Ogni mese con l’arrivo delle mestruazioni arrivano anche gli indesiderati dolori mestruali -portatori di crampi, nausea, mal di testa, mal di schiena, mal di reni, mal di pancia e mal di gambe- che ci fanno vivere in maniera abbastanza stressante quei cinque giorni del mese.

Per combattere i dolori mestruali ricorriamo spesso ad antidolorifici, e per almeno qualche ora riusciamo a stare bene, Quello che forse non sapevamo è che esistono dei rimedi naturali che ci aiutano a combattere gli odiosissimi dolori mestruali senza dover ricorrere alla cara vecchia borsa dell’acqua calda o all’abuso di medicinali.
Dunque, per superare la dismenorrea- cioè il ciclo mestruale doloroso- dobbiamo ricorrere ad un’alimentazione sana ed evitare quegli alimenti troppo salati e troppo grassi che riducono l’assorbimento del magnesio.

Pesce e frutta secca

Tonno, salmone, pesce spada, pesce azzurro, acciuga, trota, sono tutti tipi di pesce ricchi di Omega 3, mentre la frutta secca come i pistacchi, le arachidi, la crusca e le noci sono ricchi di vitamina B1 ed aiutano a ridurre l’intensità dei crampi dovuti dalle contrazioni dell’utero.

Broccoli

I broccoli sono ricchi di calcio e, oltre a possedere dalle proprietà antitumorali, sono degli ottimi alleati delle donne perché contribuiscono allo sgonfiamento dell’addome.

Alimenti ricchi di magnesio


I ceci, le patate bollite, le mandorle, le banane, il cacao, le mele, il mais, le zucchine etc, sono tutti alimenti ricchi di magnesio che hanno una azione antispastica e rilassante sull’utero. Durante i giorni di ciclo è essenziale assumere molto magnesio onde evitare stanchezza, malumore e stress.

Arance

Le arance, oltre ad essere ricche di vitamina C, contengono anche della vitamina B che ha un effetto calmante sui dolori.

Carboidrati


Durante i giorni di ciclo ci sentiamo stanche e spossate ed è necessario sostenere il fegato con i carboidrati. Dunque pasta, pane, patate e riso sono essenziali nella nostra alimentazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here