dolori mestruali
dolori mestruali

Per una donna che ha raggiunto la pubertà, le mestruazioni sono una parte normale della vita. Purtroppo, durante il periodo mestruale, sono molte le donne hanno a che fare con i cosidetti dolori mestruali , fastidi che riguardano soprattutto la zona addominale del corpo. Vediamo insieme alcuni suggerimenti pratici per combattere
in modo “casalingo” i fastidi legati al ciclo mestruale.

-Perridurre i dolori mestruali, si possono fare degli impacchi di acqua calda da posizionare poi sul ventre. Questi impacchi contribuiscono efficacemente a combattere i crampi addominali e agiscono rilassando i muscoli contratti dell’utero.
-Un’altro rimedio contro i dolori del ciclo mestruale consiste nel massaggiare la zona addominale con un po di olio tiepido, avendo cura di eseguire movimenti circolari con entrambi le mani. Il massaggio può essere eseguito sia stando in piedi che da seduti o da sdraiati.
-Un ulteriore suggerimento consiste nell’adoperare l’aceto di mele per diminuire i crampi e l’irritabilità legata al ciclo. Aggiungere due cucchiai di aceto di mele non filtrato all’interno di un bicchiere di acqua e bere il composto
almeno due volte al giorno, per tutta la durata del periodo mestruale.
-Ovviamente si consiglia di mangiare cibi sani durante il periodo mestruale. In modo particolare, come è possibile leggere nel nostro precedente articolo qui , prediligere l’assunzione di alimenti ricchi di vitamina c in modo da alleviare i dolori e da rafforzare i vasi sanguigni. Largo spazio dunque al consumo di peperoni, verdura a foglia verde, pomodori e arance,
-Suggeriamo anche di bere dagli otto ai dieci bicchieri di acqua al giorno. Infatti, bere i liquidi durante il periodo mestruale è importantissimo perché aiuta i fluidi a correre rapidamente attraverso il corpo, riducendo il gonfiore addominale e i crampi allo stomaco.
-Infine consigliamo di utilizzare la curcuma come rimedio per alleviare i crampi mestruali. Aggiungere un cucchiaino di curcuma in un bicchiere di latte caldo e bere due volte al giorno per un paio di giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here