credits photo : pescaralovesfashion.com

Non esistono più le mezze stagioni, niente di più vero. Sempre più vittime dei capricci del meteo che non accenna a stabilizzarsi, come conviene vestirsi quest’estate? Ecco i capi consigliati per affrontare al meglio le piogge estive.

Uno dei capi assolutamente must have per questa estate capricciosa è sicuramente il jeans. I jeans sono a portata di mano, la tela è sempre più resistente ed idrorepellente anche sotto la pioggia, non dimenticando però il lato glamour donato a questo capo da molti brand famosi. Tutte ne hanno uno, da quelli più sportivi a quelli in stile bon ton con ricami e pizzi, nei modelli a tubo o a zampa, modello fuseaux o leggings, accorciati a bermuda e shorts. Impossibile farne a meno.

Cosa abbinare al jeans e all’ombrello? Sicuramente un trend di stagione come le t-shirt o un capo ever green come la camicia bianca. Magliette stampate, decorate, a pois, camicie con ruches o con maniche a tre quarti non importa, ogni variante è perfetta per essere divertenti e colorate anche nelle più grigie giornate di pioggia.

Le mamme ne nascondevano sempre uno nel borsone durante le scampagnate con gli amici, racchiuso in un marsupio con la zip: parliamo del K-Way. Il capo per eccellenza per affrontare le più improvvise intemperie che i capricci del meteo ci riservano quest’estate.
Poco ingombrante, leggero ed in continua evoluzione.
K-Way presenta in questi giorni infatti il nuovo Le Vrai 3.0, la terza evoluzione del classico e storico K-Way, la giacca antipioggia leggera, impermeabile e impacchettabile creata nel 1965 a Parigi da Léon-Claude Duhamel. Nel 2004 K-Way entra nel gruppo BasicNet e in quell’anno nasce il Le Vrai 2.0.

Oggi il Le Vrai 3.0 mantiene inalterate le caratteristiche di sempre, ma si presenta rinnovato nelle funzioni e nel design: nuovo tessuto tecnico Nylon Ripstop (materiale utilizzato anche per i palloni aerostatici), antistrappo, impermeabile, antivento e traspirante. Colore scuro di puller della zip, regolazioni elastiche, chiusura del marsupio con l’aggancio esclusivo K-Not. La collezione Le Vrai 3.0 comprende sei capi antipioggia: oltre allo storico Claude da uomo presentato in 14 varianti colore, la versione femminile Claudette, l’impermeabile Eiffel, la giacca mezza zip Leon, il pantalone Duhamel e il cappellino modello pescatore Pascal.

Così come il K-Way, anche il Parka è un passepartout per la stagione estiva. Dagli anni ’50 ad oggi è stato proposto in tante varianti. Le più originali quelle di Lorella Signorino con inserti in maglia camouflage. Bella anche la versione in seta nera di Max Mara, con maniche al gomito decorate di jais sui bordi e cappuccio staccabile, rifinito da un sottile bordo di visone.

Per questa estate piovosa la Nike ha pensato ad un nuovo modello per i nostri piedi: le Nike x R.T. AF1 Black Collection, sneakers e anche anfibi, neri con dettagli fluo, firmati da Riccardo Tisci.
Perfette per sfoggiare un look glamour anche sotto la pioggia, la white collection rappresenta una celebrazione di amore e felicità. La black collection invece racconta qualcosa di differente: è forza, meccanica e matematica interpretate in chiave chic ed elegante.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here