photo credits: movie player

Ieri, 15 aprile 2016, Emma Watson ha compito 26 anni. Quel giorno di primavera del 1990 è stato il principio di una vita brillante e piena di successi.

Alla giovane età di 9 anni le viene assegnato il ruolo di Hermione Granger, l’apprendista strega amica di Harry Potter. Il successo è immediato e la parte le calza a pennello.

Emma Watson, sembra essere l’unica ragazza capace di interpretare la presuntuosa e studiosa Hermione. Cresce assieme al suo personaggio in maniera armonica e naturale, inoltre, il successo la accompagna anche dopo il termine della saga fantasy ispirata ai romanzi di J. K. Rowling.
Si distingue come miglior attrice nel film Noi siamo infinito ed in Bling Ring di Sofia Coppola, veste perfettamente i panni di un’adolescente irrequieta.

Emma Watson, oltre ad essere un’ attrice camaleontica e ricca di talento, possiede un animo altruista e sensibile. Si è laureata in letteratura inglese ed ha manifestato, sin da adolescente, una disponibilità nel battersi per la parità dei diritti delle donne.

Nel 2010 ha lanciato una linea d’abbigliamento green in collaborazione con la People Tree, una boutique inglese online.
A luglio del 2014, invece, è stata nominata ambasciatrice di buona volontà dall’Un Women, un’organizzazione delle Nazioni Unite che si occupa di parità di genere e di ruolo delle donne nel mondo.
A questo proposito ha pronunciato un discorso all’ Onu in promozione della campagna #HeforShe.

A soli 26 anni, Emma Watson ha saputo cogliere tutte le sfumature della vita. Nonostante il grande successo e la notorietà, ha sempre scelto di distinguersi per azioni meritevoli e ricche di umanità.
Bella, diligente e brava. Proprio come Hermione, Emma si batte per vedere riconosciuti i diritti ai più deboli.
Ci auguriamo di vederla sempre così: un esempio per adolescenti e giovani donne. Una guerriera piena di eleganza e classe, ricca di talento e priva di volgarità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here