Costume & Società

Home Costume & Società Pagina 2
Notizie e tendenze sulla società, sul costume, sull’opinione pubblica e sul cambiamento generazionale

Casa shop online: come scegliere la biancheria per la casa

Casa shop online

Casa shop online: come scegliere la biancheria per la casa? Si tratta di un elemento fondamentale, quasi d’arredo a volte e pertanto occorre fare una scelta oculata.

Magari avete desiderio di rinnovare tutta la biancheria di casa, o state pensando di metter su casa e questo è un acquisto inevitabile. Ma che vasta scelta vi troverete di fronte!

Niente paura, fatevi guidare dal vostro stile, dai vostri motivi e colori preferiti. Può essere uno stile trendy, quindi all’ultima moda, oppure amate lo stile classico, l’importante è ricordare che ogni stanza ha le sue necessità, anche in fatto di biancheria.

Ma di che biancheria stiamo parlando?

  • Tende
  • tappeti
  • tovaglie
  • copri divano
  • asciugamani
  • federe
  • lenzuola
  • teli d’arredo
  • copri sedie
  • copri cuscini
  • copri letto
  • trapunte
  • piumini
  • accappatoi

La biancheria che andremo a scegliere non è solo un elemento funzionale ma dice molto di noi, dei nostri gusti e del nostro stile. Pertanto deve essere sempre abbinata ed in tono con l’arredamento.

Vediamo ora i consigli per l’acquisto per ogni singola stanza.

Casa shop online: biancheria per la camera da letto

In camera da letto abbiamo bisogno di:

  • tende
  • tappeti
  • copri letto
  • piumone o piumini
  • trapunta e plaid
  • federe
  • lenzuola
  • copri materasso

In inverno ovviamente si necessita di biancheria pesante quindi plaid, trapunte, piumini. Questi ultimi due si rivelano preziosi anche nelle mezze stagioni quando il tempo è ancora ballerino.

Le cocoon addicted amano senz’altro tutto ciò che da la sensazione di morbido e caldo, quasi come essere circondati da peluche, quindi spazio a plaid, lana e tessuti pelosi.

Chi ama il prestigio e la biancheria di lusso punterà sulla seta o sul lino, ma attenzione perché d’inverno risultano freddi.

Qualunque sia il vostro stile prima di acquistare le lenzuola ricordatevi di avere ben presenti le misure del materasso. Si possono acquistare singolarmente oppure nella confezione parure.

In estate sono da preferire tessuti leggeri quali lino e cotone. La seta dicevamo è più costosa ma anche di grande effetto.

Casa shop online: biancheria per il salotto e la cucina

In questi due ambienti necessitiamo di:

  • tappeti
  • tende
  • copri sedie
  • copri divano
  • tovaglie

Partiamo dalle tovaglie. I tessuti più gettonati sono lino e fiandra, ma si tratta di una tovaglia preziosa da usare per decoro. Una in tessuto comodo e lavabile sarà perfetta per quando si utilizza il tavolo per le attività quotidiane. Motivi e colori si possono abbinare alle stagioni oppure alle feste.

Il copri divano possiamo sceglierlo raffinato ed elegante per occasioni speciali e di buon gusto ma comodo per tutti i giorni. In caso abbiate gatti in giro per casa è preferibile scegliere un tessuto robusto.

I copri sedia possiamo abbinarli alla tovaglia o al copri divano. Coordiniamo anche tappeti e tende.

Casa shop online: biancheria per il bagno

Nella biancheria da bagno troviamo:

  • tappeti
  • tende
  • asciugamani
  • accappatoi

Generalmente per il bagno si utilizzano colori come bianco, celeste o verde. I tessuti possono essere semplici come il cotone o raffinati come il lino.

Il tappeto generalmente si preferisce in cotone o in ciniglia ed è bene averne due: uno per il lavandino ed uno per la doccia/vasca.

Gli asciugamani possono essere in cotone oppure in microfibra, ma le nuove tendenze suggeriscono anche la tela (più ruvida) ed il classico lino.

Per quanto riguarda gli accappatoi la scelta è fra spugna e microfibra, deve essere ampio e comodo.

Ricetta del pane con la macchina per fare il pane

Ricetta del pane con la macchina per fare il pane

Ricetta del pane con la macchina per fare il pane, in questa guida scopriremo come farlo e qualche informazione utile sull’elettrodomestico.

Cosa c’è di meglio in una giornata grigia ed uggiosa, nel tornare a casa essere accolti dal fragrante profumo del pane caldo?

Ebbene per fortuna di chi tempo ne ha poco, o non ne ha, esistono le macchine per fare il pane.

Ricetta del pane con la macchina per fare il pane

Parliamo subito della ricetta.

Per 1 kg di pane:

  • 400 ml di acqua tiepida
  • 5 cucchiaino di sale
  • 700 g di farina 0 o forte
  • 12 g di lievito di birra fresco sbriciolato
  • 2 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva

Mettiamo gli ingredienti nel cestello della macchina nell’esatto ordine in cui li ho menzionati. Il sale non deve esser assolutamente posto a contatto con il lievito. Impostare “cottura classica, tempo standard”. Il tempo di cottura totale è di 3 ore e mezzo.

Ricetta del pane con la macchina per fare il pane

Questo elettrodomestico fece la sua comparsa negli anni ’80 in Giappone e successivamente è approdato nel continente Europeo ed in quello Americano.

La vendita in Italia è stata incentivata dalla praticità e dalla convenienza non che praticità dell’uso.

Si rivela specialmente utile per chi soffre d’intolleranze al glutine o consuma del pane particolare.

Non si tratta di una macchina difficile da usare: seguite la ricetta, ed utilizzate i giusti programmi per ottenere l tipo di pane che si desidera. I tempi variano a seconda del programma che si decide di utilizzare. I programmi possono essere anche una decina, ma i basilari sono sostanzialmente 3 o 4. Inoltre vi sono programmi aggiuntivi per fare marmellate e dolci lievitati (come il panettone).

Il costo dipende in sostanza dalle funzioni che la macchina ha, più è sofisticata e più alto è il prezzo.

http://116.203.40.97/gnocchi-ricette-semplici-come-farli-condimenti-e-consigli-90939.html

Film di prima visione gratis o prezzo ridotto da vedere al cinema

Film di prima visione gratis

Film di prima visione gratis, o con prezzo ridotto, da vedere comodamente al cinema.

Anche oggi parliamo di cinema gratuito. A chi non piace?

Io personalmente adoro il cinema ed è un pezzo ormai che ci vado gratuitamente grazie ad anteprime e promozioni.

Bando alla ciance, partiamo.

Film di prima visione gratis da vedere al cinema

Bumblebee

20th Century Fox vi invita all’anteprima gratuita dello spin-off della saga cinematografica dedicata ai Transformers diretto da Travis Knight.

Siamo nei 20 anni prima dei fatti accaduti nel primo Transformers e segue le avventure dell’Autobot Bumblebee (Chevrolet Camaro gialla). Quindi si tratta in pratica di un prequel.

Per poter partecipare seguire questo link https://concorso.anteprimefox.it/

La pagina verrà aggiornata con i link per poter avere i biglietti.

Se non doveste riuscire a prendere i biglietti per tempo non preoccupatevi, se siete soci CartaFRECCIA potete usufruire della promo “2×1”: andate al cinema in due al prezzo di un unico biglietto intero. La promo sarà valida sabato 22 dicembre o domenica 23 dicembre 2018 in tutti gli UCI Cinemas che hanno in programmazione il film, basta esibire la CartaFRECCIA alla biglietteria del cinema insieme ad un documento di identità valido.

Cinema ridotto per le mamme – Milano

Da giovedì 13 dicembre 2018 presso l’Anteo Palazzo del Cinema comincia la rassegna CINEMAMME dedicata alle neomamme con i loro bebè.

Volume basso, luci soffuse, area nursery, scaldabiberon sono gli elementi che contraddistinguono le proiezioni di Cinemamme, in un ambiente accogliente per la mamma (o il papà, o i nonni o gli zii) e il neonato.

Ecco il calendario:

  • giovedì 13 dicembre ore 11: A STAR IS BORN di Bradley Cooper
  • Giovedì 10 gennaio ore 11: BOHEMIAN RHAPSODY di Bryan Singer
  • Sabato 19 gennaio ore 11: NOTTI MAGICHE di Paolo Virzì
  • Giovedì 24 gennaio ore 11: EUFORIA di Valeria Golino
  • Giovedì 7 febbraio ore 11: VAN GOGH – AT ETERNITY’S GATE di Julian Schnabel
  • Giovedì 21 febbraio ore 11: LA FAVORITA di Yorgos Lanthimos (120’)

THE FIRST – prime due puntate

Arriva al cinema, offerto da TIMVISION, la serie evento The first.

Martedì 18 dicembre alle ore 20.00, 30 cinema italiani proporranno infatti in anteprima italiana i primi due episodi di THE FIRST, la serie andrà in onda su TIMVISION dal 19 dicembre per un totale di otto episodi.

Prenotazioni ed elenco dei cinema a questo link http://www.nexodigital.it/the-first-la-serie-evento-speciale/

L’uomo che rubò Banksy

Radio Capital regala 2 biglietti per andare al cinema gratis a vedere L’uomo che rubò Banksy.

Solo l’11 e 12 dicembre il film evento narrato da Iggy Pop su uno dei più grandi esponenti della Street Art: Banksy.

Partecipare è semplice: ascoltare i programmi e rispondere esattamente alla domanda che farà lo speaker in onda inviando un SMS al 3886-708090 oppure un messaggio WhatsApp al 342 342 21 90. Se sarai il più veloce verrai ricontattato.

Il mio libro di oggi: Twilight

Il mio libro

Il mio libro di oggi: Twilight.

Perchè ho scelto proprio questo? Perchè questo è il decimo anno della nascita della saga.

E’ stato decisamente un libro che ha rivoluzionato il concetto di “romanzo adolescenziale” e da cui poi è stato tratto spunto (vedi anche copiato spudoratamente) per altre saghe similari come 50 sfumature di grigio.

Ma voi cosa ne pensate dei vampiri? Non vi hanno mai spaventato? Incuriosito?

Adesso vado di moda i vampiri “bravi ragazzi” che non vogliono fare del male a nessuno nonostante uccidere qualcuno sia il loro pensiero fisso.

Il mio libro di oggi: Twilight

Al di là del fatto che la storia sia un po’ scontata c’è il fatto che Bella è rappresentata, nel libro, come una frana totale in grado di nuocersi alla salute anche semplicemente respirando e senza Edward sarebbe morta almeno una decina di volte.

La dipendenza dalla figura maschile è ribadita praticamente in ogni pagina del libro è questo è sconcertante. Mentre Edward è un perfetto gentiluomo eroe/non eroe che sembra soffrire di una svariata gamma di disturbi della personalità. Il bel tenebroso affascinante che ama alla follia e dare tutto per la sua lei. Un po’ l’icona dell’uomo che ogni donna desidera.

Lui è improntato ad una galanteria che oggi è decisamente superata e tratta lei come un dono del cielo non come una cosa da usare e buttare nella spazzatura. Il principe azzurro ma in versione bianco cadaverico con la volvo nera al posto del cavallo e una dentatura che sarebbe l’invidia del pastore tedesco che avevo anni fa.

Ormoni, personaggi fascinosi, pericolo, mistero e una love story che Giulietta e Romeo spostatevi grazie.

Non è uno di quei libri imperdibili sappiatelo, ma se siete curiosi aspettate un’edizione più economica e buttatevici dentro.

Il film è la copia sputata del libro, niente di più né di meno.

Cosa ci troveranno le ragazzine poi.