Gossip

Home Gossip
News di gossip, pettegolezzi d’autore e cronaca rosa

William d’Inghilterra verso il trono, una corsa ad ostacoli

William ha da poco fatto spaventare i sudditi: erano uscite delle sue foto in sedia a rotelle ma era solo per partecipare ad una partita di basket con dei giocatori disabili.

Ora trapelato varie informazioni sul passato del principe e sul futuro del re.

Diana e la conversazione segreta con William

Ken Wharfe la guardia del corpo storica di Lady Diana ha svelato di aver assistito ad una conversazione fra lei ed il figlio.

Will, cinque anni, diceva alla madre di odiare i fotografi e lei gli rispose che ciò lo avrebbe accompagnato per il resto della sua vita.

Ma a differenza di Harry che è fuggito Will ha deciso di assumersi a pieno carico le sue responsabilità.

In realtà però c’è da dire che il principe in passato aveva espresso il desiderio di allontanarsi e andar via dall’Inghilterra, dopo di studi all’Università di St. Andrews, ma non è stato possibile essendo lui l’erede al trono.

La stesa Diana d’altronde voleva andare a vivere in California ha rivelato Paul Burrell, maggiordomo della principessa.

George e William piccoli re crescono

Will e Kate starebbero già educando George ad essere un futuro sovrano. Il bimbo studia, pratica sport e segue sempre il padre.

Una fonte di palazzo rivela: “I duchi hanno iniziato a raccontare a George le storie del regno inglese come se fosse una favola moderna. I genitori sono consapevoli che c’è qualcosa di speciale in lui e vogliono fin da ora fargli comprendere cosa dovrà subire da grande. Non gli tolgono la sua fanciullezza, ma cercano di fargli comprendere le scelte che dovrà intraprendere una volta che salirà sul trono”.

In pratica lo stanno preparando perché un giorno il trono sarà per lui.

William e le dediche romantiche a Kate

I due non possono ovviamente scambiarsi “Public display of affection“, ovvero manifestazione d’affetto in pubblico ma lui da poco ha detto in una dichiarazione che la figlia Charlotte è proprio adorabile, come la madre.

Tra loro è evidente però che c’è più relax in pubblico (anche se lei una volta ha scostato la sua mano che andava a posarsi sulla spalla) e forse questo è dovuto al fatto che in molti hanno apprezzato i più “moderni” Harry e Meghan.

Si era parlato di divorzio ma come al solito erano fake news.

Eminem canta Lose Yourself agli Oscar 2020, ecco perché



Eminem è comparso a sorpresa sul palco degli Oscar 2020, nessuno sapeva nulla. Progetto top secret.

Perchè tanta segretezza? E soprattutto cosa ci faceva il rapper sul palco dopo tutti questi anni?

Ve lo ricordate che vinse un oscar sì?

2003: oscar ad Eminem, miglior canzone originale

Bene se non vi ricordate il rapper vinse un oscar nel 2003 ma non c’era e lo ritirò il suo tastierista.

Marshall Mathers vinse l’oscar come migliore colonna sonora originale del film 8 Mile.

Lui però non era in sala. Era a Detroit, a casa con sua figlia.

17 anni dopo ha risposto alla domanda sul perché non fosse stato lì: “Non pensavo avrei mai vinto. Inoltre mi ero appena esibito con Lose Yourself in occasione dei Grammys, quindi non pensavo sarebbe stata una buona idea rifarlo a così poca distanza di tempo”. Era convinto in ogni caso che il pubblico non avrebbe capito il testo.

Quindi era a casa, a nanna perché l’indomani dovevano alzarsi presto dato che la bimba sarebbe andata a scuola. Squilla il telefono, il rapper rispode: è il tastierista che gli dice che ha vinto un oscar.

17 anni dopo Eminem canta agli Oscar 2020

Lo staff contatta il rapper e gli propone di esibirsi ma di tenere tutto top secret. Lui ci sta.

Ma perché il segreto? Sono in tanti a pensare che non tutti avrebbero gradito la sorpresa.

Eminem è stato felice di esibirsi, gli è stato chiesto se erano previste censure al brano ma lui ha risposto: “Assolutamente no, anche perché c’erano solo un paio di ‘parolacce’, niente di più”.

Ci ha messo 17 anni ma alla fine si è tolto la soddisfazione di cantare sul quel palco la canzone che gli è valsa un oscar.

Il pubblico? Qualcuno ha reagito con espressioni confuse e un po’ schifate, i più hanno ballato. Applauso finale in piedi.

Video qui: Oscars 2020 Eminem “Lose Yourself” Performance || Legendary Performance Live

Chiara Ferragni e Fedez: brutta figura agli Oscar

Chiara Ferragni e Fedez hanno partecipato ai vari party pre e post Oscar ma non hanno fatto un gran bella figura.

Gli indizi erano nelle foto condivise: Fedez con sorrisone e Kanye West molto meno sorridente.

Guest stars Kim Kardashian e Heidi Klum con Chiara che non ha perso tempo per comunicarci che lei partecipa ai party strafighisuperdeluxe e se la spassa e noi no.

Ma sapete come si dice? Non è tutto oro ciò che luccica…

Fedez e Chiara Ferragni: figuraccia con Kanye West

Fedez in pratica è stata la causa dello scivolone .

Ha approfittato di questa occasione quasi unica per fare un video a Kim Kardashian e Kanye West, con tanto di intervista e frasi fuori luogo forse

Inizialmente Fedez ha fatto apprezzamenti sulla bellezza per poi complimentarsi per i loro bagni.

Gli piace il loro lavandino. Non sto scherzando lo ha detto lui: “Ho fermato Kim Kardashian e Kanye West per dirgli che amo il lavandino della loro casa”.

Fate voi.

La sgradita intervista è andata in onda sul suo podcast “Muschio Selvaggio”.

Chiara Ferragni e Fedez: pizza al vetriolo dopo gli Oscar

Terminati i party e gli Oscar i due sono tornati in hotel e hanno ordinato una bella pizza.

C’è chi ci legge del sarcasmo.

Era uscita una fake news per cui la Ferragni avrebbe chiamato una pizzeria di Caserta chiedendo una sala esclusiva solo per lei ed il marito.

A postarla era stato Francesco Martucci della pizzeria I Masanielli di Caserta. Raccontava una conversazione telefonica che sarebbe avvenuta con la Ferragni ma che non c’è mai stata (i due non erano nemmeno in Italia).

“Caro pizzaiolo ho letto della bufala secondo la quale avrei prenotato nel suo ristorante di Caserta solo a patto di essere nel privé. Non ho mai pianificato una cena a Caserta, ma quando succederà me la metta nel piatto la “bufala” ha commentato la Ferragni, e guarda caso si è immortalata con un trancio di pizza in mano.

Molto rumore per nulla.

Meghan ed Harry: teorie di divorzio, nuovi scandali e la proposta di Madonna

Meghan ed Harry, neo canadesi adottivi cercano di riprendersi dalla Megxit ma non è facile.

Si rincorrono una serie di rumors: è vero che si trasferiranno a Los Angeles? Parteciperanno alla notte degli Oscar? Lei chiederà il divorzio? E Madonna cosa c’entra?

Calmi, un dubbio per volta.

2025: Meghan divorzierà da Harry?

Tutti stanno già scommettendo che non ci vorrà molto prima che la duchessa dia il due di picche al duca.

Misha Nonoo, grande amica della duchessa, si sarebbe lasciata scappare qualcosa. Forse Meghan è già incinta del secondo figlio e forse ha già in programma di abbandonare Harry fra qualche anno. Tutto ciò che voleva, pare, era un titolo ed una rampa di lancio: quale migliore occasione di un rampollo reale?

Personalmente non ci crediamo, Meghan ama Harry e la favola continuerà.

Madonna offre la sua casa di New York a Meghan ed Harry

A tutti questa offerta è sembrata subito strana: i duchi vogliono vivere in Canada, che se ne fanno di una casa a New York?

«Megan e il principe Harry vogliono subaffittare il mio appartamento in Centrale Park West?», si legge infatti in un post a corredo di un video pubblicato dalla 61enne cantante su Instagram.

Lei non condivide la loro scelta di stare nel Nord America.

Secondo però i rumors il motivo sarebbe un altro: Meghan punta a Los Angeles, un passo per volta.

E’ trapelato che i duchi cercano casa a Los Angeles dove lei è cresciuta.

Meghan vuole tornare alla sua vita pre Harry e soprattutto, secondo noi, punta ad Hollywood.

Harry e Meghan trattano la sicurezza come servitù

La sicurezza si è lamentata dei duchi: mandano i bodyguard in caffetteria, Tim Hortons, a ritirare le ordinazioni, li mandano a fare la spesa e in poche parole li trattano come domestici.

I bodyguard, seppure sorridenti, se ne sono lamentati: non vengono pagati per fare da domestici ai duchi.

«Sono agenti di protezione, esercitati a difendere da vicino una persona. Non devono fare altre commissioni, è pure pericoloso: sì, perché se dovesse succedere qualcosa, loro non possono permettersi di essere nel posto sbagliato al momento sbagliato» avrebbe dichiarato un insider legato alla security.