Beauty

Home Beauty
Il mondo del beauty tra tendenze, novità e consigli su come prendersi cura di se stessi

Rossetto, i colori più popolari in giro per il mondo

rossetti

Paese che vai rossetto che trovi. Il colore del rossetto può dire molto della nostra personalità, ma anche sulle nostre abitudini e svelare molto anche rispetto al tipo di società in cui viviamo. Gli aeroporti sono diventati sempre più dei grandi centri commerciali di lusso e anche grazie a prezzi più convenienti, i cosmetici sono molto venduti mentre si aspetta l’imbarco del proprio volo. L’aeroporto londinese di Heathrow è molto di più che è un semplice scalo passeggeri, è un vero centro internazionale per lo shopping con negozi di prestigio e firme lussuose proprio come i famosi quartieri della moda delle grandi città. Qui possiamo trovare negozi di Burberry, Hérmes, Gucci e boutique di cosmetici come MAC e Chanel. Del resto, circa 200.000 persone al giorno attraversano i suoi terminal quindi è facile avere trend circa i gusti dei propri clienti.

E tra gli oggetti che più si comprano negli aeroporti c’è proprio il rossetto, per questo a Heathrow hanno deciso di approfondire l’argomento per capire quali sono i colori più amati dalle donne per le proprie labbra.

rossetto

Nel primo rapporto annuale sul “colore del rossetto” elaborato ad Heathrow, sono stati messi insieme i dati di vendita per capire i colori di rossetto più diffusi anche a seconda del paese di provenienza. Se le clienti di New York scelgono il classico rosso, simbolo di una modera donna professionista, il look usato a Londra è più tenue grazie a tonalità cammello. Le ragazze francesi si dimostrano sempre le più romantiche perché prediligono il classico rossetto rosa. E le italiane? Più trasgressive e alla moda con rossetti rosa fucsia e prugna.

Mangiare bene, una dieta detox di tre giorni

Mangiare bene è molto importante, specie se si vuole togliere qualche chilo di troppo. Quando siete attraversato un periodo non proprio felice sotto il punto di vista dell’alimentazione, è necessario disintossicarsi. A volte basta anche un weekend per cercare di rimettersi in forma e di ristabilire la propria linea. Una delle più diffuse è quella detox. Bastano infatti, tre giorni detox per cercare almeno di eliminare gli eccessi che hanno caratterizzato ad esempio, un particolare periodo di stress delle vostre ultime settimane. Esagerando con vino, tavolate, dolci fritti e cocktail, si finisce per sentirsi troppo gonfi e ovviamente, la salute ne risente. Per recuperare, allora servono tre giorni di disintossicazione completa. Ecco che entra in gioco la dieta detox.

Mangiare bene e rimettersi in forma con 3 giorni di dieta detox

Per rimettersi in sesto bastano anche solo tre giorni detox, ovvero senza consumare zuccheri aggiunti, né grassi saturi nè tanto meno caffè o alcol. In queste giornate infatti sarà necessario assorbire grassi buoni, minerali, vitamina e tante fibre. Il nostro organismo ne risulterà assolutamente ripulito e quindi ci sentiremo subito meglio. Per prevenire disturbi di vario genere, bisogna mangiare bene. Il consiglio è quello di portare in tavola i cavoli, che sono necessari per aiutare il fegato a ripulirsi. In particolare, a svolgere questa funzione sono vari tipi di cavolo nonché i carciofi. I carciofi nello specifico, sono ricchi di antiossidanti e sono in grado di favorire la rigenerazione cellulare. Ad aiutare nella disintossicazione vi è lo zenzero che è un antinfiammatorio che aiuta anche a digerire.

I piatti indicati per una dieta detox di 3 giorni

Oltre a quelli già citati, per fare in modo che il programma disintossicante funzioni bisogna avere come base l’utilizzo di cereali integrali come orzo, riso e farro, nonché il pesce azzurro e le verdure a foglia verde. In questi tre giorni di disintossicazione, il consiglio è di bandire assolutamente il consumo di salumi, latte e carne.

#TrainlikeanAngel: in forma con le modelle di Victoria’s Secret (VIDEO)

La strada per avere le ali d’angelo è dura, anzi durissima. Non solo perché prima di ottenerle bisogna aver solcato la passerella di Victoria’s Secret e aver avuto in dono da Madre Natura una bellezza fuori dal comune, ma soprattutto per l’allenamento e la disciplina che ci stanno dietro.

Perché mantenete un corpo perfetto, come quello delle top model di Victoria’s Secret, marchio americano di lingerie più famoso e desiderato al mondo, è davvero faticoso, perché bisogna tirare fuori la grinta, il carattere e allenarsi tutti i giorni con costanza, con il sorriso e tanto divertimento.

top model

I segreti per avere un corpo perfetto come i famosi angeli si trovano nel loro programma di allenamento documentato su Instagram e i social, tramite l’hashtag #TrainLikeAnAngel, sessioni intensive di pilates, yoga, boxe, danza e palestra. I video, intitolati “Glutei da Passerella“, “Braccia da Passerella” e “Tempo di Sfilata“, sono dedicati a tutti gli appassionati di fitness che vogliono emulare gli allenamenti delle famose top model, come Alessandra Ambrosio, Candice Swanepoel, Adriana Lima e Doutzen Kroes.

Sollevare i glutei, scolpire le cosce, rinforzare gli addominali, appiattire la pancia, rassodare le gambe, queste sono le parole d’ordine per mantenersi in forma. Il personal trainer di Karlie Kloss e Doutzen Kroes, Michael Olajide, appoggia la filosofia che prevede un workout senza macchine, facendo leva solo sul proprio peso e lasciando lavorare i muscoli contro la forza di gravità. Un esempio? Saltando la corda e facendo flessioni piccole, ma veloci sia per le braccia sia per gli addominali.

Alessandra Ambrosio e Grace Mahary sono delle vere addicted di yoga e pilates, Adriana Lima e Josephine Skriver adorano boxare e saltare la corda, Constance Jablonski solleva il lato B in camera da letto usando due pesi alle caviglie, Sara Sampaio tonifica spalle, addominali e seno con gli anelli, Stella Maxwell rinforza i quadricipiti con il “rubber band running“, la corsa con gli elastici.

Izabel Goulart preferisce lo yoga per l’equilibrio e il pilates per migliorare la postura e rinforzare la muscolatura profonda, Lily Aldridge e Doutzen Kroes si allenano insieme, rendendo il tutto più divertente, Romee Strijd fa gli esercizi alla sbarra per stirare e potenziare i muscoli, dare flessibilità alle gambe e muoversi con grazia, mentre Enikő Mihalik si diverte correndo al parco con il suo pet.

Ecco i video di allenamento degli Angeli di Victoria’s Secret per ottenere un corpo da passerella, tutti da copiare.

Adriana Lima

Alessandra Ambrosio

Candice Swanepoel

Runway Cardio

Jet Set

Tune Up

Runway Butt

Modi alternativi (ed efficaci) per dimagrire

Credit: oggi.it

Diete estreme? Ore e ore di appiccicoso sudore in palestra? Se tutto questo non fa per voi, ma la prova costume vi mette troppa ansia, tranquille, esistono metodi alternativima con un riscontro scientificoper dimagrire in vista dell’estate.

Ecco alcuni consigli:

1. Usate piatti rossi. Secondo alcuni studi questo specifico colore aiuterebbe il cervello a far partire prima lo stimolo del senso di sazietà

2. Annusate – ogni tanto – della menta. Aiuta a far diminuire il senso di fame e a non cedere ai fuoripasto

3. Sedetevi a capotavola. Il posto d’onore per eccellenza è in genere anche il più scomodo per raggiungere il cestino del pane e i piatti da portata. Statisticamente chi siede a capotavola tende a mangiare meno, anche per non dover continuamente scomodare i commensali

4. Distraetevi con i videogiochi. Concentrarsi su un determinato genere di immagini visive può ridurre fino al 24% il desiderio di mangiare e bere

5. Pianificate le giornate. Pensare al futuro sarebbe la condizione psicologica adatta per mangiare sano e dimagrire

6. Fatevi ipnotizzare. Si impara a gestire meglio i momenti di stress, tensione e fame nervosa

7. Dormite otto ore a notte. Rinunciare alle canoniche otto ore di buon sonno si traduce in un aumento esponenziale dell’appetito, soprattutto nei confronti di cibi ricchi di carboidrati e di calorie

8. Abbassare la temperatura durante il sonno. Dormendo senza che la temperatura superi i 21 gradi aiuta a dimagrire perché i brividi bruciano calorie in modo paragonabile allo sport

9. Tenete in ordine i vostri oggetti. Avere una scrivania pulita, una stanza in ordine e nulla fuori posto grazie alla mentalità ordinata aiuta a scegliere cibi sani. Al contrario il disordine e lo sporco fanno optare per il junk food

10. Pagate in contanti. Il segreto per evitare gli acquisti compulsivi al supermercato è quello di pagare in contanti perché aiuterebbe a scegliere cibi più sani, per via dell’idea di non sprecare i soldi

Non resta che provare.

[Credit: marieclaire.it]