George Michael
George Michael

Georgios Kyriacos Panaytou: nato a Londra il 25 giugno del 1963, leader degli “Wham!” e di alcuni classici del pop tra cui “Faith” con cui, vinse due Grammy, ci saluta proprio il giorno di Natale. La celebre pop star degli anni 90′ George Michael, si spegne a causa di un infarto all’età di 53 anni ad Oxfordshire.

Famoso per la sua musica e non solo: negli anni è stato molte volte protagonista di alcuni scandali sessuali ed abuso di stupefacenti come dichiarato dallo stesso artista.
L’artista inglese, ha iniziato la sua carriera con il duo “Wham!” insieme ad Andrew Ridegley con cui, ha tracciato la storia della musica pop con alcune diverse hit di successo come Club Tropicana e Last Christman. Nell 1987 iniziò la sua carriera da solista sfornando delle hit come “Faith” e “Careless Whisper” riscontrando un enorme successo che lo ha portato a vendere oltre 100 milioni di dischi nella sua carriera.

Ma la fama di George Michael non derivava solo dalla sua musica: problemi di legge e di droga ( come specificato dallo stesso artista, in alcuni momenti della sua vita, ha fatto uso di alte quantità di marijuana fino ad arrivare a fumare oltre 25 spinelli al giorno) ed un eccessivo abuso di alcool che lo hanno portato fino alle cliniche di disintossicazione dove, entrava ed usciva di continuo.

Nel corso del 2008 fù fermato in un bagno pubblico mentre fumava crack, nel 2010 sotto effetto di cannabis, fini con la sua auto dentro ad un negozio al nord di Londra.
Qualche anno prima fù ritrovato nella sua Mercedes addormentato dopo aver assunto sostanze stupefacenti.

George Michael in un intervista a Piers Morgan raccontò di aver avuto con circa 500 diversi partner in 7 anni. L’artista inglese venne arrestato nel 1988 in California, a Beverly Hills per atti osceni in luogo pubblico. Mentre nel 2009 si scopri della sua relazione con il suo ex-partner durata circa 15 anni “Kenny Goss“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here