Beauty

Home Beauty
Il mondo del beauty tra tendenze, novità e consigli su come prendersi cura di se stessi

Fresh, il nuovo profumo Moschino a forma di detersivo

No, Moschino non l’ha azzeccata questa volta. Neanche un po’ (o forse sì?) Con Fresh, il nuovo profumo dell’azienda, che richiama, nella forma del flacone, nel colore azzurro e nelle scritte e loghi sparsi dappertutto, un detersivo. Come quelli che si usano per lucidare vetri e finestre, o quelli per sgrassare i sanitari.

E la cosa potrebbe anche far ridere, all’inizio. Pensando alla “genialità” di Moschino che, come era previsto, non ha fatto altro che portare discussioni, polemiche, apprezzamenti e critiche in giro per il web e non solo. Ma poi, riflettendoci, ha fatto la scelta giusta? Puntare sull’estetica per far parlare di sé, e magari anche un buon profumo?

Credit: sinatraprofumerie.com
Credit: sinatraprofumerie.com

Modella d’eccezione per il lancio: Linda Evangelista. Moschino l’ha scelta come testimonial del suo ultimo ironico profumo. La bellissima Linda, in versione “casalinga disperata” mista a “fashion icon”, è stata fotografata da Steven Meisel, con lo stilino di Carlyne Cerf de Dudzeele: la top model è intenta a pulire i vetri con in mano una bottiglietta di Fresh, il nuovo profumo Moschino.

La scelta da parte del brand ha un obiettivo molto preciso: lo scopo di trasmettere visivamente la nuova fragranza che si presenta unica, con note acidule di mandarino e bergamotto, di peonia, patchouli e ambra.

Il profumo sarà disponibile dal primo novembre. Successo assicurato o flop?

Le 10 app beauty da scaricare assolutamente

Credit: salon-unona.com.ua

Siete beauty addicted e non riuscite a fare a meno di pensare a make up, colore di capelli, brufoli e nail art ad ogni ora del giorno e della notte? Niente paura, in arrivo per voi tantissime nuove app beauty che non solo vi aiuteranno a passare il tempo, ma faranno il makeover di tutti i vostri selfie postati su instagram. Si perché queste applicazioni cancellano le occhiaie, levigano la pelle, truccano, cambiano colore ai capelli e via dicendo.

Ecco per voi le 10 migliori app beauty.

Perfect 365
Questa è la app migliore per modificare un selfie, perchè ti permette di truccare, cancellare le macchie e le occhiaie, levigare la pelle, gonfiare le labbra e qualsiasi altra cosa vi venga in mente di fare.

1

ModiFace
Volete cambiare colore di capelli ma non siete sicure? Allora fate prima una prova “virtuale” con questa applicazione che vi permette di modificare e scegliere tra le infinite sfumature di biondo, rosso e castano. Il risultato è davvero molto realistico.

2

Skin Better
Questa applicazione, disponibile sia per iOS che per Android, è il top per la vostra pelle, perché vi permette di analizzarla: in pochi secondi, semplicemente analizzando un vostro scatto, rileva rughe, macchie, idratazione e indica i prodotti giusti da usare consigliati da dermatologi e medici estetici.

3

Beauty break
Questa è un’applicazione creata dal magazine Glamour, ed è una sorta di “personal beauty coach” pronto a consigliarci su tutto. Da un consiglio per il make up del mattino, a quello per una maschera express pre-sonno.

4

Sephora contour class
Non ci crederete ma è così: con questa applicazione anche noi comuni mortali riusciremmo a farci il contouring alla Kim Kardashian senza apparire multicolor. Dopo aver caricato una propria foto, la app da istruzioni step by step su come scolpire il viso a seconda della forma.

5

L’Oréal make up genius
Siete indecise su quale sia il rossetto più adatto all’occasione? Con questa app potrete provare infinite sfumature di rossetti e ombretti grazie alla telecamera che funziona come uno specchio. Così andrete sul sicuro e non dovrete rifarvi il trucco 10 volte prima di uscire.

6

Spring
Chiamiamolo pure il photoshop per tutti. Con questa app, infatti, puoi modificare determinate parti del corpo, allungandole e snellendole. Il sogno di tutte coloro che hanno sempre desiderato gambe da modella.

7

YouCam Perfect
Questa è l’app che ognuna di noi dovrebbe avere sul telefono. Può modificare le foto illuminando la pelle, togliendo le imperfezioni o gli oggetti indesiderati, e anche smagrendo e allungando.

8

UV Index
Questa app, sviluppata dall’Environmental Protection Agency americana, indica la protezione solare più adeguata a seconda di dove siete.

9

iDrated
Questa è un’app con una funzione molto importante. Non si tratta di modifiche o abbellimenti personali, bensì di un’applicazione che misura il livello di idratazione di ognuno di noi, dando dei consigli su quanto si dovrebbe bere in relazione all’età e al peso.

10

[Credit: Glamour.it]

Capelli 2015: addio biondo, ma sì al mood anni 80 e colori autunnali

Quando una donna decide di dare una svolta alla propria vita inizia dai capelli andando dal parrucchiere per rivoluzionare totalmente il proprio look.
I capelli infatti sono un elemento fondamentale nell’aspetto di ogni donna e -sembrerà strano- a volte a renderci sicure di noi stesse, oltre al nostro carattere e alla nostra determinazione, è proprio il nostro aspetto curato.

Per l’autunno/inverno 2015, gli hairstylist hanno lavorato sul tema dell’anti età, realizzando una collezione contemporanea e senza tempo. Questa collezione è dedicata a tutte le donne di qualsiasi età, ma in particolare a quelle che seguono le mode non in base alla loro età anagrafica ma per il semplice fatto che queste esprimono per loro un vero e proprio stile di vita. Quindi abbandonate l’idea della cosiddetta “certa età” (troppo giovane o troppo vecchia) dal momento che questa, in fattore moda, non esiste più. Seguite lo stile, le tendenze e ciò che vi fa stare bene con voi stesse.

Colorazione

Per tutti questi anni il mondo cinematografico ci ha fatto credere che gli uomini preferiscono le bionde alle more, ma dobbiamo ricrederci, perché l’autunno -con i suoi colori caldi- ha ispirato i grandi del campo dell’hairstyle che dalle colorazioni hanno eliminato -ma non del tutto- il biondo a favore dei toni più scuri. La colorazione della stagione più fredda dell’anno ha i toni dell’autunno – castano, nero, rosso, albicocca ardente, color corteccia e biondo scuro- per rendere omaggio al prototipo di donna mediterranea.

Tagli

Negli ultimi anni la moda- sia nel settore dell’abbigliamento che nell’hairstyle- ha guardato molto al passato riproponendo, in chiave rivisitata, delle vecchie tendenze. I tagli trend per l’A/I 2015 guardano al biennio 80/90, realizzando un connubio tra lo stile dandy e lo stile punk.

Il taglio Pixie– sfoggiato per la prima volta da Audrey Hepburn in Vacanze romane– è uno dei protagonisti della nuova stagione per quanto riguarda il trend corto. Già sfoggiato sul red carpet da Michelle Williams e da Emma Watson, il nuovo pixie è realizzato su due livelli, scopre metà dell’orecchio e delinea il girocollo della nuca.

Amato da Beyoncé e Alexa Chung, il Long Bob– taglio simile al carré ma allungato dal mento fino a sfiorare le spalle- rientra nella categoria dei tagli né troppo lunghi e né troppo corti ed è già un must have tra le star. La novità è quello di renderlo più sbarazzino con una piega ad onde.

Passando ai cosiddetti tagli lunghi, il Long Waves , il taglio reso voluminoso da onde naturali, è la nuova tendenza del momento. Il taglio è realizzato su tre livelli: il primo livello fa si che i capelli formino una cornice con il nostro visto; nel secondo i capelli si allungano fino al collo sfiorando le spalle mentre nel terzo livello toccano morbidamente le spalle con le punte multi-direzionali.

Il Posh Punk ci riporta indietro negli anno 80 con questo taglio molto rock, scalato e anticonvenzionale.

La dieta di Belen Rodriguez: ecco i segreti per essere come lei

Belen Rodriguez, come fare per essere in forma come lei? La bella showgirl argentina sfoggia sempre un fisico perfetto, frutto di una sana e particolare alimentazione ed attività fisica dura e assidua. Moltissimi sono i video sui social che mostrano Belen tra addominali e squat, salti, pesi e attrezzi in palestra. Ma come fa? La Rodriguez non ha mai svelato i suoi segreti di bellezza, ma questi possono essere dei consigli preziosi per essere come lei.

La dieta

Non si tratta di una vera e propria dieta; meglio parlare di regime alimentare molto ferreo. In particolare, Belen Rodriguez in cucina preferisce il “bollito” e la cottura a vapore. Per limitare condimenti e contenere le calorie, meglio cuocere tutti gli alimenti, dalla carne alla verdura. Limitare il consumo di caffè, zuccheri, sale e grassi è un ottimo modo per delineare un fisico perfetto stando attente anche alla salute. Evitare solitamente i dolci, anche se un “cioccolatino” ogni tanto ci sta.
L’unica dieta vera e propria che Belen ha dichiarato di aver seguito in questi anni è quella tisanoreica: si basa sulla riduzione massima dei carboidrati e sull’aumento del consumo di proteine con uno scopo preciso, quello di favorire la chetosi, cioè l’utilizzo da parte dell’organismo del grasso di riserva per produrre energia.

L’allenamento

Accompagnato ad un regime alimentare molto ferreo, sicuramente importante l’allenamento, il movimento e gli esercizi. Belen Rodriguez, secondo i ben informati, va in palestra almeno due volte a settimana e dedica qualche ora ad un programma di allenamento impegnativo, che comprende attività fisica aerobica, come la corsa sul tapis roulant, ma anche potenziamento muscolare della maggior parte dei distretti corporei, dalle braccia ai glutei, con i pesi, gli squat e gli esercizi specifici per gli addominali con la gymball.