Tacchi alti, sneakers, stivali, sandali: ogni donna avrà, nella sua collezione privata, almeno un esemplare delle tipologie di calzature citate. Infiniti i colori, infinite le occasioni in cui utilizzarle, infiniti i momenti tristi o felici che hanno portato all’acquisto.

Ma ogni donna sa qual è la scarpa che vorrebbe indossare o che indossa, più delle altre. Su questo si basa lo studio del Journal of Research in Personality, che ha confermato una correlazione tra personalità e tipo di calzatura scelta, delineando, in base ad essa alcuni tratti peculiari.

Così una donna che indossa anfibi avrà una personalità aggressiva, una donna che indossa scarpe ginniche, colorate e alla moda, sarà razionale e poco ansiosa, una victim del tacco dodici sarà sicura di sé ed equilibrata e così via, con un gioco di perspicacia fattibile anche dai meno esperti.

E infatti lo studio teorico ha trovato la sua concreta conferma, nel sondaggio effettuato dal sito Cougaritalia.com, dedicato a donne che cercano relazioni con uomini più giovani. Sottoposti a 2400 donne tra i trenta e i cinquantasei anni, un quesito sulla tipologia di scarpe preferite e uno sulla personalità in cui queste si indentificassero, i risultati sono stati prevedibili, ma anche curiosi.

A renderli noti Alex Fantini, ideatore del sito, che ha così schematizzato le tipologie di carattere femminile, in relazione alla calzatura prediletta:

Tacco Dodici

E’ una femme fatale felina e imprevedibile. “Il tacco alto accentua la femminilità e colpisce l’immaginario degli uomini soprattutto perché tende i muscoli dei polpacci in un’immagine che richiama inconsciamente il comportamento dei muscoli femminili durante il rapporto sessuale” commenta Fantini. Come si conquista questo tipo di donna? Con un corteggiamento serrato, che non le consenta di “girare i tacchi”.

Sandalo

Chi preferisce questa scarpa è una donna allegra e femminile, che ama sedurre e ha capito che nessun uomo può rimanere indifferente davanti a lei. Per conquistarla bisogna adularla e assecondarla il più possibile. “E’ una donna elegante e sensibile alla moda, che opta per una scarpa che le consente di rimanere attiva e di camminare a lungo“, precisano gli autori del sondaggio.

Ballerina

E’ la scarpa più amata dalle donne con forti tratti di ingenuità nel carattere. Donne che si sentono ancora un po’ bambine e tendono a dimostrare il loro lato seduttivo in modo molto ingenuo, comportamento che a volte l’uomo scambia per malizia. La migliore strategia per sedurle è quella di agire con cautela senza improvvise esagerazioni.

Stivale

Lo preferisce una donna volubile, che ha una certa difficoltà ad accettare completamente la propria femminilità. Si tratta per lo più di una persona attiva, dinamica, energica. “Queste scarpe sono una scelta che rivela una natura complessa e ambivalente di una donna a cui piace giocare con la sua femminilità senza esagerare. Queste donne d’inverno indossano quasi sempre gli stivali e d’estate si lasciano spesso tentare dai tronchetti aperti in punta“, spiega Fantini.

La personalità sembra, dunque, essere a portata di scarpiera: lontane dall’ambiguità e dal trasformismo, le donne potranno aggiungere al pentolone del proprio “io”, quegli ingredienti speciali, che sono le scarpe, con il tacco, senza, colorate o no.

Nulla e nessuno, infatti, vieta di essere femme fatale di sera e timide e innocenti di mattina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here