photo credits: capitalberg

Emma Morano è la donna più anziana del mondo. A cederle il testimone, dopo una lunga vita è stata l’afroamericana Susannah Mushatt Jones, di 116 anni, spentasi a Brooklyn in una casa di riposo.
Queste due signore, però, insieme ad altre coetanee hanno rivelato alcuni segreti che, secondo loro, avrebbero contribuito a farle vivere così a lungo.

Susie

capitalberg
Susannah, durante le interviste che l’hanno vista protagonista, ha svelato le sue semplici abitudini ed i suoi segreti per una vita longeva.
Poche piccole abitudini caratteristiche, ripetute con costanza per tutta la vita. Come le molte ore dedicate al riposo ed al sonno e la colazione ogni mattina a base di: pancetta, uova e semola di mais. Un matrimonio durato poco ed una vita intera senza aver mai bevuto o fumato. L’unico suo vizio è stato l’amore incondizionato per la pancetta, di cui non poteva fare a meno. Oltre alla predilezione per i bambini che l’hanno sempre circondata, avendo svolto per molti anni il mestiere di tata.

Emma

torino rep
Emma Morano, invece, separatasi nel 1938 dichiara che il segreto per vivere a lungo è, senza alcun dubbio, essere single. Per quanto riguarda, invece, la sfera alimentare: Emma crede che il potere della sua longevità risieda nel mangiare tre uova crude al giorno. Due delle sorelle di Emma non sono state da meno, visto che hanno vissuto rispettivamente per 100 e 102 anni.

Gertrude

ekspos
Gertrude Weaver, un’altra delle persone più anziane al mondo, ha una visione diversa della longevità rispetto all’italiana Emma ed all’afroamericana Susie. Secondo questa signora, nata in Arkansas nel 1898, la fede in Dio, una vita di duro lavoro e l’amore verso tutti le hanno permesso di vivere così a lungo.

Saranno davvero questi i segreti per una vita longeva, oppure è necessaria anche una predisposizione genetica per vivere a lungo come queste frizzanti signore?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here