martedì, 14 Luglio 2020

Turismo

Home Turismo
News sul turismo, viaggi, vacanze, luoghi da sogno, strutture. Turismo 2.0

I consigli per una perfetta vacanza da single

ideeviaggi.zingarate.com

Vi siete lasciate da poco, dopo anni di fidanzamento o di matrimonio, e avete voglia di staccare un po’ la spina? O siete semplicemente stanche delle solite vacanze in famiglia? Quello di cui avete bisogno è proprio una vacanza da single.

In Italia sono quasi 5 milioni i single – circa l’11% della popolazione -, non contando i 2 milioni di separati, divorziati e vedovi. Ma, se un tempo, tutti i single erano costretti a rinunciare ai viaggi da soli per gli alti costi dei viaggi e degli alloggi, ora queste difficoltà sono diminuite: infatti sono numerosissime le opportunità di vacanze per tutti coloro che decidono di viaggiare da soli.

Una vacanza da single può avere diversi scopi: trovare la propria anima gemella o un compagno di avventure – un partner che possa far compagnia solamente durante il periodo delle vacanze -, conoscere nuove persone e farsi nuovi amici oppure stare un po’ di tempo da soli e dedicarsi completamente a se stessi.

Ma, in ogni caso, le parole fondamentali per una vacanza da single perfetta sono due: divertimento e buon senso. Prima di tutto, è importante divertirsi e fare ciò che più piace – soprattutto dopo la fine di una lunga storia o per cambiare dalle solite vacanze familiari -, ma è fondamentale stare sempre attenti e non correre rischi.

Ci sono varie tipologie di viaggio ideali per tutti i single: noi della Redazione di Blog di Lifestyle abbiamo selezionato le migliori.

Viaggio organizzato

Se la paura è soprattutto quella della solitudine, la soluzione migliore è quella di fare un viaggio organizzato. Scegliendo quella tipologia di vacanza le possibilità di rimanere soli sono veramente poche perché si fanno sempre gite, pranzi e cene in gruppo. In questo tipo di situazione infatti è abbastanza semplice fare amicizia, sopratutto con altre persone che viaggiano da sole.

Viaggio fai da te

Se non si ha voglia di stare in mezzo all’animazione, allora si può decidere di organizzare una vacanza per conto proprio. L’importante è scegliere posti non troppo sperduti e abbastanza frequentati e avere sempre la testa sulle spalle, stando attenti a tutto e a tutti.

Woman to woman

Questo viaggio è la soluzione intermedia tra il viaggio organizzato e il viaggio fai da te. Le agenzie di viaggio woman to woman, presenti in tutto il mondo, sono gestite da personale femminile e danno particolare attenzione alle esigenze delle donne, cercando di organizzare la vacanza migliore per ognuna di esse.

Interrail

È la soluzione perfetta per chi vuole visitare nuovi posti: ci si sposta in continuazione e non ci si annoia mai. Ed è anche un’ottima occasione per fare conversazione e conoscere nuove persone, soprattutto durante i lunghi spostamenti.

Crociera

Durante la vacanza in crociera è importante non credere di trascorrere del tempo in totale solitudine: infatti, stando in un posto chiuso e circoscritto per un periodo di tempo, è inevitabile farsi delle amicizie, o perlomeno, chiacchierare con qualcuno. Vacanza perfetta per rilassarsi e per dedicare del tempo a se stessi, ma anche per visitare nuovi e fantastici luoghi.

Centro benessere

Quale posto migliore per passare qualche giorno di totale relax? Sono ormai tantissime le terme, i centri benessere e le beauty farm presenti in tutta Italia – e non solo – al mare o in montagna. In questi posti si può trascorrere del tempo per pensare soprattutto al proprio benessere e anche per riflettere in totale solitudine, senza nessun disturbo.

Viaggio spirituale

Se ciò di cui si ha più bisogno è un periodo di riflessione non c’è scelta migliore del viaggio spirituale.
I pellegrinaggi sono l’occasione più adatta per poter meditare in particolare su se stessi. Ma sono anche i viaggi ideali per tutti coloro che desiderano non restare completamente soli: a partecipare sono migliaia di persone, di diverse età e culture.

Castello in affitto: re e regina per un giorno (FOTO)

Credits: castelporrona.it

A volte le fiabe prendono vita e ci si ritrova a vivere in un sogno.
Questo è quello che promette “Castel Porrona Relais“, che da aprile alzerà il suo ponte levatoio permettendo agli interessati di affittare l’intera struttura per trasformarsi nel re e nella regina del castello.

Il castello si trova in Toscana, in un antico borgo dell’alta Maremma. È situato in località Porrona – da cui prende il nome – frazione del Comune di Cinigiano in provincia di Grosseto. E vanta anche una rilevanza storica.
È appartenuto, infatti, a due grandi famiglie della nobiltà senese, i Piccolomini e i Tolomei. Il Castello è al centro di un vero e proprio borgo che lo ingloba e lo protegge; include la piccola chiesa di San Donato, ricostruita nel 1459 da Papa Pio II principale esponente della famiglia Piccolomini.
Costruito intorno all’anno 1100, divenne subito luogo di soggiorno per famiglie nobili senesi che si spartirono il controllo sul Castello e sul vicino palazzo situato nella parte centrale del borgo.
Intorno al 1540 una parte della tenuta e del Castello passò per divisione ereditaria ai Tolomei mentre la cosiddetta Porrona di Sotto rimase ai Piccolomini.

Dopo un lungo lavoro di ristrutturazione, che ne ha conservato le cubature e la storia delle sue mura, il castello offre la possibilità ad un individuo, una coppia, una famiglia o un gruppo (fino a 10 persone) di affittare la struttura per minimo tre notti e per i più disparati eventi: dai matrimoni a semplici vacanze con gli amici.

Certo è che per avere la possibilità di risiedere nel castello e avere a disposizione le sue 5 camere esclusive, oltre che la volontà di trasformarsi in re o regine, è necessario un vero e proprio portafoglio regale: l’affitto dell’intera struttura infatti viene, per una singola notte, circa 16.000 euro.

Non resta che tornare a sognare, o per i più fortunati, correre a prenotare e poi raccontarci come ci si sente a vivere come in una corte medievale ma con tutti i conforts del XXI secolo.

[Credits: Università di Firenze,castelporrona.it]

Le vacanze ti stressano? Parti a settembre!

Hai voglia di goderti una vacanza rilassante al mare senza dover litigare per trovare un posto sulla spiaggia? Oppure hai voglia di vedere qualcosa di nuovo e rintanarti al fresco senza dover pagare le cifre esorbitanti dell’alta stagione?

Se le solite vacanze estive ti stressano parti a settembre!
Le ultime settimane estive offrono tantissimi vantaggi tra i quali il clima mite, i prezzi contenuti e soprattutto maggiore tranquillità.


Sud Italia e clima mite.

Se vi piace il sole e il mare preparate le valige e dirigetevi verso le calde regioni meridionali dove rischierete meno di incorrere in scherzetti metereologici di fine stagione.
Andate in Puglia sulle spiagge selvagge con acque cristalline del Salento oppure a Gallipoli, che dopo agosto diventa economicamente più accessibile e meno affollata. 
Sulla costa tirrenica, invece, la Calabria è uno dei luoghi da prediligere con la sua Tropea, Diamante, Capo Vaticano e Praia a Mare. A settembre potrete godervi le spiagge e le sagre calabresi senza incorrere nel caldo torrido. Inoltre, vi sarà facile trovare alloggi super economici. La Calabria, già di per sé poco costosa rispetto alle altre mete turistiche, subisce un forte calo dei prezzi a fine stagione. Potrete trovare facilmente una sistemazione economica da prenotare su internet grazie ad alcuni portali per case vacanza come Holidu.it.
Non solo, in termini di prezzi ci sono offerte vantaggiosissime anche su voli e traghetti per le isole. In Sardegna potrete rilassarvi nelle spiagge da fare invidia alle Hawaii, mentre in Sicilia oltre al mare potrete gustare la squisita cucina del posto senza dover fare file.
Insomma, perché non approfittare del clima mite del bel paese per posticipare le vacanze a settembre pagando meno e godendo di una maggior tranquillità?

Nord Europa e vacanze alternative

Se invece non siete fan della tintarella e vi sentite più a vostro agio al fresco o dentro un museo potrete sfruttare la bassa stagione per volare all’estero. Rifrescatevi visitando una delle tante capitali europee a nord-est come Budapest, Praga o Berlino, belle e più economiche delle classiche Parigi e Londra.
Settembre, inoltre, è perfetto per spingersi verso il Grande Nord.
Da settembre a marzo, con notti lunghe e temperature ancora accettabili, potrete ammirare il fantastico spettacolo dell’aurora boreale in Finlandia, Islanda, nella Lapponia svedese e in Norvegia,.

 


Quest’ultima è anche famosa per le sue isole Lofoten per una vacanza all’insegna della tranquillità e della meditazione. Queste isole, caratterizzate da un paesaggio quasi primitivo e da piccole comunità dedite alla pesca, sono il luogo ideale per allontanarsi dalla frenesia della città, facendo un’esperienza unica nel suo genere.

Se invece volete fare qualcosa di diverso senza rinunciare al confort, potete prenotare una crociera last-minute e fare un tour delle città baltiche, diverse e affascinanti come poche.
San Pietroburgo, Riga e Copenaghen sono solo alcune delle splendide mete previste da questi viaggi.

Insomma, che amiate l’Italia e il mare o mete alternative all’estero, le vacanze a settembre offrono vantaggi considerevoli e una buona dose di tranquillità, posticipando così il ritorno alla frenetica vita quotidiana.

 

Eclissi di luna e Superluna a fine settembre

Credits photo: scienzenotizie.it

Calendari pronti per gli appassionati di astronomia e per i semplici curiosi. Dopo l’eclissi di sole, la luna azzurra e la luna rosa, il cielo di settembre regalerà uno spettacolo raro e da non perdere: nella notte tra il 27 e il 28 il fenomeno dell’eclissi di luna e della Superluna saranno visibili contemporaneamente anche dal nostro continente. Ecco a voi tutti i dettagli.

Una straordinaria eclissi di luna terrà svegli sino all’alba del 28 settembre gli amanti, e non solo, dell’astronomia. Solo alle 4:47 del mattino, cielo sereno permettendo, si potrà vedere infatti un’eclissi totale di luna che inizierà ad entrare nel cono d’ombra della Terra a partire dalle 2:11 sino ad allinearsi completamente quasi alle 5 ed uscire poi a partire dalle 5:23.

Nell’arco di questo tempo anche i centri del Sole saranno allineati alla Luna e alla Terra e grazie ai raggi del sole che attraverseranno l’atmosfera terrestre sino a toccare la luna, si potrà ammirare la Luna rossa.

Ma lo spettacolo non finisce qui. Proprio in questo giorno, la Luna si troverà in prossimità del perigeo, ossia il punto più vicino alla Terra, perciò apparirà decisamente grande.

Questo particolare avvenimento si verifica solo ogni 300 anni e sarà visibile oltre che in Italia sulle coste del Nord Africa e su gran parte del Sahara e delle coste occidentali, in Asia Minore, in Russia, nel Nord America ed in tutto il continente europeo.

Per chi fosse pronto per una notte bianco, oltre alla possibilità della diretta streaming su Ustream, Slooh Community o Virtual Telescope, come sempre naso all’insù in punti lontani da luci artificiali, palazzi e alberi e macchine fotografiche con teleobiettivo e treppiedi pronte per catturare questo magico momento.