giovedì, 13 Agosto 2020

La Food Blogger

Home La Food Blogger Pagina 6
La cucina è passione, amore e fantasia. La Food Blogger nasce per condividere con voi tutte le ricette sperimentate da me e riprodotte da voi. "Diffidate sempre dalle persone a cui non piace mangiare."

Come fare il panino perfetto (LA FOOD BLOGGER)

Penserete che per preparare un panino non ci voglia nulla. In realtà a preparare un panino qualsiasi siam capaci tutti, ma a fare il panino perfetto no. Ci vuole passione e anche una certa tecnica di base. Chiaramente il nostro obiettivo è creare il panino migliore di sempre, che calibri il soffice e il croccante e le varie consistenze. Non un lavoro facile, ma con queste semplici mosse, vedrete che differenza con i “soliti panini”.

Pane

La scelta del pane è fondamentale. Non esiste un tipo che vada bene in ogni caso, perché tutto dipende dagli ingredienti. Con gusti decisi, speziati e sapidi si possono abbinare un pane integrale o ai cereali. Ai sapori delicati consiglio di unire un pane morbido e più neutro come l’arabo. Se poi siete incontentabili la soluzione migliore è farsi il pane in casa. Ma su questo ci ritorneremo in un altro articolo.

Ingredienti

La buona riuscita di un panino dipende dalla qualità degli ingredienti. Attenzione qualità non quantità. Inoltre seguire la stagionalità è importante per avere sempre ingredienti freschi. L’inverno ci chiede sapori più decisi e ingredienti più nutrienti per affrontare anche le giornate più fredde. Perfetta una lombata di maiale al caffè con nocciole e fonduta di toma. Oppure una fetta di pane integrale alle noci con il lardo, castagne bollite e miele o ancora un’ottima farcitura con del gorgonzola, meglio se Blu del Moncenisio poco stagionato, pere e noci. La frutta secca è ricca di nutrienti ideali per i mesi più freddi.

Salse

Un panino asciutto non piace a nessuno. E di salse ce ne sono davvero tante. Partendo dai classici ketchup e maionnese, si passa a quelle più delicate, come salsa yogurt, aiolì, salsa cocktail per passare a quelle più decise e piccanti come il guacamole, salsa chili, tabasco.
Qui la scelta richiede tutta la vostra capacità di abbinamento. Ma una regola vige in ogni caso: mai esagerare con le salse. Non bisogna coprire il sapore degli ingredienti del panino, quindi qualsiasi salsa vogliate, assicuratevi di metterne in piccole quantità. Se poi non siete amanti di creme di questo tipo un filo di olio extra vergine d’oliva e non si sbaglia mai.

Composizione

Dopo aver scelto gli ingredienti da mettere nel vostro panino arriva il momento di comporlo. Non pensate mica di buttare tutto dentro e finire il lavoro. Ci vuole uno studio tecnico alla base, perché gli ingredienti dalla consistenza più morbida vanno inseriti per primi, per finire poi con quelli più croccanti. In modo che in un morso solo si assapori tutto il panino al meglio.

Lasciate libera la vostra fantasia, perché in cucina è lei che regna sovrana e fate il vostro panino perfetto. Buon appetito.