I divi del cinema amano fare le cose in grande, specie quando si tratta di celebrare un sentimento e lo scapolo d’oro di Hollywood non è da meno: l’anello di fidanzamento che George Clooney ha regalato alla compagna Amal Alamuddin è una vera opera d’arte con diamante da 7 carati, il cui prezzo si aggira sui 500 mila euro.

Per il bel divo non è stato facile conquistare la sfuggente Amal.
Di fatti quando si erano incontrati, tramite un amico in comune ad un evento di beneficenza lo scorso settembre, la bella Alamuddin aveva rifiutato il suo numero.

Forte della sua fama da playboy, George non si era affatto scoraggiato “Penso che l’uomo più sexy del mondo abbia incontrato l’avvocatessa di diritti umani più sexy del mondo“, le aveva scritto in una mail.
Clooney l’ha letteralmente tempestata di mail prima di poter avere l’onore di fidanzarsi con l’avvocato libanese.

Un amico della coppia ha raccontato al Daily Mirror: “Conquistare Amal non è stato facile, il fatto che lei non le abbia dato il numero ha reso tutto più intrigante. Poi è riuscito ad ottenere l’indirizzo email e ha iniziato a mandarle una serie di messaggi ammiccanti. A lui piaceva molto il fatto di essere considerati entrambi i più sexy nelle loro rispettive professioni“.
E la bella sosia della Hathaway ne era divertita e sempre più intrigata.

Che sia quella giusta?
Non si sa, ma per ora lo scapolo d’oro sembra aver messo la testa a posto.

Il diamante, che ogni donna vorrebbe al proprio dito, è stato immortalato in anteprima dalla rivista People al party, tanto privato quanto sfarzoso, dei futuri coniugi Clooney.
Il party è svolto al Cafè Habana di Malibu, un ristorante messicano di proprietà di Cindy Crawford e Rande Gerber, amici di lui. Tutto si è svolto nel massimo sfarzo, con atmosfere glamour di taglio hollywoodiano.

I bookmakers ora scommettono sulla data delle nozze, e settembre sembra essere il mese più gettonato, ma fonti vicine alle famiglie hanno dichiarato che la coppia non ha alcuna fretta.

Per il moento Clooney ha trascorso alcuni giorni con la famiglia di lei a Dubai.

Insomma, se son rose fioriranno.

3 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here