La nona edizione del Roma Film Fest è giunta a metà della sua rassegna, ma il red carpet viene costantemente monitorato, soprattutto se sono star internazionali in grado di attrarre un gran numero di pubblico femminile. Dopo la sfilata delle attrici nostrane nel primo red carpet, è la volta di attori hollywoodiani.

Clive Owen è il primo grande ospite al Roma Film Fest. L’attore inglese ha decisamente brillato sul red carpet della kermesse cinematografica indossando un abito Made in Italy firmato Giorgio Armani: un elegante abito blu con una camicia bianca. E’ stato lui il protagonista indiscusso della seconda giornata della kermesse, e ha presentato al pubblico la nuova serie televisiva The Knick, firmata da Steven Soderbergh. La serie vede Owen nelle vesti di un brillante medico chirurgo nella Londra di inizio ‘900, con problemi di droga.

E’ poi la volta di Benicio Del Toro. Il bad boy per eccellenza è al Roma Film Fest per presentare il suo ultimo film, “Escobar – Paradise Lost”, film in cui interpreta i panni del criminale colombiano Escobar. L’attore arriva elegantissimo in un completo nero con giacca e cravatta, sbizzarrendosi nel firmare autografi e facendo impazzire i fan.

Insieme a Del Toro, anche Josh Hutcherson, attesissimo dalle ragazzine sul red carpet del Roma Film Fest. L’attore, diventato famoso per il ruolo di Peeta nella saga Hunger Games, è l’altro protagonista di “Escobar – Paradise Lost.” Vestito semplice con maglietta e giacca casual, l’attore ha firmato autografi alle fan accampate, probabilmente, dalla mattina dall’altra parte del tappeto rosso.

Infine, Richard Gere, applauditissimo sul red carpet, è arrivato nella giornata di domenica per presentare il film “Time out of my mind”, in cui interpreta un uomo che ha perso tutto, e si ritrova a chiedere elemosina per strada, come un senzatetto. Nonostante l’età e i capelli completamente bianchi, Richard Gere dimostra di avere ancora quel fascino che l’ha reso famoso al cinema, e ne sono una prova le fan che lo hanno atteso per ore sul red carpet della kermesse. Sorridente, cordiale, disponibile coi fotografi, e vestito casual, Richard Gere è senza dubbio la star e l’anima del Roma Film Fest.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here