Credits: www.ispirando.it

In giro per il mondo se ne vedono di tutti i colori. E se si scegliesse il blu? Sicuramente si potrebbe fare un bellissimo tour alla scoperta delle città che hanno questo colore come punto di forza, che caratterizza tutte le loro case. Ecco 5 paesi caratterizzati dal colore blu, ognuno per un motivo differente.

Jodhpur, Rajasthan

Credits: it.123rf.com
Credits: it.123rf.com

Jodhpur è la seconda città più grande dello stato del Rajasthan, in India. La città si trova nel deserto di Thar e, per scacciare caldo e zanzare, si iniziarono a dipingere le case di blu. Forse è proprio questo colore, unito ai palazzi e alla città vecchia, ad affascinare i visitatori.

Chefchaouen, Marocco

Credits: www.darlin.it
Credits: www.darlin.it

Chefchaouen è una città molto conosciuta, ma non scelta come meta principale dai turisti. Ad oggi si può considerare una delle città più caratteristiche del Marocco, grazie alla sue costruzioni blu, fatte negli anni 30 del Novecento. Il motivo? I profughi ebrei volevano imitare il cielo.

Sidi Bou Said, Tunisia

Credits: jftrumm.com
Credits: jftrumm.com

Sidi Bou Said si trova a circa 20 chilometri da Tunisi ed è caratterizzata dal colore blu fin dagli anni venti del Novecento, quando una legge impose di colorare porte e finestre. Grazie a questa particolarità – e al fatto di essere rimasta sempre uguale nei secoli – è una località molto visitata.

Oia, Santorini

Credits: www.keytours.gr
Credits: www.keytours.gr

Ad Oia, piccolo paesino nell’isola di Santorini, si gode del tramonto più bello del Mediterraneo. Tutto ciò è possibile anche grazie all’atmosfera del luogo, con vicoli stretti, negozietti e le speciali casette scavate nella roccia, caratterizzate dal colore bianco e dal blu acceso delle cupole, una volta abitazioni dei pescatori.

Juzcar, Malaga

Credits: rebloggy.com
Credits: rebloggy.com

Le città dell’Andalucia sono tutte bianche, ad eccezione di Juzcar che è blu. Dal 2011 le sue case sono diventate di questo colore per la prima del film “I Puffi ma, una volta proposto di ritornare al colore bianco, gli abitanti hanno rifiutato, per continuare a godere dei vantaggi legati al turismo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here