Credits: Facebook

Immaginate Holly e Benji, Lady Oscar e Frozen catapultati nella Roma di oggi, alle prese con code sul Raccordo, con il traffico quotidiano o semplicemente con lo stress cittadino che ogni giorno si respira nella Capitale. Ci hanno pensato Andrea, Cristina, Simone e Valerio a trovare la soluzione. Il risultato è una pagina divertentissima su Facebook dal titolo “Cartoni animati alla romana”, che vede protagonisti i nostri personaggi dell’infanzia trasformati nei più espliciti romani ‘de Roma’.

Noi Blog di Lifestyle abbiamo intervistato questi simpatici quatto amministratori che ci hanno svelato qualche curiosità sulla pagina dei record che in pochi giorni ha raggiunto i 30 mila ‘mi piace’, raccontandoci nostalgie di quei mitici cartoni animati con cui tutti siamo cresciuti.

Ciao ragazzi, vi presentate ai lettori di Blog di Lifestyle?
Ciao a tutti i lettori di “Blog di LifeStyle”! Siamo Andrea, Cristina, Simone e Valerio, quattro bei trentenni brizzolati (ovviamente tranne Cristina) di Roma, amministratori e ideatori della pagina FB “Cartoni Animati alla Romana”.

Come è nata l’idea di creare questa pagina che fonde il dialetto romano con i cartoni animati?
L’idea è nata durante una cena a trastevere tra un bicchiere di vino e una carbonara. Nel bel mezzo della cena ci sono tornati in mente i meravigliosi anni ’80 e tutti i vari cartoni che hanno accompagnato la nostra infanzia. È proprio a questo punto che, ricordando le mitiche e interminabili “sgroppate” di Holly e Benji, abbiamo pensato di associare il dialetto romano ai cartoni animati. Così il giorno successivo è nata la pagina Facebook.

Le cifre parlano chiaro: siete attivi da poco e avete raggiunto già quota 48 mila like su Facebook. Qual è il segreto del vostro successo?
Ci teniamo a precisare che è assolutamente un successo inaspettato, la pagina in pochi giorni ha raggiunto 30.000 fans e per noi è stato un risultato incredibile. Alla base c’è sicuramente la nostra spontaneità associata al dialetto e ai luoghi comuni della vita quotidiana.

Non tutti i fan della vostra pagina sono romani di Roma. Vi è capitato di dover spiegare le vostre divertenti parodie alle persone che non riuscivano a capire le parole?
Qualcuno si. Ad esempio in una vignetta abbiamo inserito la parola “pipinara” la quale ha suscitato dubbi e perplessità in alcuni dei nostri sostenitori. Fortunatamente però abbiamo dei fans molto attivi che interagiscono tra di loro e sono riusciti a spiegare il significato italiano della parola! Per chi non lo sapesse “pipinara” vuol dire caos/confusione!

C’è anche un po’ di nostalgia rivedendo questi cartoni animati anni ’80 nella vostra pagina. Avete qualche ricordo particolare legato a un personaggio della vostra infanzia?
Assolutamente. Per noi ragazzi c’è forte nostalgia dei mitici “Holly e Benji”, dove per vedere la fine di una partita dovevi aspettare almeno dodici puntate! Per Cristina invece, “L’incantevole Creamy” con il suo parimpampum, Georgie e quel bonazzo di suo fratello.

Secondo voi, cosa accadrebbe se nella realtà i personaggi dei cartoni si trovassero tutti i giorni a dover far fronte al caos cittadino di Roma?
Bella domanda! Gli vogliamo proprio male a questi poveri cartoni! Comunque diventerebbero sicuramente come noi, brizzolati a 30 anni, arrabbiati e soprattutto imparerebbero le parolacce in dialetto romano!

Salutateci con qualche parola in dialetto romano (ovviamente!).
Prima di salutare vogliamo ringraziare tutti i nostri fans che ci inviano messaggi stupendi tutti i giorni, grazie davvero di cuore a tutti! per concludere, come direbbe la nostra amata Biancaneve alla Romana, “Ciaone a tutti” e mi raccomando veniteci a trovare numerosi sulla nostra pagina FB “Cartoni animati alla Romana”! Bella pe tutti!

Credits photos: pagina Facebook ‘Cartoni Animati alla Romana’

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here