martedì, 11 Agosto 2020

Costume & Società

Home Costume & Società Pagina 2
Notizie e tendenze sulla società, sul costume, sull’opinione pubblica e sul cambiamento generazionale

50 Sfumature di Grigio: finalmente mostrato il nudo di Jamie Dornan (FOTO)

Jamie Dornan e il mistero del nudo, ora c’è una spiegazione.
50 Sfumature di Grigio, grida allo scandalo del porno che porno, mi dispiace, proprio non è. Ma soprattutto è molto meno crudo, diretto ed esplicito di quanto annunciato nei giorni prima della sua uscita.
Il film più atteso dell’anno è nelle sale da 4 giorni, e sono quasi 1 milione gli italiani che l’hanno visto: un record senza eguali. Ma perché?

Jamie Dornan nudo

Tutto questo scalpore e clamore per niente, poi. Nessun nudo integrale, niente frontale, scene tagliate e pezzi censurati. Niente porno, insomma. Molto più casto e puro di quanto non si sia mai dichiarato.
La notizia che circola in questi giorni, a chiarire questo “tabù” del nudo di Jamie Dornan, il bel protagonista del film, Mr. Christian Grey, sarebbe una clausola esplicita all’interno del contratto che prevedeva la totale assenza di scene di nudo frontale. E così è stato, il patto è stato rispettato. Infatti in 50 Sfumature non c’è nessuna scena troppo osé, a differenza di quanto non ci si aspettava (o, forse, sperava?).

Ma perché tutto questo velo? Perché non mostrarsi nudo al cinema? 50 Sfumature sembrerebbe aver disatteso tanti di quei filmini mentali e immaginazioni pindariche di donne più o meno giovani alle prese con una serata un po’, come dire, diversa, tra amiche. Eppure Jamie Dornan aveva già posato in uno “pseudo-nudo” in un servizio realizzato nel 2007 dai fotografi Mert Alas e Marcus Piggott. Ecco le foto “scandalo” che siamo riusciti a recuperare.
Tra 50 Sfumature e l’accenno sospeso e il materiale reperibile negli archivi alla voce “Jamie Dornan ti vogliamo vedere come mamma t’ha fatto”, ecco le immagini più hot.

Facebook, arriva la foto profilo con la bandiera francese (FOTO)

Credits photo: www.adnkronos.com

È passato veramente poco dagli eventi che ieri hanno sconvolto la città di Parigi che già Facebook ha attivato una funzione per “sostenere la Francia e i cittadini di Parigi“: cambiare la propria immagine del profilo sovrapponendo alla nostra fotografia la bandiera della Francia.

Il famoso social network, che già aveva usato questa funzione – con la foto arcobaleno – per i matrimoni gay, annuncia questa novità proprio attraverso la pagina ufficiale, con un semplice e breve post: “We stand together. #JeSuisParis“, ovvero “Stiamo insieme. #JeSuisParis”.

We stand together. #JeSuisParis

Posted by Facebook on Sabato 14 novembre 2015

Una funzione questa della modifica dell’immagine del profilo molto semplice, ma che in un così grande social network ha una visibilità straordinaria, mostrando subito il supporto nei confronti di questa causa. In questo caso si vuole andare contro ogni atto di violenza e di terrorismo, che ha solo lo scopo di provocare danni all’intera umanità.

Io Ti Maledico, la pagina social più sincera del web

Io Ti Maledico e Facebook, l’accoppiata più vincente dell’ultimo secolo sul web. La pagina social vi aiuterà ad essere schietti e sinceri con un solo click.

Il progetto Io Ti Maledico nasce a Torre Annunziata, in provincia di Napoli, con lo scopo di trasformare l’odio in amore grazie al sorriso! Accanto alla pagina Facebook anche l’account Twitter.

Il nostro design moderno e minimale, e la nostra divertentissima mascotte – il gufetto Tiè – ti accompagneranno in un mondo fatto di moda, sorrisi e… cattivi pensieri!, si legge sulla pagina ufficiale. Io Ti Maledico ci aiuta, in maniera semplice, schietta ed estremamente concreta, a dire “la verità” con amore senza avere più peli sulla lingua: un modo facile e veloce per manifestare tutto il nostro odio, la nostra rabbia, tutto ciò che non ci piace, mantenendo una certa ironia e provocazione.

Risate assicurate e tanto divertimento:

Il fenomeno Io Ti Maledico sta spopolando sul web da qualche mese, ma solo nell’ultimo tempo è riuscito a vivere il boom definitivo: oltre 1 milione e 300 mila “likes” sulla pagina per un mix perfetto di realtà, sincerità e cuore più leggero. La combine più giusta per il XXI secolo: un mondo in cui troppo poco spesso si riesce a dire la verità e ci si nasconde dietro uno schermo, magari colorato e che strappi un sorriso velato.

Gli attori di Harry Potter ieri e oggi (FOTO)

Dieci anni a interpretare degli aspiranti maghi in sette film, ispirati ai sette libri della scrittrice J.K. Rowling: la saga di Harry Potter è ancora oggi rimasta nel cuore di grandi e piccoli, che ancora attendono speranzosi la lettera per studiare magia a Hogwarts. La ragione del tanto successo si vede anche nei social networks: ogni volta che un suo film viene trasmesso in televisione, Harry Potter riesce ad attrarre un pubblico esteso, mandando Twitter in tilt. I fan citano passaggi direttamente dai libri, sanno le scene a memoria, e riescono a vedere le differenze tra i romanzi e i film.

Grazie ai libri, J.K. Rowling è diventata una scrittrice di successo e una delle donne più potenti d’Inghilterra, mentre gli attori dei film sono cresciuti insieme ai personaggi che interpretavano, in un periodo lungo dieci anni, che va dal 2001 (con Harry Potter e La Pietra Filosofale) al 2011 (con la seconda parte di Harry Potter e i Doni della Morte). Ma che fine hanno fatto gli attori di Harry Potter oggi? C’è chi è riuscito a strapparsi l’etichetta del personaggio che ha interpretato, chi fa ancora fatica, e chi invece è finito nel Pensatoio di Albus Silente, dimenticato dai babbani.

Daniel Radcliffe

daniel radcliffe

Per i nostri cuori, Daniel Radcliffe, oggi 25 anni, resterà sempre il nostro maghetto preferito. Dopo Harry Potter l’attore britannico ha avuto qualche problema nel togliersi di dosso l’etichetta che lo ha segnato per dieci anni, ma alla fine Daniel è riuscito a sfondare: prima a teatro, recitando nudo in “Equus”, e poi cimentandosi in ruoli sempre più controversi e distaccati dalcoraggioso Harry Potter. Lo abbiamo visto avvocato in “Woman in Black”, giovane dottore nella miniserie “Appunti di un giovane medico”, e in “Giovani ribelli”.

Emma Watson

emma watson

Come il suo personaggio, Hermione Granger, anche Emma Watson è sbocciata di pari passo con lei: scelta a 10 anni per il ruolo, l’attrice si è affermata, successivamente, nel panorama cinematografico in ruoli che le hanno donato ancora più rilievo. Per mostrare il suo cambiamento, ha tagliato la folta chioma per “Noi siamo infinito”, è la figlia di Noè in “Noah” e appare in “Bling Ring” di Sofia Coppola. Nel 2014 il suo discorso all’ONU sul femminismo ha fatto il giro del mondo. Complimenti!

Rupert Grint

rupert grint

Il rosso lentigginoso Ron Wesley è cresciuto, sebbene non abbia fatto molte apparizioni al cinema come i suoi amici Harry e Hermione. Dopo Harry Potter, Ruper Grint, 26 anni, ha recitato in diversi film indipendenti, come “In viaggio con Evie” e “Cherrybomb”. Nel 2013 è nel film corale “CBGB”, dove ritrova Alan Rickman, ex professore Severus Piton.

Bonnie Wright

bonnie wright

L’attrice britannica Bonnie Wright, oggi 24 anni, ha interpretato nei vari capitoli di Harry Potter la sorellina di Ron, Ginny, e futura moglie di Harry. Dopo la saga del maghetto, si è dilettata in diversi ruoli minori e ha fatto anche la modella. Dal 2010 al 2012 è stata legata sentimentalmente a Jamie Campbell Bower, interprete del giovane Gellert Grindelwald in Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1.

Tom Felton

tom felton

Deve avere proprio l’aria da bad boy, Tom Felton, 27 anni, famoso per aver interpretato il perfido compagno di scuola di Harry Potter, Draco Malfoy, tanto da vincere per diverse volte il premio MTV come “Best Villain”. Terminata l’esperienza con la saga, l’attore è rimasto fedele a quei ruoli dark che tanto lo rendono interessante: dopo l’horror The Disappeared del 2008, è nella miniserie “Labyrinth”, dove interpreta il capellone visconte Raimondo Ruggero di Trencavel. Attualmente è nel cast di “Murder in the First”.

Matthew Lewis

matthew lewis

Chi non ricorda il basso e panciotto Neville Paciock? Oggi l’attore 25enne, Matthew Lewis, ha decisamente cambiato look: alto, slanciato con un fisico invidiabile e pronto a partire per l’Afghanistan della nuova serie firmata dalla BBC “Bluestone 42”.

Evanna Lynch

evanna lynch

Harry Potter le ha salvato la vita: Evanna Lynch, 23 anni, era anoressica ai tempi della saga, ma il suo ruolo come la “lunatica” Luna Lovengood, le ha donato la forza necessaria per guarire. In seguito, l’attrice ha continuato a recitare anche fuori Hogwarts prendendo parte alla serie televisiva “Sinbad” e, più recentemente, a “G.B.F.” di Darren Stein.

Alfie Enoch

alfie enoch

In Harry Potter era Dean Thomas, compagno di stanza e amico del maghetto. Oggi, Alfie Enoch, 26 anni, non vanta di molte apparizioni tv, se non un piccolo ruolo nelle serie britanniche “Sherlock” e “Broadchurch.” Nel 2014 torna alla ribalta con un ruolo di rilievo nel telefilm americano “Le regole del delitto perfetto”. Un ruolo più dark rispetto al Dean Thomas che ha interpretato per dieci anni.

Robert Pattinson

robert pattinson

Prima di diventare celebre per il ruolo del vampiro Edward nella saga di Twilight, Robert Pattinson era Cedric Diggory in Harry Potter e il calice di fuoco. Oggi l’attore britannico, 28 anni, è una star affermata: ha recitato con registi acclamati (Francis Lawrence, David Cronenberg) e dal 2013 è volto maschile del profumo Dior.

Katie Leung

katie leug

Nella saga cinematografica, il suo personaggio Cho Chang è stato il primo amore di Harry. Terminata la breve esperienza con i film sul maghetto, Katie Leung, 26 anni, ha deciso di non continuare la carriera cinematografica per continuare gli studi. La sua ultima apparizione è nel telefilm “Castle”.

Avete voglia di fare un salto a Hogwarts anche voi?