credits photo: lefarinemagiche.it

Viaggiare è il modo migliore per conoscere un Paese. Di certo non lo si conosce tramite racconti, fotografie o video, bisogna viverlo. Cosa rappresenta maggiormente un Paese, se non il cibo? Blog di Lifestyle ha stilato una lista, con i piatti tipici di ogni Paese, che non potrete non assaggiare durante i vostri viaggi in giro per l’Europa.

Spagna: la Paella

credits photo: healthrevolution.it
credits photo: healthrevolution.it

Non c’è un altro piatto in grado di rappresentarla meglio. Gli ingredienti principali sono due: il riso e lo zafferano. Poi, in base all’aggiunta di altri ingredienti, si divide in vari tipi: la Valenciana (carne, verdure, fagioli, lumache e spezie); quella de Marisco (che sostituisce la carne con crostacei o molluschi); la Catalana (che unisce carne e pesce).
Abbinamento: Sangria, ovvio.

Grecia: la Moussaka

credits photo: espressonapoletano.it
credits photo: espressonapoletano.it

La Moussaka è un piatto tipico della cucina greca, molto somigliante alla nostra parmigiana di melanzane. Gli ingredienti principali sono: melanzane, carne macinata, patate e besciamella.
Abbinamenti: Ouzo.

Italia: la Pizza

credits photo: lefarinemagiche.it
credits photo: lefarinemagiche.it

Chi è che al mondo non conosce sua maestà la pizza? Non ha bisogno di essere presentata. Acqua, olio d’oliva, sale e lievito, il resto vien da sè.
Abbinamenti: dalla classica Coca Cola alla birra, a lei si abbina bene tutto.

Inghilterra: Fish and Chips

credits photo: anitamilano.com
credits photo: anitamilano.com

È impossibile andare in Inghilterra e non provare il fish and chips: filetti di pesce (solitamente merluzzo, platessa o razza) fritti in una pastella di farina e birra, serviti con patatine fritte, crema di piselli e salsa tartara (una maionese con dragoncello e cetriolo).
Abbinamenti: una buona birra britannica.

Svezia: Kottbullar

credits photo: stromkult.com
credits photo: stromkult.com

Le Kottbullar altro non sono che delle polpette svedesi, preparate con carne (vitello, maiale o manzo), patate, mollica di pane, uova, cipolla, spezie ed erbe varie. Servite accompagnate da una tipica salsa svedese, realizzata con panna e marmellata di lingon, un frutto di bosco locale simile al mirtillo.
Abbinamenti: grappa.

Belgio: Moules frites

credits photo: flaviogomes.grandepremio.uol.com.br
credits photo: flaviogomes.grandepremio.uol.com.br

Tipico del Belgio, è in realtà un piatto molto semplice: cozze bollite accompagnate da delle patatine fritte.
Abbinamenti: una popolare bevanda estiva belga, nata dall’unione di spumante e vino bianco in parti uguali.

Portogallo: Budino

credits photo: ricette.donnamoderna.com
credits photo: ricette.donnamoderna.com

Il Portogallo è famoso per i suoi budini. Ne esistono molte varianti ma, i più conosciuti, sono: il budino Molotov preparato con gli albumi, l’Arroz doce, preparato col riso, e il budino di latte.
Abbinamenti: il famoso vino verde del Portogallo.

Francia: Macaron

credits photo: percake.it
credits photo: percake.it

Belli e buoni, i Macaron sono dei dolci francesi con due basi di meringhe, ottenute da una miscela di albume d’uovo, un pizzico di sale, farina di mandorle e zucchero a velo. Comunemente farciti con crema ganache, marmellata o creme varie.
Abbinamenti: champagne, naturalmente.

Danimarca: Biscotti danesi

credits photo: blog.giallozafferano.it
credits photo: blog.giallozafferano.it

I biscotti danesi rappresentano una delle migliori cose venute fuori dalla Danimarca. Sono dei semplici biscotti al burro, di varie forme, ricoperti solitamente da una granella di zucchero.
Abbinamenti: Carlsberg.

Austria: Strudel di mele

credits photo: zingarate.com
credits photo: zingarate.com

Lo strudel di mele è un gustoso dolce composto da una sottile sfoglia di pasta, realizzato con farina, burro, uova, zucchero e latte, farcita con mele, uvetta e pinoli.
Abbinamenti: una cioccolata calda in stile viennese, con tanta crema.

Irlanda: Torta Guinness al cioccolato

credits photo: ricette.giallozafferano.it
credits photo: ricette.giallozafferano.it

La torta Guinness al cioccolato irlandese è una tradizionale torta con una farcia di formaggio fresco, e una base morbida realizzata con l’aggiunta di cioccolato e birra Guinness.
Abbinamenti: Guinness, ovviamente.

Ungheria: Somlòi galuska

credits photo: dpreview.com
credits photo: dpreview.com

È una bomba calorica: tre strati di pan di spagna (semplice, al cacao e alle noci), crema vanigliata e sciroppo al rum.
Abbinamenti: Tokaj, famoso vino da dessert ungherese.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here