Con la fine delle vacanze di Pasqua sarà capitato a tutti di pensare “da lunedì inizio ad andare in palestra regolarmente” ma sapete già che quel lunedì avrà una data indefinita per mesi sul vostro calendario, almeno quanto il vostro primo giorno di dieta. Se siete tra i tanti alla ricerca di motivazione per iniziare ad allenarvi regolarmente, occhi puntati sul vostro partner, perché potrebbe davvero essere il vostro migliore personal trainer. Uno studio condotto da ricercatori israeliani dimostra infatti che se almeno uno dei due nella coppia riesce a fare con costanza attività fisica, ci sono più probabilità che anche il partner migliori le sue performance atletiche.

La ricerca portata avanti da esperti israeliani e dalla Dott.ssa Silvia Koton del Dipartimento di infermieristica all’università di Tel Aviv parte dall’analisi di alcuni registri del 1987 sui rischi di arteriosclerosi in alcune comunità. I soggetti presi in considerazione erano 15.792 persone di mezz’età, che vivevano nelle comunità del Maryland, del North Carolina, del Minnesota e del Mississipi.

L’analisi di Koton e degli altri studiosi prende però in considerazione solo i dati riferiti a 3261 coppie su due visite fatte l’una a distanza di sei anni rispetto all’altra.

Al primo esame, veniva loro raccomandato di fare almeno 150 minuti di attività fisica moderata per settimana oppure 75 minuti di esercizi intensivi o ancora una combinazione tra le due.
Secondo quanto risultava dalle indagini iniziali, dunque, il 45% dei mariti e il 33% delle mogli rispettava questo compito.

Sei anni dopo, gli studiosi furono in grado di stabilire che tra coloro che svolgevano gli esercizi consigliati, il partner uomo si adeguava ai risultati ottenuti dalla donna nel 70% dei casi, mentre le mogli che miglioravano le loro prestazioni in relazione a quelle dei mariti erano il 45%.

Risultato che ha spinto gli scienziati a concludere che fare attività fisica con il partner possa aiutare a mantenere una certa costanza. Se poi le motivazioni di carattere emotivo-sentimentale non dovessero bastare, alcuni ricercatori australiani hanno verificato che esercitarsi in maniera intensiva aiuta il corpo a mantenersi in forma e in salute per lungo tempo, anche se affetti da diabete e problemi cardiaci, ovviamente sempre sotto consultazione e osservazione di un medico.

Che aspettate allora? L’estate è alle porte e non avete più fragili scuse sulle cattive condizioni meteorologiche per rimandare gli esercizi a domani. Prendete la tuta e andate al parco o in palestra per allenarvi col vostro partner: i risultati saranno sorprendenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here