Credits photo: scienzenotizie.it

Calendari pronti per gli appassionati di astronomia e per i semplici curiosi. Dopo l’eclissi di sole, la luna azzurra e la luna rosa, il cielo di settembre regalerà uno spettacolo raro e da non perdere: nella notte tra il 27 e il 28 il fenomeno dell’eclissi di luna e della Superluna saranno visibili contemporaneamente anche dal nostro continente. Ecco a voi tutti i dettagli.

Una straordinaria eclissi di luna terrà svegli sino all’alba del 28 settembre gli amanti, e non solo, dell’astronomia. Solo alle 4:47 del mattino, cielo sereno permettendo, si potrà vedere infatti un’eclissi totale di luna che inizierà ad entrare nel cono d’ombra della Terra a partire dalle 2:11 sino ad allinearsi completamente quasi alle 5 ed uscire poi a partire dalle 5:23.

Nell’arco di questo tempo anche i centri del Sole saranno allineati alla Luna e alla Terra e grazie ai raggi del sole che attraverseranno l’atmosfera terrestre sino a toccare la luna, si potrà ammirare la Luna rossa.

Ma lo spettacolo non finisce qui. Proprio in questo giorno, la Luna si troverà in prossimità del perigeo, ossia il punto più vicino alla Terra, perciò apparirà decisamente grande.

Questo particolare avvenimento si verifica solo ogni 300 anni e sarà visibile oltre che in Italia sulle coste del Nord Africa e su gran parte del Sahara e delle coste occidentali, in Asia Minore, in Russia, nel Nord America ed in tutto il continente europeo.

Per chi fosse pronto per una notte bianco, oltre alla possibilità della diretta streaming su Ustream, Slooh Community o Virtual Telescope, come sempre naso all’insù in punti lontani da luci artificiali, palazzi e alberi e macchine fotografiche con teleobiettivo e treppiedi pronte per catturare questo magico momento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here