Stili & Tendenze

Home Moda Stili & Tendenze
News e consigli su stili e tendenze glam del mondo della moda

Oltre 170 brand per il nuovo store di Amazon

L’estate si avvicina e con lei la voglia di colori e shopping. Tanto shopping. E se non si ha molto tempo per uscire e sognare davanti alle vetrine, si può sempre farlo davanti al pc. Soprattutto se piattaforme affidabili come Amazon, l’azienda di commercio elettronico statunitense, si attrezzano anche nel settore moda.

Con oltre quattrocentocinquantamila capi disponibili e oltre centosettanta brand, Amazon sembra essersi specializzato per esaudire i desideri di donne, uomini e bambini. “Siamo felici di offrire ai clienti di Amazon.it un’eccezionale selezione sia di brand internazionali come DKNY e Rachel Riley per i più piccoli, sia di marchi italiani tra cui Replay e GAS”, dichiara Sergio Bucher, vice presidente di Amazon Fashion Eu.

Ma questo è solo l’inizio, il nostro impegno è rivolto a rendere Amazon il miglior negozio online per l’acquisto di capi moda e continueremo ad ampliare la nostra offerta a beneficio di tutti i clienti attenti al fashion”. Dichiarazioni ambiziose e che non possono che rendere curiose e felici le utenti maniache dello shopping dal divano.

E aggiunge Martin Angioni, Presidente ed Amministratore Delegato di Amazon Italia Services Srl: “I clienti potranno trovare facilmente i capi di tendenza della stagione, i pantaloni e i vestiti più alla moda, contemporaneamente potranno navigare nell’ampia selezione di gioielli e borse per completare l’immagine. La ricerca per marchio, prezzo, colore e stile, darà inoltre la possibilità ai clienti di scegliere il capo migliore per ogni occasione”.

Numerosi i servizi e le promozioni messe a disposizione sul sito, dalla spedizione gratuita per spese superiori ai 19.00 euro ad abbonamenti per spedizioni celeri.

Non resta che accomodarsi e scoprire le idee concretizzate sul portale.

Havaianas e bikini, il must have che viene dal Brasile

Credits photo youbrasile.com

Tempo di Mondiali, tempo di cercare il look più trendy. Dal Brasile, risuonano due parole: bikini e havaianas.
Se gli stilisti danno sfogo a tutta la loro creatività per cerca di conquistare tifosi (e non), il must have sembra ispirarsi alla semplicità e alla comodità. Basta essere colorati, originali per non passare innoservati.
Cosa c’è di meglio allora di un bikini e un paio di infradito? Una moda che viene dal passato e che in Brasile è sempre attuale.

Il beach wear diventa così il look giusto, e chi l’ha detto che costume e Havaianas non possano essere chic? Basta solo avere gusto e indossare ciò che ci sta davvero bene.
Infradito già famose in tutto il mondo, le Havaianas piacciono a tutti, grandi e piccoli, permettono di camminare agevolmente sulla sabbia e di essere alla moda.

Un brand, quello delle Havaianas, che è diventato il simbolo del Brasile all’estero con numeri di vendita da capogiro nel solo Paese d’origine:350-400 milioni di paia all’anno.

Perchè piacciono tanto? A spiegarlo Hervé Pinot, direttore di Havaianas in Francia, che come riportato da Tm news spiega il segreto di questo successo. “Sono un simbolo di comodità e longevità, si asciugano rapidamente e non conducono calore, così non si scaldano al sole. Non si possono piegare e deformare, grazie alle proprietà della gomma di cui sono fatte. È un prodotto indossato quotidianamente dalle donne e dagli uomini brasiliani, senza distinzione“.

Non resta allora che dare sfoggio al colore e alla fantasia per aderire al must have brasiliano, anche a distanza di chilometri.

Cara Delevingne e Kate Moss: dive mozzafiato per Burberry

Credit: citynow.it

Il più iconico e famoso brand inglese, Burberry, non poteva che scegliere le top model più in voga per il lancio dell’ultima fragranza, Cara Delevingne e Kate Moss.
Si può dire sia tutto Made in UK.

Trench in primo piano, mood piovoso – tipicamente inglese – e tutto il fascino brithis di Kate e Cara per la campagna del profumo “My Burberry”, una delle novità di quest’anno del marchio di moda.
Il nome del profumo deriva dal modo affettuoso in cui gli inglesi, nel corso degli anni, hanno soprannominato il proprio trench coat Burberry, classico intramontabile, per passato, presente e futuro.

“Abbiamo creato un profumo floreale meraviglioso, originale, un’autentica novità per Burberry, e un abbinamento perfetto per il classico trench” – queste le parole del profumiere Francis Kurkdjian, dopo aver rivelato che la fragranza s’ispira a un giardino dopo una pioggia londinese.

La campagna, tutta in bianco e nero, è stata scattata da Mario Testino, e niente è stato lasciato al caso: il flacone in vetro, cioè la boccetta del profumo, si basa sugli stessi principi di design e di moda del trench Burberry. Ha, infatti, un nodo fatto a mano con un nastrino di gabardine – tessuto inglese che rende omaggio alla stoffa del trench – e un tappo particolarmente simile a un corno che ricorda la forma dei bottoni.

Burberry ha anche offerto la possibilità di creare il proprio flacone e la propria campagna marketing attraverso una serie di iniziative. E, manco a dirlo, le due modelle fotografate per la prima volta insieme in questo shooting hanno personalizzato i loro profumi.

[Credit: Vogue.it]

‘Vegetable Dye’, la moda ecologica di Vivienne Westwood

Vivienne Westwood e la sua moda ecologica non hanno limiti.
È stata recentemente presentata la sua nuova collezione autunno-inverno 2014/15, Vivienne Westwood Gold Label e Vivienne Westwood Man Label, in cui spicca la maglieria rigorosamente ecologica “Vegetable Dye”.

Si tratta di capi, Gold Label per lei e Man Label per lui, che vengono tinti esclusivamente con radici di liquirizia; una tecnica antica che permette di ottenere un risultato naturale che non reca danni all’ambiente.

Si tratta di una grande innovazione nel mondo della moda – è la prima ed unica tecnica al mondo di colorazione naturale – che ha ottenuto l’approvazione da parte di Woolmark.
Il marchio ricamato “Vegetable Dye”, le tecniche utilizzate e l’impiego di materiali eco in tutta la collezione riflettono a pieno il mantra di Vivienne: “Compra meno, scegli bene e fallo durare”.

[Credit: lastampa.it]