Costume & Società

Home Costume & Società Pagina 3
Notizie e tendenze sulla società, sul costume, sull’opinione pubblica e sul cambiamento generazionale

I look maschili di tendenza per la primavera estate 2019


La moda, con il suo altalenare di capi che salgono e scendono dalle passerelle, non è solo femminile ma anche maschile e, a differenza di quanto si potrebbe pensare, c’è molta attenzione ai piccoli dettagli. Per questa primavera fra poco alle porte le tendenze sono già affermate e i primi capi, con la fine dei saldi invernali, sono già sugli scaffali pronti a far innamorare qualche fashion victim.

Nelle giornate di sole che ci sono state ultimamente, tra l’altro, qualcuno ha già potuto sfoderare qualche nuovo acquisto anticipando le tendenze della stagione entrante. Sei anche tu un appassionato di moda e ami essere al passo con i tempi? Scopri l’abbigliamento per uomo di tendenza per la prossima stagione così da fare i tuoi primi acquisti.

La fortuna vuole che per la primavera 2019 i look saranno semplici, cosicché i capi “portabili” anche tutti i giorni al lavoro saranno moltissimi. L’abbondanza di stampe della stagione passata, insomma, sono ormai un ricordo. La nuova moda “grida” semplicità e sobrietà.

I look per la prossima stagione: i più classici

Il tema delle passerelle per i prossimi mesi sono stati gli anni Sessanta, quindi tornano alla ribalta i capi di abbigliamento del dandy dal sapore retrò estremamente affascinante. I gentleman questa primavera, quindi, indosseranno blazer doppiopetto, magari con elementi dorati un po’ marinaio e scarpe di pelle invecchiata.

I pantaloni super skinny lasciano spazio ai modelli sborsanti nei colori più classici, nelle tinte chiare specialmente nella loro versione estiva. Fondamentali, come per ogni dandy che si rispetti, gli accessori: dettagli che fanno la differenza. Cinture intrecciate, pochette nel taschino della giacca, orologi, piccoli dettagli sui capi completeranno il look perfetto e alla moda.

Un tocco classico per chi ama azzardare? Il foulard al collo, un accessorio dimenticato oggi tornato di grande tendenza da abbinare al look classico per un tocco vintage. Per proteggersi dalla frescura ancora presente nella mezza stagione si consiglia un intramontabile trench impermeabile, nelle classiche tinte del beige e del miele.

Outfit di tendenza per il tempo libero

Per il tempo libero o se non si ha esigenza di vestire classico per motivi lavorativi, l’outfit si fa più brioso per l’uomo di ogni età. Ancora attuale il denim stretch, ma non necessariamente super aderente come l’abbiamo visto la scorsa stagione. Arrotolato alle caviglie si porta con gli stivaletti magari a punta squadrata, in stile cowboy. Il jeans così sarà perfetto sia con una t-shirt che con una camicia per un tocco più raffinato per la sera. In alternativa sono ancora di grande tendenza le sneakers bianche, comodissime a ogni ora del giorno.

Per chi ama osare: il tradizionale completo giacca-pantalone si colora nelle nuance pastello, come azzurro e corallo, e nei colori accesi del blu elettrico e del verde smeraldo. La giacca, come anticipato, sarà doppiopetto o al massimo a due bottoni, con il secondo ovviamente slacciato. Sotto al completo si può mettere una t-shirt dalle nuance neutre o una camicia con il colletto alla coreana.

Gratis cinema, biglietti come averli gratuiti

Gratis

Gratis cinema, biglietti come averli gratuiti, per le prime visioni e le anteprime!

Siete pronti per una carrellata di eventi imperdibili?

Gratis cinema: link ed istruzioni per ottenere i biglietti omaggio

Asterix e il segreto della pozione magica

L’anteprima che si terrà Martedì 5 Marzo alle ore 20.30 presso i cinema di varie città:
– Milano
– Roma
– Napoli
– Torino
– Firenze
– Bologna

Per provare a richiedere gli inviti andare sul link: http://www.asterixeilsegretodellapozionemagica.it/

Momenti di trascurabile infelicità” di Francesco Piccolo.

Per vincere i bliglietti gratis cliccare qui https://www.rtl.it/giochi/momenti-di-trascurabile-felicita-l-anteprima/?utm_source=website&utm_medium=banner-games&utm_campaign=momenti-di-trascurabile-felicita-l-anteprima

Rispondete alle domande a questa pagina dopo esservi registrati/loggati. Tra tutti coloro che avranno risposto correttamente RTL 102.5 estrarrà i vincitori ai quali regalerà due biglietti* per l’anteprima gratuita del film che si terrà al The Space Odeon di Milano e al The Space Moderno a Roma, lunedì 11 marzo alle ore 20.30.

Escape Room

Lunedì 4 marzo alle ore 20 presso l’UCI Cinemas Lingotto di Torino (Via Nizza 62) si terrà l’anteprima gratuita del thriller psicologico ESCAPE ROOM diretto da Adam Robitel (Insidious – L’Ultima Chiave) con Deborah Ann Woll e Tyler Labine.

Link: https://connect.warnerbros.it/wbanteprime/anteprime/escaperoomilfilm/partner/warner-bros

Boy Erased

Lunedì 4 marzo 2019 alle ore 21.00 presso il Cinema Caravaggio (Via Paisiello, 24) si terrà l’anteprima gratuita del film Boy Erased di Joel Edgerton, pellicola ispirata alla vera vita di Garrard Conley presentata alla tredicesima edizione della Festa del Cinema di Roma.
L’evento è organizzato nell’ambito del Roma Zeta Festival.
L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti disponibili. Per consentire a tutti e a tutte di partecipare è consigliabile la prenotazione a [email protected].
L’accesso sarà consentito a partire dalle ore 20:00.

La promessa dell’alba

Il Francofilm 2019, il festival del cinema francofono, si chiuderà giovedì 14 marzo 2019 con la serata di premiazione e con la proiezione gratuita in anteprima del film drammatico LA PROMESSA DELL’ALBA (La promesse de l’Aube) di Eric Barbier con Charlotte Gainsbourg e Pierre Niney, l’adattamento del libro di Romain Gary, in collaborazione con Wonders Pictures.

Si terrà presso l’Auditorium dell’Istituto San Luigi dei Francesi (Largo Toniolo 22, Roma), giovedì 14 marzo ore 20.00. INGRESSO LIBERO E GRATUITO fino ad esaurimento dei posti disponibili

Vinci CAPTAIN MARVEL

clicca qui https://www.105.net/sezioni/2008/marvel

Rispondi a tre semplici domande sul mondo degli eroi Marvel, potresti essere tra i fortunati che vinceranno un weekend a Disneyland Paris con Ylenia e Mitch o che si aggiudicheranno i biglietti per vedere al cinema Captain Marvel,

Date carnevali 2019: gli appuntamenti da non perdere

Date carnevali

Date carnevali 2019: ecco gli appuntamenti da non perdere.

Finite le vacanze estive ci si prepara al carnevale: maschere, sfilate e dolci.

Anche quest’anno non mancano i grandi appuntamenti in tutta Italia. Siete pronti?

Date carnevali 2019: giovedì e martedì grasso

Ecco le date esatte di quest’anno:

  • giovedì grasso: 28 febbraio
  • martedì grasso: 5 marzo

Il mercoledì delle Ceneri cadrà il 6 marzo segnando l’inizio della quaresima. Pasqua è il 25 di aprile.

Fano eccezione Milano e parte della Sardegna che non terminano i festeggiamenti il 6 marzo ma proseguono fino alla prima domenica di quaresima.

Date carnevali 2019: gli appuntamenti da non perdere

Ecco dunque i principali eventi imperdibili:

  • Viareggio, durerà dal 9 febbraio al 5 marzo. Questa è la 146esima edizione sui viali a mare di Viareggio dove si potranno ammirare 9 carri di prima categoria, 5 di seconda 9 mascherate in gruppo, 9 maschere isolate.
  • Venezia, uno dei più famosi e antichi del mondo, durerà dal 23 febbraio al 5 marzo con circa 50 eventi già programmati.
  • Putignano trae origine dalla Festa delle Propaggini che da più di 600 anni ogni 26 dicembre segna l’inizio del Carnevale più lungo d’Italia e più antico di Europa.
  • Cento, gemellato con il Carnevale di Rio de Janeiro, questo evento si caratterizza per i giganteschi carri allegorici e per la tradizione del gettito.
  • Ivrea famoso per la Battaglia delle Arance.
  • Fano, risale infatti al 1347, caratterizzato da una vera e propria pioggia di dolcetti lanciati dai carri.
  • Acireale, dal 17 febbraio a martedì 5 marzo, la nuova edizione del Carnevale più antico e famoso di Sicilia.
  • Saint-Vincent (AO), si terrà il Carnevale dei Piccoli, i bambini sono i protagonisti
  • Offida nelle Marche, domenica 17 e 24 febbraio musica e allegria con le Storiche Congreghe offidane
  • A Bosa, a Cagliari e in Ogliastra si brucia il fantoccio in piazza. In Barbagia invece si festeggia con maschere mute di origine molto antica. A Orgosolo c’è una gara spericolata tra cavalieri, a Torpé le barche in fiamme sfilano in mare.

Buon carnevale a tutti!

Come arredare il bagno: idee, stili e personalizzazione

Come arredare il bagno: idee, stili e personalizzazione

Come arredare il bagno: consigli, idee, suggerimenti e stili per personalizzare al massimo questa stanza, importantissima, della casa.

Tempo di trasloco o ristrutturazione? Quindi tempo di rinnovo del bagno.

Nel tempo ho constatato che ognuno ha la propria idea rispetto a questa stanza della casa: piccola ed intima, grande e comoda, super innovativa o semplice e tradizionale.

E gli stili? Moderno, classico, rustico, naturale e via dicendo.

Onestamente orientarsi sembra davvero difficile. Vediamo come affrontare la sfida.

Come arredare il bagno? Ecco cosa ci serve

Ci siamo la sfida è aperta: un bagno comodo, semplice e funzionale.

Per iniziare ci servono:

Passiamo alle caratteristiche: quali devono essere quelle di un bagno ideale?

  • Niente spigoli acuti
  • comodità di movimento e d’uso
  • praticità, ci deve star tutto senza sembrare affollato
  • buona illuminazione
  • atmosfera rilassante

Perché l’ultimo punto è così importante? Provate voi a rilassarvi in un bagno pieno di cose, in cui è difficile muoversi ed in cui niente è al suo posto!

Idee e consigli su come arredare il bagno

In primis prendetevi il vostro tempo per scegliere accuratamente lo stile dell’arredo. Date un’occhiata a siti affdabili come questo documentatevi in modo da avere ben presente quali mobili appartengano a quale stile.

La chiave della funzionalità di un bagno sta nella sua organizzazione, dunque fate in modo che gli spazi non siano saturi, usate mensole e contenitori.

Ergonomia è una parola chiave: il bagno deve essere pratico. Vasca, lavandino e specchi devono essere piazzati in modo da esser alla portata di tutti.

La luce naturale è ottimale: sì ad una bella finestra con tendine chiare ma che non lascino vedere nulla all’esterno. Se l’illuminazione è scarsa è bene collocare dei faretti, luci calde e tenui, da evitare luci intense.

Fra le cose che non dovrebbero mancare mai consigliamo: candele o incensi alla lavanda per il relax, un pezzo forte come una parete decorata o uno specchio particolare e qualcosa di caratteristico del vostro stile prediletto.

Evitare di mischiare gli stili in modo poco armonioso, se un elemento fa a pugni con il resto, per quanto vi piaccia, scartatelo.

Come arredare un bagno piccolo ed uno grande

Se il bagno è piccolo evitate di dotarvi di vasca e doccia separati ma optate per una soluzione che le riunisca. Sedie e sgabelli pieghevoli possono essere una buona soluzione in caso di bagno piccolo.

Sempre in caso di spazi ristretti si valuterà l’utilizzo di porte scrigno, a scomparsa, in modo da agevolare gli spostamenti.

Importanti i colori, se le dimensioni sono ristrette preferite colori chiari. Attenzione ai complementi di arredo: no ad affollamenti di fiori, accessori da bagno, candele etc. Pochissimi ma intonati è la chiave giusta.

In un bagno grande possiamo disporre di molto spazio, in tal caso possiamo optare per colori anche non chiari, mobilio capiente, vasca e doccia separati. In questo caso massima attenzione al disordine ed alla tentazione di accumulare tutto qui (lavatrice, stendino per i panni etc). Molto utili possono essere anche i set per gli accessori bagno, alcuni sono dei veri e propri complementi di arredo.

Attenzione agli spazi morti, che in un bagno grande ovviamente ricorrono.

Se siete ispirati e le dimensioni ve lo consentono bene un angolo feng shui per rilassarvi mentre magari aspettate che la vasca si riempie, o per fare un pediluvio rilassante, la maschera del viso asciughi o lo smalto delle unghie e via dicendo.

Raccontateci la vostra idea di bagno perfetto.