Gossip

Home Gossip Pagina 312
News di gossip, pettegolezzi d’autore e cronaca rosa

Asta flop per l’abito da sposa di Elisabetta Canalis

Delusione dopo delusione per la bella Elisabetta Canalis, che già si ritrova a dover pagare una multa di 200€ per convalidare il valore legale del matrimonio con il chirurgo americano Brian Perri, a causa della mancata affissione delle pubblicazioni al comune di Milano.

Ma non è finita qui. La showgirl aveva infatti deciso di mettere all’asta il suo abito nuziale, firmato Alessandro Angelozzi Couture e ricamato artigianalmente da maestranze italiane, per devolvere il ricavato all’associazione Criaturas di Alghero, comunità a sostegno delle famiglie più bisognose.

Una bella iniziativa che si è però rivelata un flop. Il prezzo dell’abito di Elisabetta Canalis si aggirava attorno ai 15.000€, ma la show girl è riuscita a strappare all’asta solo poco più di un terzo del costo del vestito.

Ad aggiudicarselo è stata la signora Letizia N., ovviamente anonima. Insomma, questi primi tempi da signora Perri si sono rivelati pieni di ostacoli per l’ex velina sarda, ma siamo convinti che passeranno per lasciar spazio a momenti indiscutibilmente migliori, privi di fastidiosi intoppi.

Congratulazioni alla signora Letizia N., che, oltre ad aggiudicarsi un meraviglioso abito tutto made in Italy, ha contribuito a donare un po’ di felicità e sostegno alle famiglie più in difficoltà di Alghero e dintorni.

Amal Alamuddin, tutto quello che non sapete sulla signora Clooney

Bella e intelligente. Due caratteristiche che convivono difficilmente in un’unica persona. E invece Amal Alamuddin, conosciuta meglio come la signora Clooney dal 27 Settembre scorso, sembra incarnarle eccelsamente entrambe.

Tutte le donne del mondo, anzi no dell’Universo, da quel giorno continuano a chiedersi come abbia fatta una bellezza acqua e sapone a rubare il cuore dello scapolo d’oro più ambito del pianeta. Noi di Blog di Lifestyle vi vogliamo rivelare alcune curiosità sulla bella attivista.

AVVOCATO E ATTIVISTA

Amal si laurea al St.Hugh’s College della Oxford University, un college fondato con la missione di rendere accessibile alle donne l’istruzione di alto profilo in anni in cui università e professioni non erano affatto appannaggio delle donne. Dopo Oxford, si specializza a New York e lì inizia a lavorare per lo studio legale Sullivan&Cromwell, un colosso che vanta ottocento avvocati sparsi in dodici uffici in giro per il mondo: dall’Asia all’Australia.

Alamuddin è un avvocato specializzato in diritto internazionale, dei diritti umani, l’estradizione e il diritto penale per Doughty Street a Londra. Nel 2011 ha iniziato a rappresentare fondatore di WikiLeaks Julian Assange nella sua lotta contro l’estradizione dalla Svezia. a ricoperto molti incarichi di responsabilità e prestigio, come consigliere dell’ex segretario Onu, Kofi Hannan, nella sua missione di inviato speciale delle Nazioni Unite in Siria, consigliere legale del capo della commissione Onu che indaga sull’assassinio del premier libanese Rafik Hariri, e consigliere di Ben Emmerson, inviato delle Nazioni Unite che indaga sull’uso dei droni nella guerra al terrorismo.

Alcune curiosità che non sapete su Amal Alamuddin, la sposa più invidiata del mondo

CITTADINA DEL MONDO
Amal è nata in Libano 36 anni fa, ha studiato Legge all’Università di Oxford, in Inghilterra, dopo Oxford vola a New York, per poi tornare in Inghilterra a Londra. Parla correntemente arabo, francese e inglese.

SEX SYMBOL
L’anno scorso su Tumblr è stata eletta “L’avvocato più sexy di Londra”. Secondo il social incarna l’ideale apparentemente irraggiungibile di bellezza contemporanea, ovvero incredibilmente bella e anche di formidabile successo.

FASHIONISTA
Anche le celebrities più eleganti sarebbero invidiose del suoi guardaroba. Nel suo armadio non mancano abiti di J. Mendel, Prada, Balenciaga, Oscar de la Renta e Dolce & Gabbana.
Dobbiamo ammetterlo: bella, intelligente, fine ed elegante.

BUONA FORCHETTA
Nonostante l’aspetto etereo e il fisico esile Amal Alamuddin condivide con George Clooney la passione per la buona cucina e per le belle mangiate. Con il neo-marito ha girato alcuni dei ristoranti più celebri al mondo come il francese Rotisserie Georgette a New York, il Craig’s a Los Angeles, la Berners Tavern a Londra, il Cafè Habana a Malibu e il ristorante da Ivo a Venezia.

Alcune curiosità che non sapete su Amal Alamuddin, la sposa più invidiata del mondo

Di motivi per far impazzire un uomo e legarlo stabilmente al proprio cuore ce ne sono. Che poi quest’uomo sia il tanto desiderato George dobbiamo solo accettarlo. Non ci resta che augurare ai due sposini una lunga e serena vita insieme, ricca di successo e soddisfazioni.

I fan attaccano Melissa Satta «perché tuo figlio è bianco?»

La bella showgirl sarda Melissa Satta è stata di recente presa di mira sui social a causa di una foto che ritrae il figlio Maddox, avuto lo scorso 15 aprile dal compagno e calciatore dello Schalke 04 Kevin Prince Boateng.

Come tutte le celebrities anche la Satta è affetta dalla cosiddetta “Instagram mania” ma, da madre riservata e protettiva, pubblica sul suo profilo solo foto che immortalano le manine o i piedini del piccolo Maddox, senza rivelare mai il volto del neonato. Molti fan però hanno più volte avuto da ridere sulla decisione della showgirl di non riprendere il viso del figlio: “povero bambino sempre decapitato” “se vuoi tutelare tuo figlio allora non nascondere solo il viso, ma non pubblicare nessuna foto” le hanno scritto.

Di recente però la Satta ha ricevuto critiche ancora più pesanti dopo aver pubblicato l’ennesima foto delle mani del neonato. Infatti il figlio della showgirl e del calciatore ghanese Boateng sembra avere una carnagione piuttosto chiara rispetto a quella mulatta del padre.
“Perché tuo figlio è bianco?” le hanno chiesto “non è un cioccolatino come desideravi” hanno aggiunto altri. Ma Melissa ha deciso di non rispondere, ignorando queste critiche cattive.

Blake Lively è incinta

Blake Lively ha annunciato di aspettare un bambino tramite il suo sito di lifestyle, Preserve, con un post dal titolo “Falling for Family”, un omaggio alla famiglia. L’attrice di Gossip Girl ha poi postato una tenera foto che la ritrae con il pancione in bella vista, scattata da suo fratello Eric.

“Pensando alla famiglia, abbiamo guardato dove tutto ha origine, a tutte le donne presenti nella nostra vita, in quel momento speciale, quando la famiglia viene creata”, ha scritto Blake Lively nelle sue pagine di Preserve, condividendo un pensiero per tutte le madri in attesa. “Tutto il mese verrà dedicato alle donne che si trovano nel capitolo più entusiasmante della loro vita. Congratulazioni a tutte le mamme che aspettano.”

Sposatasi in gran segreto nel 2012, Blake Lively, 27 anni, e Ryan Reynolds, 37, hanno sempre desiderato avere una grande famiglia, e questo per loro si tratta del primo figlio. “Veniamo entrambi da famiglie numerose. I miei genitori hanno avuto quattro figli, quelli di Blake cinque, c’è chi dice che è pazzesco, ma potremo saperlo solo quando ci saremo in mezzo”, aveva confessato Ryan lo scorso anno in un’intervista. Dal canto suo, Blake Lively, aveva accennato qualcosa in estate, nel corso di un’intervista a Vogue. “Lui sarà un grande padre e un grande patriarca, è destinato ad esserlo”, aveva affermato convinta. Auguri alla coppia!