photo credits: bettycrocker

Se siete stufi di cucinare le classiche torte, oppure la vostra creatività in cucina rasenta il nulla più assoluto, allora dovete provare a preparare una magic cake.
No, non è quello che pensate, la magic cake non appare già pronta in cucina senza il minimo sforzo. Piuttosto, è una torta che si prepara con ingredienti classici-come uova, latte e farina– ma nel complesso presenta tre strati differenti: una base piuttosto densa e simile alle classiche torte, una crema delicata che si forma nel cuore del dolce e un ultimo strato che richiama molto la forma ed il sapore del pan di spagna.
Bastano 125 gr di burro sciolto, 4 uova, 500 ml di latte e 150 grammi di zucchero. Il tutto va unito insieme, tranne gli albumi delle quattro uova, che vanno montati da parte e poi aggiunti come vi spiegheremo.
Com’è possibile ricreare questa torta? Esistono 5 semplici regole, che vanno seguite alla lettera, per ricreare la magic cake. Vediamole insieme.

Attenzione alle misure

Bisogna prestare molta attenzione alla misura del testo in cui andremo a cuocere la torta. Se il testo risulta troppo grande, oppure troppo piccolo, l’effetto a tre strati non potrà essere ricreato.
La giusta misura corrisponde a 24 cm di diametro.

L’importanza dell’albume

Questa è la parte più importante del procedimento. Per incorporare gli albumi di uovo nel composto è meglio utilizzare una frusta ed unire il tutto con movimenti lenti. Alla fine il risultato dovrà essere un composto uniforme ma comunque grumoso.

Temperature

La magic cake va cotta in forno a 150°, sarà pronta quando la parte superiore diventerà dorata.
Attenzione, quindi, a questo particolare visto che i forni non sono tutti uguali.

Tempi di riposo

Una volta terminati i tempi di cottura va fatta raffreddare per due ore. Di modo che possa riposare un po’ prima dell’ultimo passaggio.

A qualcuno piace freddo

Una volta raffreddata, la magic cake va riposta in frigorifero per due-tre ore, affinché diventi davvero ottima. Potete lasciarla in frigo anche una notte intera, il risultato sarà strepitoso.

Perfetta per la merenda e davvero facile da preparare. Cosa aspettate a provarla?

26 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here