpo

Home Beauty Viso & Corpo
Consigli e segreti per la cura del viso e del corpo

Olio di monoi, prezioso per corpo e capelli

olio di monoi

Olio di monoi: protagonista dell’estate e prezioso per corpo e capelli, ma ideale da usare tutto l’anno.

Protegge, favorisce l’abbronzatura e idrata ecco le principali potenzialità di quest’olio, essendo ricco di vitamina E ed acidi grassi.

Da dove ha origine quest’olio? Dalla Gardenia Tahitensis molto diffusa a Tahiti. Sovente al monoi si aggiunge anche olio di cocco.

Olio di monoi: le proprietà

Vediamo le proprietà di quest’olio esotico:

  • equilibra e ripara pelle e capelli dai danni degli agenti atmosferici
  • protegge dai danni della salsedine e del cloro
  • idrata profondamente la pelle
  • allevia irritazioni e pruriti locali specialmente nel cuoio capelluto
  • antiage perché riduce la comparsa dei segni dell’invecchiamento

Olio di monoi: come usarlo

Sui capelli si può spalmare sia che siano essi asciutto o umidi, si massaggia delicatamente e si risciacqua. Volendo si può fare una maschera, basta stenderlo sulla chioma 30 minuti prima dello shampoo, coprire con la pellicola e poi attendere quindi procedere con il normale lavaggio, noterete i capelli più morbidi e disciplinati oltre che lucenti.

Sulla pelle è utile dopo la doccia o anche la sera prima di andare a dormire. Lo si può aggiungere ad uno scrub o ad un impacco per il corpo.

Bene nelle maschere per il viso, sia per pelli secche che per pelli mature, ci si può abbinare della frutta o del cetriolo, oli essenziali, farina di riso e di argilla. Bene anche come struccante o la mattina dopo la detersione del viso.

Ottimo da stendere sulle smagliature per aiutare a ridurle.

Ricetta per fare l’olio di monoi in casa

occorrente: olio di cocco puro, fiori di gardenia, vaso di vetro.

Pulire i fiori di gardenia senza bagnarli e porli all’interno del vaso di vetro. Lasciarli esposti alla luce per almeno un mese, agitando regolarmente il vaso. Quindi filtrare e trasferire in una bottiglietta pulita.

Gli alimenti da comprare subito per avere una pelle perfetta

Per la serie “sani e belli” ecco qui un rimedio naturale per avere la pelle da 10 e lode.
Se l’appetito vien mangiando, state pur certe che anche la salute inizia dai cibi.

Stress e stanchezza possono rovinare o peggiorare l’aspetto della pelle e, nonostante la cosmesi possa aiutare molto, di certo non può fare l’impossibile.
Per stare bene,infatti, bisogna cominciare dal nutrirsi bene.
Una delle prime regole è quella di mangiare biologico e “km 0” in quanto i prodotti freschi sono sempre più buoni e nutrienti rispetto a quelli che hanno dovuto fare tanta strada per arrivare alla nostra tavola.
Ma ecco, nel dettaglio, una lista di alimenti che rimetteranno a nuovo la vostra pelle.

Limone

I limoni sono un frutto eccellente, di fatto oltre ad essere gustosi ingredienti per fare dolci, bevande e ottimi condimenti, sono molto utili per la pelle.
Sono ricchi di vitamina C, che aiuta il sistema immunitario oltre a costruire collagene e acido citrico, ed aiuta la digestione e la funzione renale.

Inoltre contengono sostanze fitochimiche che hanno un effetto bio attivo sulla salute umana come un antiossidante.
Il limone può essere usato sia come esfoliante che come schiarente della pelle.

In pratica per chi vuole usarlo come esfoliante basterà tagliarlo a metà e spremerne il succo, aggiungere dello zucchero e inumidire con questa “pappetta” un batuffolo di cotone, massaggiare sul viso o sul corpo con movimenti circolari per rimuovere le cellule morte della pelle e i punti neri.

Per chi invece ha bisogno di schiarire delle macchie dovute all’età o se semplicemente si vuole la pelle più chiara bisogna mettere il succo di limone su aree scure, di notte, quindi risciacquare la mattina seguente.
Oppure molto utile è usare il limone a mo dì crema idratante. Quindi mescolare parti uguali di succo di limone e olio d’oliva, applicare sulla pelle , risciacquare dopo 10 minuti circa.

Avocado

Si tratta di uno degli alimenti più sani del mondo perché è ricco di vitamine e minerali essenziali per la salute totale del corpo. All’apice dei benefici per la salute si trova il mantenimento della pelle giovane, bella e idratata.
Come utilizzare l’avocado?
Su occhi gonfi basterà mettere delle fette di avocado fresco sotto gli occhi per 20 minuti.
Utile anche come crema idratante, quindi schiacciare 1 avocado ed applicarlo sul viso. Risciacquare dopo 20 minuti.
L’avocado ha delle potenzialità notevoli anche come rimedio alle scottature del sole o come cura ai tagli e lividi.
Nel primo caso bisognerà applicare l’avocado schiacciato sulla pelle bruciata per una mezzora minuti, risciacquare e quindi applicare l’olio dalle bucce; mentre nel secondo caso l’olio d’avocado aiuta il processo di guarigione.

Fragola

La fragola ha una grande quantità di benefici nutrizionali e sprigiona una pozione che aiuta ad avere una pelle perfetta con pochi passaggi.
Questa bacca rossa a forma di cuore è ricca di vitamina C che aiuta il sistema immunitario e la crescita di collagene. Ha proprietà anti-infiammatorie ed i composti fenolici regalano un aiuto per flusso di sangue e riduce le impurità della pelle.
In che modo è utile per la cura della pelle?
Grazie alle sue proprietà purificatrici la fragola è un ottimo esfoliante, e per utilizzarla basterà schiacciare 3 fragole, aggiungervi qualche goccia di succo di limone e olio d’oliva, applicare il composto sulla pelle e sciacquare dopo 15 minuti.
Ma è anche un ottimo scrub per i piedi e mani. Per ottenerlo dovrete frullare delle fragole con avena e qualche goccia d’olio d’oliva, immergere i piedi o le mani per 10 minuti in acqua calda, massaggiarli con il composto per eliminare la pelle morta.

Non rimane altro che correre al supermarket vicino casa e riempire il frigo di questi frutti portentosi.

Make-up e occhiali: i segreti per un trucco perfetto

Gli occhiali da vista sono un accessorio indispensabile per chi, di decimi, non ne ha proprio dieci. Da qualche anno, però, sono diventati anche un dettaglio fashion da indossare. Che si portino per necessità o per vanità poco importa. La questione è: come ci si trucca sotto le lenti? Curare il make up è la scelta vincente per indossarli al meglio e trasformarli in uno strumento di seduzione.

Prima di scegliere i prodotti ideali per il trucco, però, fate attenzione alla montatura: più i vostri occhiali sono piccoli, più gli occhi avranno necessità di essere messi in risalto con colori chiari che aprano lo sguardo; al contrario, più le lenti sono importanti e più potrete giocare e sbizzarrirvi con tonalità scure.

La scelta dell’ombretto

Se indossate una montatura colorata optate senza dubbio per il nude look: al via con i toni del beige, sabbia, taupe, avorio e miele. La parola d’ordine è quindi leggerezza: cercate di non esagerare e soprattutto evitate il trucco pesante. Se per una sera volete stupire, il consiglio è quello di lasciare a casa gli occhiali e indossare lenti a contatto. Se invece portate occhiali trasparenti e ultraleggeri, osate con colori più accesi e multicolor.

Mascara a gogo

Se portate gli occhiali da vista tutti i giorni, la prerogativa fondamentale è quella di scegliere il mascara giusto. Preferite sempre quello volumizzante rispetto alle versioni allunganti. In questo modo donate profondità allo sguardo, senza lo spiacevole inconveniente di toccare le lenti con le ciglia. In ogni caso è molto importante definire bene anche le sopracciglia e creare un punto luce sull’arcata sopraccigliare.

Eyeliner sì o no?

Partite dal presupposto che qualsiasi montatura toglie spazio allo sguardo: affinché gli occhi non sembrino ancora più piccoli, scegliete un prodotto dal tratto sottile così che l’effetto non risulti esagerato e applicate nella rima interna dell’occhio una matita color burro, mai una nera.

Il tocco finale spetta sicuramente alle labbra. Non dimenticatevi di scegliere un rossetto dai toni decisi purchè vi stia bene. La scelta è davvero ampia, ce n’è per tutti i gusti e per tutte le stagioni. Infine, concentratevi sugli zigomi per scaldare l’incarnato e il gioco è fatto. Facile, no?

Tattoos di coppia, l’amore disegnato sulla pelle (FOTO)

L’amore lo cantiamo, scriviamo, leggiamo, urliamo al mondo in infiniti modi. Poi c’è chi se lo disegna sulla pelle, perché proprio attraverso la pelle lo percepiamo. Tra colori, soggetti tratti da film d’animazione, parole e stilizzazioni, le idee per i tattoos di coppia sono davvero infinite e originali.

Ogni relazione ha la sua storia, i suoi simboli e i propri segni particolari. Non sarà difficile per ognuno crearsi un proprio racconto e inciderlo sulla pelle. Intanto Blog di Lifestyle ha selezionato alcune idee divertenti e strappalacrime per voi romanticoni estremi.

Forme che si incastrano, rondini in volo, pezzi di puzzle o giochi di colore: i tattoos possono prendere qualunque forma abbiano i nostri sentimenti. Ponderate con attenzione e poi via, scegliete il più originale.