venerdì, 18 Settembre 2020

Beauty

Home Beauty
Il mondo del beauty tra tendenze, novità e consigli su come prendersi cura di se stessi

CrossFit: allenati a colpi di squat

Nato in America intorno agli anni Settanta, il CrossFit è un allenamento strong che in mezz’ora rinforza tutto il corpo. Negli ultimi anni è seguitissimo dalle star nelle palestre di tutto il mondo: Jessica Alba, Cameron Diaz, Elisabetta Canalis non ne possono più fare a meno e i risultati sono visibili a tutti. E voi, lo conoscete?

Cross in inglese significa ‘incrocio, mescolanza’. Questa pratica, infatti, si basa su esercizi intensi ma sempre diversi l’uno dall’altro. Praticamente un mix di sollevamento pesi, esercizi a corpo libero e allenamento cardiovascolare, uniti in un’unica sessione, sempre diversa e non specifica. L’obiettivo? Non di rassodare addominali o assottigliare il girocoscia, ma bensì di irrobustire tutto il corpo. Ci si esercita con corsa, salto della corda, arrampicata e spostamento di carichi pesanti. Si utilizzano inoltre manubri, anelli da ginnastica e sbarre per trazioni.

L’atleta di CrossFit deve padroneggiare i dieci punti fondamentali del fitness, tra cui resistenza cardiorespiratoria, resistenza muscolare, potenza, velocità e agilità. Ogni allenamento è diverso dall’altro e viene chiamato WOD, “Workout of the day”, uguale per tutti ma impostato dall’istruttore in base al proprio livello. Il CrossFit, infatti, non ammette fai da te! Ed è duro, anzi, durissimo ma i benefici si notato fin da subito.

I vantaggi sono molteplici, si migliorano la resistenza, la forza, la velocità la flessibilità, la coordinazione, la precisione e l’equilibrio. E l’atmosfera che si crea durante le classi di questa disciplina, che è un vero e proprio sport, è davvero unica.
Cosa aspettate? Un, due, tre squat. Un, due, tre squat.

Miss Italia: il nuovo taglio della Ventura non piace al web (FOTO)

credits photo: tvzap.kataweb.it

Una delle prime cose che ha attirato l’attenzione nella finale di Miss Italia sono stati i capelli di Simona Ventura, biondi come sempre ma con un nuovo taglio: caschetto più frangetta. Se la conduttrice ha ricevuto i complimenti dei colleghi, il web non sembra invece aver apprezzato.

I commenti ironici e non proprio carini sono quelli che predominano. Il web si scatena: i capelli della Ventura sembrano sporchi, unti.Ma perchè non li ha lavati?“. E non solo. Il giudizio è negativo anche sul taglio a caschetto che sembra non adattarsi al volto della conduttrice, tanto che qualcuno si chiede se l’ha fatto fare ad un macellaio.

Insomma, le opinioni della maggior parte del popolo del web, che grazie a Twitter si fa sentire in diretta, non sono per niente positive. Ma si sa, Miss Italia è un programma in cui la bellezza è sempre al centro dell’attenzione, anche quella della presentatrice.

Capelli lunghi, la tendenza è il boho chic di Victoria Beckham

Victoria Beckham capelli lunghi boho chic

L’ex Spice Girls è da sempre una trend setter, ma non solo nella moda dove ormai è una stilista affermata. Victoria si è sempre distinta per il look e la cura del corpo, soprattutto per quanto riguarda lo stile dei suoi capelli. I suoi tagli di capelli sono stati memorabili e identificativi dei suoi cambi di stile. Come dimenticare il mitico caschetto ai tempi di wanna be o il suo famoso bob. Adesso è tempo di capelli lunghi e la tendenza che rende la posh spice regina di eleganza è il boho chic.

Boho Chic è uno stile femminile in cui confluiscono elementi della cultura Boheme e Hippy. Diffuso inizialmente grazie a Sienna Miller e Kate Moss che nel 2004 iniziarono ad adottare questo look molto influenzato dalle tendenze hippy di fine anni sessanta. Oltre che nell’abbigliamento il boho chic lo ritroviamo anche nel beauty e quindi nelle acconciature per capelli.

Victoria Beckham ha già da qualche anno iniziato a portare i capelli lunghi più comodi per una donna sempre super impegnata, che si divide tra famiglia e impegni lavorativi. Ma una star come lei non può lasciare nulla al caso, i suoi lunghi capelli boho chic sono portati quasi sempre su una spalla, sembrano naturalmente scompigliati dal vento, morbidi e con onde naturali. In alternativa, i suoi capelli lunghi vengono raccolti in una coda sempre laterale o in una morbida treccia.

Se anche voi volete imitare la posh spice e adottare un look boho chic per i vostri capelli, basterà personalizzare la vostra acconciatura con morbide onde naturali, una coda naturale magari con una trecciolina centrale. Per rendere tutto più elegante abbinateci una fascetta sulla fronte.

I consigli per avere la pelle perfetta

Secchezza, imperfezioni del viso, discromie e segni d’espressione sono difetti duri a morire ma, soprattutto, sono una sorta di pegno che la propria pelle chiede di pagare.
Il sogno di ogni donna, e uomo, è avere una pelle perfetta e sana, ma riuscire in quest’impresa è necessario attuare degli accorgimenti.

Ecco quindi qualche consiglio per iniziare al meglio.

Rimedi naturali: si sa, il migliore alleato del corpo è il cibo, quindi si inizia a curare il proprio corpo dalla tavola e dal frigorifero.
Gli antiossidanti contenuti ad esempio nell’avocado, nei mirtilli e nei fagioli neri esercitano una potente azione anti-età.
Ma anche papaya, broccoli e spinaci, ricchi di betacarotene, eliminano le rughe ed infine bisogna liberare l’intestino dalle tossine mangiando cibi ricchi di fibre.

Ma non solo il cibo rende sano e perfetto il corpo, anche le creme danno una mano.
In primo luogo vanno usati gli olii vegetali, come quello alla rosa o alle mandorle, per fornire un’idratazione adeguata alla propria pelle.
Difatti la pelle va idratata in continuazione, oltre a bere almeno 2 litri d’acqua al dì, bisogna usare dei prodotti e delle tavolette idratanti.
Per liberarsi delle cellule morte bisogna esfoliare la pelle del viso e del corpo, ed è importante pulire a fondo la pelle levando tutte le sporcizie accumulate grazie ad un’igiene quotidiana, che è la sola che può garantire un buon risultato.
Importantissimo è stendere una buona base di crema idratante prima del trucco, così che la pelle possa brillare.

Per le donne, soprattutto, la cura della pelle è essenziale. Dalle creme al make up ogni giorno si spendono tempo e denaro.
Ma a parte qualche crema fai da te, magari all’olio di cocco o di mandorla, o qualche rimedio naturale, una parte fondamentale della cura del viso va dedicata al make up.
Ecco i passaggi da seguire:

Preparare la pelle:il primo step è la detersione, come scritto sopra. Una pelle perfettamente pulita, senza residui di trucco o sebo in eccesso è la base ideale su cui andare a lavorare.

Una grana perfettamente liscia: su una pelle liscia e morbida il fondotinta aderisce meglio e si fonde con l’incarnato, risultando quasi invisibile. Ecco perché è importantissimo affinare il più possibile la grana della pelle effettuando scrub o peeling almeno 1 volta a settimana ed eliminando così cellule morte, pellicine, impurità ecc.

Primer: prima di procedere al make up è consigliabile l’utilizzo di un primer viso.
In commercio ne esistono di ogni tipo perciò basterà scegliere quello che più risulta adatto alla propria pelle, in base al risultato che vuoi ottenere.

Fondotinta perfetto: per avere una pelle perfetta è necessario trovare il proprio fondotinta.
Da un fondotinta cerchiamo almeno 4 qualità:
si deve intonare alla perfezione con il proprio incarnato; si deve stendere con facilità; deve coprire gran parte delle discromie e imperfezioni e che abbia una lunga durata.

Correttore: il tasto più dolente nella make up routine della maggior parte delle donne è trovare il correttore perfetto, soprattutto se si hanno delle discromie da correggere piuttosto evidenti come occhiaie scure o rossori sul viso.
Per scegliere il correttore giusto ci si basa sulla teoria dei colori complementari, quindi su una discromia rossa si deve applicare un correttore verde, su una discromia viola si deve applicare un correttore giallo, su una discromia blu si deve applicare un correttore arancio.

Cipria: è passaggio fondamentale per realizzare una base perfetta.
Dopo fondotinta e correttore ci si deve sempre ricordare di fissare il tutto con una cipria opacizzante che renderà il make up più duraturo e conferirà alla pelle quel bellissimo effetto “pelle di pesca”.

Illuminanti: dare luminosità al viso è un altro passaggio importantissimo per ottenere quell’effetto di pelle fresca e idratata.
Per fare ciò esistono in commercio gli illuminanti, in crema o polvere. Devo essere applicati in piccole quantità sulle giuste zone del viso, così da farlo apparire più tridimensionale.

Ora non resta che mettere in tavola i giusti alimenti e iniziare a prendersi cura realmente della propria pelle con i giusti trattamenti ed accorgimenti.