Si sa, gli ultimi trend in fatto di trucco e parrucco arrivano sempre dalle passerelle o dai jet set più famosi. Basta guardare le ultime sfilate per accorgersi come la frangia sia un dettaglio che negli anni non è mai tramontato: ringiovanisce e rende dolci i lineamenti del nostro viso. Questa acconciatura, se così possiamo definirla, esercita una grande forza d’attrazione per tutto il pubblico femminile. Ma ci sbagliamo a pensare che sia una moda di questi ultimi decenni: tutto ebbe inizio con Brigitte Bardot, Haudrey Hepburn e Jane Birkin.


Le star di oggi, invece, che frangia ci suggeriscono? Ecco che allora la lista si allunga: dalla frangia sfilata come quella portata da Jennifer Laurence a quella leggermente aperta al centro come quella di Alexa Chung fino alla new entry (in questione di frangia) Beyoncé che è apparsa alle sfilate di Parigi con una frangia cortissima, in perfetto stile Bettie Page, la pin up che lanciò la tendenza negli Stati Uniti.

Le regole per chi desidera darci un taglio sono poche. Il viso quadrato sta bene con una frangia irregolare che lascia libere le tempie e alleggerisce i lineamenti. Per il viso ovale sono perfette quasi tutte le frange: grafica e drittissima, la variante più corta al centro, ma anche scalata verso l’esterno in modo tale che si formi una naturale apertura nel mezzo. Per chi ha il viso tondo è meglio una frangia caratterizzata da una parte centrale più lunga rispetto alle ciocche laterali o una frangia corta, molto amata sulle passerelle.

E voi, quale diva volete imitare?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here