tavola di natale

Ormai ci siamo e tutto è pronto in per celebrare il Natale con tutta la famiglia. La casa è stata decorata, albero e presepe sono perfetti. I regali sono tutti incartati e al loro posto sotto l’albero. Anche il menù per la cena della vigilia è stato scelto. Resta solo un particolare, da non tralasciare affinché la nostra cena sia perfetta. La decorazione della tavola di Natale.

Un’idea originale e carina è quella di arricchire la tavola con simboli di vita, come il melograno che con il suo colore rosso si abbina perfettamente al Natale. Basterà lasciare qualche frutto sul tavolo da gustare con i nostri amici durante la cena.

Probabilmente non ci capita spesso di apparecchiare la tavola in maniera più completa e per tante persone, allora non dimentichiamo delle semplici regole. Prima di tutto ricordiamoci che a sinistra del piatto va la forchetta e a destra il coltello, con la lama rivolta verso l’interno. Il cucchiaio va a destra del coltello, e il cucchiaino da dessert in alto in senso orizzontale rispetto al piatto. La cena della vigilia di Natale è anche l’occasione per utilizzare il servizio buono che teniamo in casa ma non abbiamo mai l’occasione di utilizzare, laviamolo con cura e portiamolo in tavola faremo sicuramente un’ottima figura.

Un elemento da non tralasciare nella decorazione della tavola di Natale è il portatovagliolo che all’occorrenza può trasformarsi in segnaposto. Molto importante che sia di tessuto, rosso o dorato per rimanere in tema, a cui si può appendere un campanellino.

Su una bella tavola di Natale non devono poi mancare tante candele che daranno all’ambiente nuova luce. Un’idea originale può essere quella di utilizzare dei vasetti o dei bicchieri come porta candele.

Al centro della tavola di Natale non deve mai mancare una decorazione come un centrotavola, meglio se fatta a mano direttamente da noi, naturalmente a tema natalizio. Un piccolo alberello di Natale o delle foglie di Stella di Natale possono essere facili da reperire e di sicuro impatto scenico.

Per concludere, potreste pensare di lasciare ad ogni ospite un piccolo regalino: ritagliando dei piccoli cuori di cartone, rossi, blu o dorati, dove ognuno può scrivere i suoi buoni propositi per il 2016, da rileggere poi tra un anno!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here