Credits: TGCom

Se hai un figlio genio lo capirai fin da subito, grazie a questi indizi. La genialità, l’intelligenza, la bravura molto spesso sono qualità che difficilmente vengono allo scoperto: preferiscono rivelarsi nelle piccole cose quotidiane, nelle sfide della vita, nella risoluzione di problemi in famiglia o con gli amici. E, una volta rivelatesi, sono caratteristiche che renderanno il tuo piccolo un nuovo Einstein sulla terra, un genio dalle prospettive di crescita e successo elevatissime.

Zero anni

Un primo indizio è la “dimensione” del bambino appena nato: chi è più “grosso” parte avvantaggiato. Secondo uno studio condotto su più di 3.000 bambini e pubblicato sul British Medical Journal, infatti, quasi tutti i bambini nati con un peso maggiore rispetto alla media dimostrano di avere un QI leggermente superiore agli altri.

1-2 anni

A questa età, per capire se tuo figlio può essere un genio basta vedere i genitori: se sono poliglotti o di nazionalità diverse, le possibilità di sviluppare l’intelligenza del bambino aumentano. Ascoltare più di una lingua fin da piccoli, secondo quanto confermato dalla Child Development, favorisce lo sviluppo del cervello.

3 anni

I bambini più alti sono anche i più intelligenti, questo quello confermato da una ricerca del National Bureau of Economic Research: i bambini di statura superiore alla media risultano di molto superiori anche nei test cognitivi ai loro coetanei più bassi.

4 anni

Chi è bravo a disegnare denota un’intelligenza superiore. Questi i risultati trovati dai ricercatori del King College di Londra.

5 anni

Se vostro figlie dice le bugie… niente paura! Dirle a 5 anni può essere un fatto positivo. Questo perché denota di essere più intelligente e di avere più probabilità di fare bene nella vita.

6 anni

Un piccolo genio si riconosce anche dalla passione per la musica e la bravura nel suonare uno strumento. Secondo uno studio del Vermont College of Medicine, infatti, migliore è l’abilità nella gestione dell’ansia e delle emozioni.

7 anni

Leggere già a 7 anni denota un’intelligenza al di sopra della media.

8 anni

Secondo una ricerca della London School of Economics, i bambini con capacità cognitive superiori hanno l’abitudine di andare a letto tardi.

9 anni

Fare una sana colazione, secondo uno studio effettuato dal’Università di Cardiff su 5.000 studenti, dà la possibilità di aumentare il QI.

10 anni

Se il bambino ama conversare, si annoia con i coetanei e inventa nuove regole per i giochi da tavolo, è quasi sicuramente un piccolo genio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here