Kartoffelsalat: un’insalata sfiziosa e saporita.

A chi non piacciono le patate? Difficile trovare qualcuno che non le ami. Al forno, fritte, in purè ma soprattutto in insalata. Niente di meglio di una bella insalata di patate che si può gustare calda se fa freddo e fredda se fa caldo. Una ricettina rubata in verità alla tradizione gastronomica tedesca che fa di quest’insalata un ottimo piatto estivo, da solo o come contorno. Se desiderate gustarla fredda non dovete far altro che prepararla con un certo anticipo e lasciarla in frigo. In questa ricetta troveremo uno splendido matrimonio fra uova e patate legate insieme dalla deliziosa maionese e da un filo di latte e per dare un po’ di piccantezza al tutto un tocco di cipolla cruda.

Kartoffelsalat: ingredienti

Per preparare la kartoffelsalat per quattro persone ci occorrono:

  • 6 patate medie
  • 5 uova
  • mezza cipolla
  • maionese q.b.
  • Latte q.b.
  • Sale

Kartoffelsalat: procedimento

Procedete lavandolo le patate e facendole bollire in acqua fredda leggermente salata. Controllate la cottura, dopo che l’acqua avrà bollito per almeno mezz’ora, pungendo le patate con uno stecchino che dovrà facilmente arrivare al cuore della patata e uscendo dovrà essere pulito. Una volta cotte scolatele e lasciatele sfreddare.

Quindi procedete a rassodare le uova per una decina di minuti, una volta cotte scolate e lasciate freddare.

In un capiente insalatiere dunque tagliate a tocchetti le patate sbucciate e a rondelle le uova mondate del guscio. Affettate la mezza cipolla che sarà cruda sottilissima ed unitela ad uova e patate. Quindi bagnate il tutto con un goccio di latte a temperatura ambiente più o meno a seconda del vostro gusto ed aggiungete almeno tre cucchiai abbondanti di maionese ma anche in questo regolatevi secondo il vostro gusto. Si sconsiglia di aggiungere dell’olio. Aggiustate di sale e riponete in frigo fino al momento di sedersi in tavola. Kartoffelsalat In un capiente insalatiere dunque tagliate a tocchetti le patate sbucciate e a rondelle le uova mondate del guscio. Affettate la mezza cipolla che sarà cruda sottilissima ed unitela ad uova e patate. Quindi bagnate il tutto con un goccio di latte a temperatura ambiente più o meno a seconda del vostro gusto ed aggiungete almeno tre cucchiai abbondanti di maionese ma anche in questo regolatevi secondo il vostro gusto. Si sconsiglia di aggiungere dell’olio. Aggiustate di sale e riponete in frigo fino al momento di sedersi in tavola.

1 commento

Comments are closed.