Costume & Società

Home Costume & Società Pagina 3
Notizie e tendenze sulla società, sul costume, sull’opinione pubblica e sul cambiamento generazionale

General ebooks: Margherita Dolcevita di Stefano Benni

General ebooks: Margherita Dolcevita di Stefano Benni

Un buongiorno a tutti voi che state leggendo! Approfittando dei bei giorni di sole che il tempo ci accorda, dopo aver scritto qualche articolo, ho messo il guinzaglio a Sissi (la mia cagnolina) e sono andata a fare una passeggiata in campagna, una zona poco distante dal paese che inizia con una discesa abbastanza ripida.

E’ un bel posto, aria pulita, silenzio, tanto verde, qualche volpe ogni tanto che fa capolino dai cespugli e quando il sole comincia a calare e si stende un leggero velo di foschia devo dirvi, non ha nulla da invidiare alla brughiera inglese descritta dalle sorelle Bronte nei loro libri.

Mi sono messa le cuffiette per ascoltare una canzone di Eliza Doolittle, Pack Up, che devo dire mi piace molto. E mi è venuta in mente lei: Margherita Dolcevita.

General ebooks: Margherita Dolcevita di Stefano Benni

La protagonista di questo bellissimo romanzo: una quattordicenne, con qualche chilo in più, tanti riccioli e tanto humor. Questo contribuisce a diversa dai suoi coetanei, un’altra cosa è la passione per la filosofia ed il filosofare, per la poesia e per le stelle. E’ lei stessa a narrarci questa storia.

“Marghe” abita con i genitori: la madre Emma, casalinga che fuma sigarette immaginarie, ossessionata dalle telenovelas ed il padre Fausto che ripara tutto ma proprio tutto ed il fratellino Erminio il piccolo genio, il fratello maggiore Giacinto diciottenne brufoloso e ultrà di una squadra di calcio perdente, il nonno che ha paura di morire avvelenato ed il cane Pisolo. La sua migliore amica è la bambina di polvere metà angelo custode e metà amica immaginaria.

La vita segue il suo corso come sempre almeno fino a che non si trasferiscono i nuovi vicini: la famiglia DelBene. Tanto ricchi ed eleganti da attirare come il miele le mosche, uno ad uno i componenti della famiglia di Marghe. Margherita, suo nonno e suo fratello minore Eraclito però non sono convinti da quella famiglia “perfetta” ed indagano sui segreti che sembrano circondare i DelBene. Margherita li smaschera ma arriva qualcosa di terribile ed inaspettato che prelude ad una fine catastrofica…

General ebooks: Margherita Dolcevita di Stefano Benni

Un romanzo ironico ma anche ricco di saggezza, Benni sembra scrivere con l’intento di divertirci ma c’è molto di più sotto, tra una risata e l’altra ci apre una finestra sul marciume che avanza nel mondo e che spesso fingiamo di non vedere, sui patti che siamo disposti ad accettare pur di non vedere sparire il lusso e le comodità che ci circondano. Ma Benni sembra dirci: cosa siete disposti a perdere in cambio della verità?Cosa c’è sotto la patina luccicante?

Una denuncia mascherata da commedia, assolutamente imperdibile è il mio giudizio.

Reddit ebook deal: Il profumo delle foglie di limone di Clara Sánchez

Reddit ebook deal: Il profumo delle foglie di limone di Clara Sánchez

“Credi alla apparenze? Credi di essere al sicuro? Conosci veramente chi ti è vicino? La verità deve venire a galla…”

Ciao a tutti!! Vi sto scrivendo mentre fuori imperversa il temporale, per fortuna siamo abbastanza in alto perciò non finirò con lo scrivervi a mollo. Buon per me. Il sottofondo di questo nostro nuovo incontro letterario è Out of It di Fallulah una canzone che devo dirvi mi piace davvero tanto.

Ben trovati dunque in questa nostra chiamiamola “pausa caffè” mattutina, ancora una volta per parlare delle nostre letture, nostre perché vi ricordo che potete lasciarmi un commento, parlarmi dei vostri libri preferiti, esprimere un opinione o anche consigliarmi, perché no, qualche lettura.

Reddit ebook deal: Il profumo delle foglie di limone di Clara Sánchez

Allora, in pratica il libro parla di Sandra: una ragazza di trent’anni senza lavoro che scopre d’essere rimasta incinta di un uomo di cui non è innamorata e fra l’altro ha un rapporto turbolento con i suoi genitori. Sandra, triste e sola, decide di trasferirsi in Costa Blanca, un luogo sempre baciato dal sole e permeato di un profumo di limoni che si sente fin dal mare

Se nonchè un giorno la protagonista incontra una coppia di amabili signori tedeschi anziani, Fredrik e Karin: vivono in una bella e grande villa, la accolgono cordialmente in casa e le fanno conoscere alcune persone fra cui Alberto. Sandra è in paradiso. Ma ancora per poco…

Fredrik e Karin non sono quello che dicono di essere e soprattutto hanno deciso di riprendere la loro attività. Julián li conosce bene, sa di che crimini si sono macchiati. Sandra inizialmente incredula inizia a guardare quei due adorabili vecchietti con nuovi occhi e capisce che lei e il suo piccolo sono in pericolo…

Perchè? Chi sono realmente i due anziani?

Reddit ebook deal: Il profumo delle foglie di limone di Clara Sánchez

Non trovate che i libri siano un po’ pezzi di vita?Non vi è mai capitato di ritrovarvi in qualche pagina, che vi torni in mente in un momento particolare uno spezzone, una frase, un verso di una poesia?Non viviamo forse vite parallele attraverso i racconti dei nostri autori preferiti?

E’ la magia dei libri.

Info qui

Ibs libri: Spirito di luce di Marion Zimmer Bradley

Ibs libri: Spirito di luce di Marion Zimmer Bradley

Oggi voglio consigliarvi un libro che è adattissimo per i momenti di pausa e relax perché vi coinvolge in un’atmosfera magica, di thriller e eventi paranormali…c’è anche di mezzo un fantasma!

La narrazione è scorrevole, vi avvolge e procede spedita…il vecchio consueto stile di Marion Zimmer Bradley. Come di un buon vino si guarda l’annata anche qui vediamo a quando risale questo libro: 1995. Beh una delle annate migliori della narrazione per la Bradley.

Ma bando alle ciance.

Ibs libri: Spirito di luce

La nostra protagonista è Verity Jourdemyne, la nostra guida in questo viaggio nel mondo del paranormale. Ma mica una qualsiasi, lei è la figlia di Thorne Blackburne una via di mezzo fra un santone e un padre dell’occultismo che andava predicando di un’Età dell’Acquario ormai prossima (un po’ come il 2012 per noi) che andava celebrata e propiziata onde evitare catastrofi/fine del mondo/cavallette/ere glaciali.

Ora gli accoliti sono pronti, il rito sta per essere celebrato in un antico castello fra altari, costumi, incensi, canti, sembra essere assolutamente innocuo ma qualcosa va storto e la madre di Verity muore. In un angolo un pianto di una bambina.

Verity viene accolta in casa dalla zia, sorella della madre, dopo che anche il padre scompare misteriosamente. Verity cresce detestando il padre, di cui sa tutto (o crede di sapere tutto) e diventando un’esperta di parapsicologia.

Un giorno poi è costretta a tornare in quel luogo orribile, il castello, per indagare su alcuni misteriosi fatti accaduti durante quel rito. Scopre così che vi abita una nuova comunità con alcuni vecchi membri e con un leader molto affascinante e un po’ inquietante. Alcuni dei membri si ricordano molto bene di Verity tuttavia sembrano essere tormentati, terrorizzati da qualcosa per ciò evitano le sue domande e tentano di ostacolarla ma lei sembra godere della protezione speciale di Julian, il padrone di casa…

Quindi Verity ottiene il permesso di studiare il rituale, L’Opera di Blackbourn, gli oggetti ed il castello, Shadow’s Gate, dove è costretta da una sfortunata serie di eventi a trasferirsi. Abitando con i nuovi membri è costretta a scontrarsi con la bella e maligna Fiona (che occupa il ruolo nel rito che era di sua madre) e che tenta in ogni modo di affascinare Julian (che ha il posto di Thorne nel rito), ritrova l’amicizia di una signora anziana Irene, che sembra tacerle molti segreti e poi c’è la nuova sensitiva Luce, una ragazza timidissima, fragile che sembra aver subito terribili violenze e che è sempre affiancata dall’angelico e carismatico Michael con un cognome molto bizzarro quanto significativo che non crede affatto nel rituale…

Verity si mescola in mezzo a loro e vivendo nei luoghi della sua infanzia comincia ad avere ricordi, visioni, comincia ad avere dei dubbi…perchè si sente tanto protettiva verso Luce?

Cos’hanno in comune lei e Julian?

Thorne è veramente morto?

Quant’è in pericolo Verity?

Se riuscirà a scoprire la verità su Julian, Shadow’s Gate, suo padre ed il rito sta a voi scoprirlo leggendo questo magnifico romanzo.

Vi ha colpito?Spero proprio di sì, se l’avete già letto fatemi sapere che ne pensate!

Reddit ebook deals: Vendute! di Muhsen Zana

Reddit ebook deals: oggi parliamo di un libro difficile.

Forse anche a voi come a me piacciono le storie vere perché successe a chi le scrive. I romanzi autobiografici sono i migliori perché sono una finestra sulla realtà, non c’è di mezzo la fantasia, non c’è nulla d’inventato.

Questo è il caso del libro Vendute! che con questo punto esclamativo fa pensare ad un’asta, chi offre di più ottiene ciò che vuole. Ma cosa si compra ad un’asta?Oggetti.

Reddit ebook deals: venduta!

Zana è l’autrice e la protagonista di questo libro e non è un oggetto è una persona. E’ nata in Inghilterra e nonostante le sue origini yemenite Zana si ritiene inglese dalla testa ai piedi, non conosce la sua lingua, ha una vaga idea del suo Paese che è molto rosea ed è una ragazza come tutte le altre piena di voglia di vivere, che adora la musica, uscire con le amiche e guardare i ragazzi. Tutte cose che normalmente le ragazze al suo Paese d’origine, lo Yemen non possono fare.

Le ragazze come lei “normalmente” sono considerate schiave devono sposarsi, allevare i figli, pulire e far da mangiare. Stop. Nessun diritto. Zana a quanto pare ignora tutto ciò.

Lei e sua sorella vivono la loro vita spensieratamente con qualche rimbrotto del padre ogni tanto che non le ritiene molto tradizionaliste e un po’ troppo libere. Ma niente di più.

Le due ragazze si ritrovano in mano i biglietti per una vacanza in Yemen e visto che pensano che sia un paradiso sono molto felici di andarci. Rivedranno alcuni familiari, conosceranno le loro origini, prenderanno tanto sole e torneranno in Inghilterra con tante storie da raccontare.

E all’inizio va pressappoco così. Zana, quattordicenne, parte per prima vede dei bellissimi posti, conosce molte nuove persone che però sembrano comportarsi in modo strano con lei ed infine arriva in villaggio sperduto nel deserto, cotto dal sole, in cui viene “ospitata” da uno zio in una casa maleodorante senza comodità.

Zana comincia a non vederci molto chiaro, è una strana vacanza in un posto molto diverso da come lo immaginava. Un giorno torna a casa il cuginetto poco più che un bambino e a Zana viene rivelato che è suo marito.

Esatto Zana è stata venduta dal padre allo zio per diventare moglie del cuginetto. Lo stesso accadrà alla sorella ancora ignara di tutto. Zana è scioccata ed è prigioniera. Non può parlare con nessuno, non può andare da nessuna parte e non può avvisare la sorella. I suoi documenti le vengono sequestrati dallo zio e lei gradualmente viene introdotta alla vita di schiavitù, routine delle donne: far da mangiare, pulire, andare a letto col marito, subire le angherie degli uomini. Zana cerca in tutti i modi di ribellarsi ma viene malmenata e alla fine stuprata. Rimarrà bloccata in Yemen per ben otto anni.

La sorella finalmente arriva e scopre anche lei la terribile verità ma avendo un carattere più debole si sottomette più facilmente.

Zana vuole tornare a casa ed è qui che viene fuori l’inganno più grande, lo zio le promette: dai un figlio a tuo marito e potrai andare a trovare i tuoi.

Zana cede e dopo il parto apprende con orrore che il figlio è di proprietà del marito, lei può anche andarsene, il figlio no. Così un’altra volta è stata raggirata. Anche Nadia sua sorella è posta davanti alla stessa scelta: restare con i figli o andarsene senza di loro.

Cosa sceglieranno le due sorelle?

Nel mentre la madre all’oscuro di tutto le cerca e prova in ogni modo a liberarle ma per lo Yemen loro sono sposate legalmente perciò proprietà dei mariti.

Reddit ebook deals: io ti salverò

“A colei che ha appena letto questa storia e sta per chiudere il libro, dico: non lo dimenticare, aiutami, lascia che risuoni in te il mio grido e quello di tante altre donne, tutte quelle che la legge dimentica e tradisce, dove il diritto è fatto dagli uomini e per gli uomini, che le considerano meno che bestie e rubano loro corpo, anima e figli.”

….il seguito

Ti salverò!

Zana posta davanti alla scelta tra partire e restare con il figlio prende la sua decisione ed ora da questa dipenderanno la vita del figlio ma anche quella della sorella Nadia e di sua figlia.

Zana fa una promessa a suo figlio e alla sorella: ti salverò!

Le due si rincontreranno diverse volte ma in ogni incontro Nadia,che vive ancora oggi lì, è sempre più invecchiata, spaventata, ha avuto otto figli…